Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

psicopatologia-della-vita-quotidiana

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Freud, Sigmund - Psicopatologia della vita quotidiana

  1. #1
    Surrealistic member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1101
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Freud, Sigmund - Psicopatologia della vita quotidiana

    Ho letto "psicopatologia della vita quotidiana" diversi anni fa, ma ne ho un ricordo vividissimo. E' uno di quei volumi talmente profondi, talmente perfetti, talmente rivoluzionari, che ti entrano dentro, diventano una parte di te, e ti rendono una persona migliore.
    Scritto tra il 1901 e il 1904, quest'opera segna l'inizio della psicologia moderna, con questo assioma: i lapsus, le dimenticanze, le sbadataggini, le amnesie non sono eventi marginali, né casuali: essi sono il risultato della rimozione che il nostro inconscio attua come meccanismo di difesa dell'Io. Ma tutto il pensiero del padre della psicanalisi non è buttato lì con paroloni e paginoni di dissertazioni da cervellotici, prosegue linearmente, attraverso semplici interrogativi e racconti di casi clinici, esperienze dirette dell'autore con i suoi pazienti, collegamenti frammentari ma razionali, nel complesso indiscutibilmente geniali.
    Un capolavoro.

  2. #2
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da El_tipo Vedi messaggio
    ...i lapsus, le dimenticanze, le sbadataggini, le amnesie non sono eventi marginali, né casuali: essi sono il risultato della rimozione che il nostro inconscio attua come meccanismo di difesa dell'Io...
    Davverooo!??
    Allora si vede che ho proprio molto da difendere!!!
    Dovrò leggerlo per forza questo libro!!!


  3. #3
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da El_tipo Vedi messaggio
    Ho letto "psicopatologia della vita quotidiana" diversi anni fa, ma ne ho un ricordo vividissimo. E' uno di quei volumi talmente profondi, talmente perfetti, talmente rivoluzionari, che ti entrano dentro, diventano una parte di te, e ti rendono una persona migliore.
    Scritto tra il 1901 e il 1904, quest'opera segna l'inizio della psicologia moderna, con questo assioma: i lapsus, le dimenticanze, le sbadataggini, le amnesie non sono eventi marginali, né casuali: essi sono il risultato della rimozione che il nostro inconscio attua come meccanismo di difesa dell'Io. Ma tutto il pensiero del padre della psicanalisi non è buttato lì con paroloni e paginoni di dissertazioni da cervellotici, prosegue linearmente, attraverso semplici interrogativi e racconti di casi clinici, esperienze dirette dell'autore con i suoi pazienti, collegamenti frammentari ma razionali, nel complesso indiscutibilmente geniali.
    Un capolavoro.
    Verissimo.....è un'opera godibile anche per non esperti del settore, così come altri scritti di Freud che ho avuto modo di leggere.
    Sono legata in modo particolare a Psicopatologia della vita quotidiana…..forse perché mi capita spesso di essere vittima di sbadataggini varie…….e, vista la frequenza di questi fenomeni, mi piace condividere l’idea che non si tratti solo di casualità ma sussista il più delle volte una spiegazione ….anche se non sempre accettabile dal nostro conscio .
    Sicuramente la psicanalisi ha fatto passi da gigante dagli inizi del secolo e alcuni assiomi freudiani sono oggi superati......ma la genialità di quest'uomo è indiscutibile

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2890
    Thanks Thanks Given 
    16
    Thanks Thanks Received 
    25
    Thanked in
    14 Posts

    Predefinito

    A questo punto, corro ai ripari anch'io! lo leggerò!

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4265
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    638
    Thanks Thanks Received 
    403
    Thanked in
    273 Posts

    Predefinito

    L'ho letto anche io, ma svogliatamente. Ricordo bene però il meccanismo di lapsus e dimenticanze, ormai ne ho fatto un mio giochino personale ("Vediamo un po'... perché tutto ad un tratto non mi ricordo ol nome di mia zia?" . È divertente )

Discussioni simili

  1. Freud, Sigmund - L'interpretazione dei sogni
    Da Sir_Dominicus nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 06-10-2013, 12:32 PM
  2. Freud, Sigmund - Introduzione alla psicoanalisi
    Da Lauretta nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 06-09-2011, 07:52 PM
  3. Freud, Sigmund - Sulla cocaina
    Da El_tipo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-13-2010, 06:03 PM
  4. I casi della vita
    Da mìmir nel forum Amici
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-29-2009, 08:27 AM
  5. Puskin, Aleksandr - Il carro della vita
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 04-07-2009, 03:50 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •