Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

match-point

Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Allen, Woody - Match Point

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Allen, Woody - Match Point

    L'ultimo grande capolavoro del nostro. Un'opera di grande complessità, che getta un'ombra pessimistica sull'uomo e sulle sue azioni. Il parvenu irlandese che scala la buona società londinese non si ferma davanti a nulla pur di tenere coi denti e le unghie il suo status sociale acquisito grazie al matrimonio,permettendosi l'efferato delitto della povera amante. Da notare come il caso,anche nella brillante progettazione dell'omicidio,ci metta lo zampino per rendere impunito l'assassino. La zampata di un autore vero! Brillante anche l'uso della colonna sonora lirica,invece che jazz,a sottolineare la drammatica epicità della storia.
    Ultima modifica di elisa; 09-13-2013 alle 07:53 PM. Motivo: format titolo

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Modena
    Messaggi
    408
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    A mio avviso uno dei migliori film di Woody Allen, ricalca la trama di Crimini e misfatti e lo supera in grandezza.
    Perfetti Jonathan Rhys-Meyers e Scarlett Johansson, perfetta la trama e l'analisi psicologica dei personaggi e, in particolare, del tormento dell'assassino. Da vedere assolutamente.

  3. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18913
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    243
    Thanks Thanks Received 
    706
    Thanked in
    434 Posts

    Predefinito

    Peccato che sia un po' lungo, venti minuti in meno e avrebbe meritato le cinque stelle, un film senza Woody è una rarità anche se il tema del caso e delle giustificazioni filosofiche alle azioni sono uno dei temi preferiti del regista. Pieno di citazioni e rimandi, notare cosa legge all'inizio il protagonista, è un film molto europeo anche nell'uso delle immagini oltre che nell'ambientazione. Ottima la prima parte, più telefonata la seconda, e non solo in senso figurato, Allen vuole dire troppo e questo appesantisce un pochino e allenta la tensione. La tragedia incombe, ma come all'opera le parti sono già assegnate.

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Piaciuto moltissimo, un film un pò diverso dal solito Allen che si cimenta questa volta nel giallo. Giallo, però, diverso dal genere ad Allen non interessa la caccia all'assassino ( tanto è vero che il dramma si svolge dopo la metà del film ) ma nelle motivazioni e nella psicologia dei protagonisti. Ottima la prestazione degli attori

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    304
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mi è piaciuto molto questo film, forse perchè non sembra neanche di Woody Allen. E' bello perchè è cinico, l'unica pecca di questo film è la scena dove il protagonista parla col fantasma della sua vittima, davvero brutta e inverosimile rispetto ad un film molto verosimile...

  6. #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18913
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    243
    Thanks Thanks Received 
    706
    Thanked in
    434 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Vedi messaggio
    Mi è piaciuto molto questo film, forse perchè non sembra neanche di Woody Allen. E' bello perchè è cinico, l'unica pecca di questo film è la scena dove il protagonista parla col fantasma della sua vittima, davvero brutta e inverosimile rispetto ad un film molto verosimile...

    credo che faccia parte dell'assetto letterario e teatrale dei film di Woody Allen, dove il cinema rimane cinema e la storia non va mai presa troppo sul serio per cui il fantasma sicuramente è una citazione cinefila ma anche letteraria, penso all'Amleto ad esempio.

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    304
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    credo che faccia parte dell'assetto letterario e teatrale dei film di Woody Allen, dove il cinema rimane cinema e la storia non va mai presa troppo sul serio per cui il fantasma sicuramente è una citazione cinefila ma anche letteraria, penso all'Amleto ad esempio.
    Sicuramente ha una sua ragione però devo dire che stona decisamente...

  8. #8
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1585
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    E' un film che apprezzo tantissimo. Lo considero una gemma degli ultimi dieci/quindici anni di cinema.

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    credo che faccia parte dell'assetto letterario e teatrale dei film di Woody Allen, dove il cinema rimane cinema e la storia non va mai presa troppo sul serio per cui il fantasma sicuramente è una citazione cinefila ma anche letteraria, penso all'Amleto ad esempio.
    Eh, direi di si. La tesi sarebbe avvalorata anche dalle shakespeareanate-by-Peppino-Verdi della colonna sonora. Citazioni di sapore decadente.


    Comunque, grande e geniale Woody !

  9. #9
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10305
    Thanks Thanks Given 
    428
    Thanks Thanks Received 
    449
    Thanked in
    318 Posts

    Predefinito Spoiler

    Davvero un bel film, carico di una tensione che a tratti smorza, a tratti accentua l'amarezza di fondo. Tutti i personaggi rinunceranno alla parte più profonda di se stessi e faranno una scelta di comodo, tenendosi cara la prigione dorata in cui vivono a costo di annullare la propria personalità e soffocare i conflitti interiori. Chloe, la moglie del protagonista, sceglierà (quanto inconsciamente?) di non vedere una realtà che le lancia continui segnali e di concentrarsi spasmodicamente sull'idea di un figlio che non vuole arrivare. Tom lascerà Nola/Scarlett e sceglierà una fidanzata più adatta al contesto familiare. E infine il protagonista Jonathan Rhys/Meyers, che con l'omicidio dell'amante, commesso con una geniale, lucida follia egoista, segnerà il proprio eterno tormento, ben più gravoso di qualsiasi condanna giudiziaria.
    Ho visto questo film una settimana dopo Scoop; ho notato la versatilità della Johansson, qui nel ruolo della classica femme fatale capricciosa e lunatica e lì brillante e spiritosa, bravissima in entrambi i ruoli.
    Ultima modifica di alessandra; 04-19-2017 alle 04:28 PM.

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2010
    Località
    Napoli
    Messaggi
    161
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Vedi messaggio
    Mi è piaciuto molto questo film, forse perchè non sembra neanche di Woody Allen. E' bello perchè è cinico, l'unica pecca di questo film è la scena dove il protagonista parla col fantasma della sua vittima, davvero brutta e inverosimile rispetto ad un film molto verosimile...
    si infatti, anche io ho trovato quella scena astrusa dal contesto e rovina un pò questo riuscitissimo film.
    Eh si, la vita è proprio una pallina da tennis.

    voto 8

  11. #11
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5754
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    193
    Thanks Thanks Received 
    86
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito

    Premetto che non sono un'appassionata di Allen, ma questo film è stato una vera sorpresa, diverso dalle sue solite trame. Lascia col fiato sospeso, ti porta a detestare il protagonista e a fare il tifo x l'amante.

  12. #12
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    877
    Thanks Thanks Given 
    624
    Thanks Thanks Received 
    417
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Non conosco lo stile alleniano, non ne sono un'appassionata, non mi incuriosisce, ma questo film a tinte gialle mi ha attirato come una calamita, è un bellissimo noir psicologico.
    Il protagonista è talmente ambizioso da pianificare un omicidio, in nome di un benessere economico rinuncia ai propri sogni, alla propria parte più passionale, alla propria libertà emotiva, per vivere nel rimorso, nella fredda razionalità, in una prigione d'oro.
    Non c'è un messaggio morale da parte del regista ma l'intento è quello di far riflettere (ed è quello che un buon film a mio avviso dovrebbe fare).
    La prima volta che lo vidi rimasi spiazzata dal finale, dal fatto che un colpevole rimanesse impunito e fosse stato baciato dalla "fortuna" ma poi, rivedendolo, ho capito che proprio questo era l'effetto che voleva produrre il regista.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Allen, Woody - Io e Annie
    Da zolla nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 01-06-2014, 12:01 AM
  2. Allen, Woody - Anything Else
    Da Dorylis nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 09-11-2011, 11:42 PM
  3. IV S.C. - I film di Woody Allen
    Da elisa nel forum Tutto cinema
    Risposte: 128
    Ultimo messaggio: 01-13-2010, 06:41 PM
  4. Allen, Woody - Il dormiglione
    Da ayla nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-01-2009, 10:38 PM
  5. Allen, Woody
    Da Fly nel forum Tutto cinema
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 05-04-2009, 12:25 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •