Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Wodhouse, Pelham G.

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Wodhouse, Pelham G.

    Sir Pelham Grenville Wodehouse (Guildford, Surrey, 15 ottobre 1881 – New York, 14 febbraio 1975) è stato un prolifico e amatissimo scrittore comico inglese la cui carriera durò quasi settant'anni. Wodehouse fu un maestro riconosciuto della lingua inglese e di stile, con ammiratori che vanno dai contemporanei come Hilaire Belloc, Evelyn Waugh e Rudyard Kipling agli scrittori moderni come Salman Rushdie and Douglas Adams.

    Oggi ricordato soprattutto per i romanzi e i racconti di Jeeves e del Castello di Blandings, Wodehouse fu anche un autore di testi musicali che scrisse con Cole Porter il musical Anything Goes e collaborò frequentemente Jerome Kern. Scrisse inoltre il testo della canzone "Bill" in Show Boat, che fu un grande successo.

    Nato a Guildford, Wodehouse era soprannominato 'Plum' (Prugna). Studiò al Dulwich College, ma il suo ingresso all'università fu impedito da problemi finanziari familiari. In seguito lavorò in banca per due anni, benché non avesse alcun reale interesse per la carriera in banca. Con il tempo il lavoro divenne la sua professione, così si trasferì a Hollywood, dove diventò uno sceneggiatore di grande successo. Molti dei suoi romanzi furono anche pubblicati su riviste come The Saturday Evening Post. Si sposò nel 1914.
    Sebbene Wodehouse e la sua opera siano considerati la quintessenza dell'Inghilterra, dal 1924 al 1940 visse soltanto negli Stati Uniti e in Francia, e pare che in questo periodo abbia richiesto la cittadinanza americana. Era anche profondamente disinteressato alla politica e agli affari mondiali. Quando nel 1939 scoppiò la seconda guerra mondiale, rimase alla sua residenza estiva di Le Touquet, in Francia, invece di ritornare in Inghilterra, apparentemente senza rendersi conto della serietà del conflitto. Fu così preso prigioniero dai tedeschi nel 1940 e internato in un anno, prima in Belgio, poi a Tost, nell'attuale Polonia. Mentre era a Tost, intrattenne gli altri prigionieri con dialoghi umoristici, che dopo essere stato rilasciato a pochi mesi dal suo sessantesimo compleanno, usò come base per una serie di trasmissioni radio che i tedeschi lo persuasero a fare da Berlino. L'Inghilterra in guerra non era dell'umore giusto per battute a cuor leggero, tuttavia, e le trasmissioni provocarono numerose accuse di collaborazionismo e perfino tradimento. Alcune biblioteche bandirono i suoi libri. In prima fila tra i suoi critici c'era A. A. Milne, l'autore dei libri di Winnie the Pooh; Wodehouse si prese una sorta di vendetta creando un personaggio ridicolo chiamato "Timothy Bobbin", protagonista di alcune divertenti parodia della poesia per l'infanzia di Milne. Tra i difensori di Wodehouse di furono Evelyn Waugh e George Orwell (vedere i collegamenti esterni).

    Le critiche convinsero Wodehouse a trasferirsi definitivamente in America. Diventò cittadino americano nel 1955, e non ritornò mai più in patria. Fu nominato Cavaliere dell'Impero Britannico (KBE) nel 1975, poco prima della sua morte. Si ritiene generalmente che l'onorificenza non sia stata concessa prima a causa del perdurare di risentimenti dovuti alle trasmissioni tedesche.

    Molti considerano Wodeshouse secondo soltanto a Charles Dickens per la fecondità nell'invenzione di personaggi. I suoi personaggi, tuttavia, non furono sempre apprezzati dall'establishment, e in particolare la vanitosa stupidità di Bertie Wooster. Documenti rilasciati dalle autorità inglesi hanno rivelato che quando Wodehouse fu proposto per il titolo di "companion of Honour" nel 1967, Sir Patrick Dean, ambasciatore britannico a Washington, obiettò che "avrebbe dato credito a un'immagine alla Bertie Wooster della personalità inglese che stiamo facendo del nostro meglio per sradicare".
    Ultima modifica di elisa; 12-04-2010 alle 10:50 PM.

  2. #2
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Ho letto "Doctor Sally" di Wodehouse e ho fatto di quelle risate davvero indimenticabili. Ho sempre in mente di farmi la raccolta completa dei suoi libri ma non è facilissimo trovarli in inglese. Prima o poi andrò in libreria con la lista e li ordinerò.

  3. #3
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Seguendo le tracce e i link su youtube, ho trovato quasi intera serie di Jeeves & Wooster, ben 20 episodi (puntate), divise in quattro stagioni (per quanto ne so, hanno fatto cinque stagioni).... per adesso ne ho rivisto 14 puntate.... (leggermente sono diventata Jeeves-dipendente) e sono in attesa di cinque suoi libri che avevo ordinato

  4. #4
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    E' un autore che va sempre tenuto a portata di mano nei momenti in cui una canzone di Masini potrebbe invece sortire conseguenze irreversibili...

  5. #5
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    La lettura di qualche libro di Wodehouse da tempo mi incuriosisce.
    Da cosa mi consigliereste di partire per iniziare a conoscere la sua opera?
    Sembra l'ideale per superare i momenti critici....

  6. #6
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Palmaria Vedi messaggio
    La lettura di qualche libro di Wodehouse da tempo mi incuriosisce.
    Da cosa mi consigliereste di partire per iniziare a conoscere la sua opera?
    Sembra l'ideale per superare i momenti critici....
    Io ho letto solo "Doctor Sally", ma chi lo ha letto in italiano mi ha detto che perde un po' sul malinteso riguardo al sesso. Inizialmente si pensa che doctor Sally sia un dottore, ma in italiano bisognava tradurre subito dottoressa, e l'ambiguità va a farsi friggere.

  7. #7
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Palmaria Vedi messaggio
    La lettura di qualche libro di Wodehouse da tempo mi incuriosisce.
    Da cosa mi consigliereste di partire per iniziare a conoscere la sua opera?
    Sembra l'ideale per superare i momenti critici....
    ........................................
    Ultima modifica di nicole; 11-25-2010 alle 11:24 PM.

  8. #8
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Appena troverò qualcosa ti farò sapere cosa ne penso...intanto grazie per la dritta!

  9. #9
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    oggi in libreria mi sono imbattuto in un ampio scaffale con le sue opere, mi ha fermato solo il prezzo proibitivo, sapete darmi maggiori informazioni?

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Wodehouse, Pelham G. - Gas esilarante
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 08-19-2008, 02:55 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •