Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Memorie di una ladra

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Maraini, Dacia - Memorie di una ladra

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18935
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    243
    Thanks Thanks Received 
    706
    Thanked in
    434 Posts

    Predefinito Maraini, Dacia - Memorie di una ladra

    Teresa Numa, protagonista del romanzo, e davvero una ladra e la sua storia si svolge (a Roma e poi in diverse località d'Italia) in squallide pensioni, nei cinema di terza categoria, nelle prigioni in cui si respira lesbismo e violenza. E anche nel manicomio criminale di Pozzuoli. Teresa si muove tra truffatori, prostitute ed esperti del borseggio, ma rimane una persona semplice, allegra, a modo suo onesta e pudica. Nel mondo di Teresa la violenza e la sopraffazione sono quotidiane; l'amore e a pagamento, il sesso e merce di scambio; il lavoro non si trova mai, il denaro, quando c'è, appartiene agli altri, la fame invece e sempre presente
    Dacia Maraini, attraverso Teresa e gli altri personaggi di questo libro (scritto nel 1973), ci presenta un ritratto della società italiana nei primi anni Settanta, ancora vivissimo a distanza di tanto tempo.

    E' un libro-verità, che racconta in modo vivo e partecipe una realtà estrema
    Ultima modifica di elydark; 07-08-2008 alle 03:10 PM.

  2. #2
    Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    90
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Unhappy Bocciato

    Mi ha disgustato anche se capisco che la descrizione di personaggi e situazioni sia molto reale. Mi è rimasta impressa la scena in cui va al ristorante e mangia così tanto che fa un rutto e vomita. Buttato via il libro.

  3. #3
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2247
    Thanks Thanks Given 
    360
    Thanks Thanks Received 
    227
    Thanked in
    146 Posts

    Predefinito

    Questo libro è stato scritto proprio come una raccolta di memorie, in un'italiano con inflessioni dialettali forti.
    Ci ho messo qualche minuto a capire che i "travelli cecchi" fossero i traveller's cheques.
    Non mi é dispiaciuto, ma sono arrivata alla conclusione con sollievo.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Golden, Arthur - Memorie di una geisha
    Da Miag nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 64
    Ultimo messaggio: 08-26-2017, 08:25 PM
  2. Waters, Sarah - Ladra
    Da Chicca nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-25-2012, 05:33 PM
  3. Maraini, Dacia - La lunga vita di Marianna Ucria
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 03-25-2012, 08:58 PM
  4. Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 04-19-2008, 07:08 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •