Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La curva del Latte

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Orengo, Nico - La curva del Latte

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito Orengo, Nico - La curva del Latte

    Latte è un paesino che si incastra al confine tra la Francia e la Liguria, tempestato di fiori odorosi e con le fasce di terra che scendono verso il mare stupendo della Riviera di ponente. A Latte si muovono i personaggi più vari a dare vita a storie a volte boccaccesche, come quella di Dolora con l'anziano zio morente, o di Luciana ed il suo amante oppure strani intrighi politici, tra rossi e bianchi, che siamo nel 1957 e la guerra fredda, i fatti di Ungheria e lo Sputnik sono attualità. Ma poi si succedono anche fatti misteriosi, come gli esperimenti dello scienziato russo Voronoff o la sparizione e la ricomparsa della testa di una preziosa Madonna del '600. E mille altri fatti quotidiani, più o meno speciali.

    La curva del Latte racconta i minuti avvenimenti di un paesino intrecciandolo con la storia politica e sociale del tempo, in un modo molto quotidiano, sembra una finestra nel nostro passato, vivo e vivace, che Orengo riesce a descrivere con grande maestria, un romanzo dove la storia personale e sociale scorre, come in un caleidoscopio e che solo a fatti avvenuti si potrà comprendere o dare la giusta rilevanza. Come per la canzone di Sanremo Nel blu, dipinto di blu che avrebbe avuto come ritornello "Nuotare, oh, oh..." che proprio il maestro Puglisi, emigrato dalla Sicilia a Latte, compone e invia a Sanremo su sollecitazione di due graziose ammiratrici.

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1160
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Molti romanzi di questo scrittore leggermente trascurato, sono piacevolmente leggibili.

  3. #3
    Amelia Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho letto diversi anni fa, e mi è piaciuto molto!
    Se non sbaglio concorreva anche per il Campiello

  4. #4

    Predefinito

    L'ho letto anch'io qualche mese fa e mi è piaciuto. Di suo avevo letto anche L'intagliatore di noccioli di pesca, e come atmosfera l'ho trovato simile, ed è un'atmosfera che mi piace molto. Un paese e i suoi abitanti con le loro abitudini, manie e piccoli (e grandi) segreti.
    Probabilmente leggerò altro di questo autore. Mi sapete consigliare qualcosa?

  5. #5
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da amneris Vedi messaggio
    L'ho letto anch'io qualche mese fa e mi è piaciuto. Di suo avevo letto anche L'intagliatore di noccioli di pesca, e come atmosfera l'ho trovato simile, ed è un'atmosfera che mi piace molto. Un paese e i suoi abitanti con le loro abitudini, manie e piccoli (e grandi) segreti.
    Probabilmente leggerò altro di questo autore. Mi sapete consigliare qualcosa?
    io ho letto La guerra del basilico, mi è piaciuto ancor più di questo e già questo mi era piaciuto

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1160
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Di viole e liquirizia.
    Oppure: La guerra del basilico.

    In generale Orengo e' uno scrittore " locale" come Vitali. Come il vecchio ed insuperabile Piero Chiara, ah quel Chiara!

    Male che vada vai in libreria e guarda i suoi volumi in quarta di copertina: dove leggi che la storia e' ambientata in un " paese", in una comunita', vai sul sicuro. Non ti deludera'.

    Con Vitali non c'e' nemmeno questo rischio: tutti i suoi romanzi sono lucustri e il piccolo " luogo", il piccolo mondo di una volta, sara' sicuramente protagonista della nostra lettura.
    E che buona lettura!

  7. #7

    Predefinito

    Grazie!
    Il prossimo della lista è La guerra del basilico. Vi farò sapere!

    Invece di Vitali non ho mai letto niente, eppure me ne parlano tutti benissimo. Non so, non mi ispira, ma sicuramente sbaglio. Voglio provare

  8. #8
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da amneris Vedi messaggio
    Grazie!
    Il prossimo della lista è La guerra del basilico. Vi farò sapere!

    Invece di Vitali non ho mai letto niente, eppure me ne parlano tutti benissimo. Non so, non mi ispira, ma sicuramente sbaglio. Voglio provare
    anche a me non ispira...tanto rumor per nulla Orengo invece mi ha subito catturato, soprattutto perchè tratta anche di episodi storici o di costume reali, pensa che in un mercatino di libri usati ho pure trovato una pubblicazione di Voronoff sui suoi impianti particolari con tanto di foto comprata immediatamente

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    anche a me non ispira...tanto rumor per nulla Orengo invece mi ha subito catturato, soprattutto perchè tratta anche di episodi storici o di costume reali, pensa che in un mercatino di libri usati ho pure trovato una pubblicazione di Voronoff sui suoi impianti particolari con tanto di foto comprata immediatamente
    eheh
    Dai, magari possiamo dargli una possibilità a Vitali, che dici?

  10. #10
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5729
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    81
    Thanked in
    52 Posts

    Predefinito

    Libro carino, in certi punti divertente, i personaggi sono ben definiti e anche il periodo storico. Mi sarebbe piaciuto però sapere chi o che cosa era quell'essere che girava x i boschi.

Discussioni simili

  1. Orengo, Nico - La guerra del basilico
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 06-19-2014, 01:44 PM
  2. Orengo, Nico - Amore che non va
    Da elisa nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-16-2009, 11:06 PM
  3. Orengo, Nico - Vivere di amori lontani
    Da elisa nel forum Poesia
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 06-03-2009, 07:46 AM
  4. The Velvet Underground and Nico
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Albumeroteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-18-2009, 06:46 PM
  5. Santoro, Nicola - La curva dei silenzi
    Da lele74 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-21-2007, 11:36 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •