Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

I nibelunghi

Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Anonimo - I nibelunghi

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito Anonimo - I nibelunghi

    Il poema è suddiviso in due parti : la prima parte è dedicata a Sigfrido, la seconda alla vendetta di Crimilde, la sposa di Sigfrido.
    Nella prima parte Sigfrido, re del Niederland e possessore dell'immenso tesoro dei Nibelunghi, custodito per lui dal fortissimo nano Alberico, si reca presso la terra dei Burgundi per sposare Crimilde, sorella di re Gunther. Una volta aiutato Gunther a sconfiggere i nemici sassoni e a conquistare per il re, grazie alla magia, la regina islandese Brunilde ottiene la mano di Crimilde.
    Anni dopo un contrasto tra le due donne crea un complotto in cui l'eroico Sigfrido viene ucciso da Hagen.
    La seconda parte si apre con Crimilde ormai sposata ad Attila, sono passati anni , ma la donna pensa solo a come vendicarsi di Hagen e dei fratelli complici del complotto. Organizza così una festa in cui fà invitare i Burgundi, in seguito scatenerà una lotta tra i due popoli, Unni e Burgundi, in cui moriranno moltissimi cavalieri.
    Prima di tutto c'è da precisare una cosa : niente di questo poema, se non alcuni nomi, ha a che fare con il mito da cui Wagner ha tratto la sua tetralogia. Mentre in Wagner abbiamo quasi un mondo agli albori, gli dei sono ancora quelli pagani, in questo poema siamo in epoca cristiana, nell'epoca dei cavalieri e delle corti e questo si nota dalla precisa descrizione che l' Autore dà dei costumi, delle feste, dei tornei tra cavalieri.
    La prima parte, devo ammettere. è un pò " frettolosa" . L'Autore tende ad introdurre tutti i protagonisti della vicenda e soprattutto a narrare delle tradizioni orali a lui arrivate sul mito di Sigfrido e dei Nibelunghi,nella narrazione si nota efettivamente una mancanza di linearità.
    Molto meglio la seconda parte dove invece la narrazione abbandona un pò la parte " mitica " per avvicinarsi a quella più " epica ".
    Ma la grande novità nella seconda parte stà anche nella maggior profondità che viene data ai protagonsti. Pur essendo incentrata sulla vendetta di Crimilde e sulla battaglia finale i protagonisti sono descritti anche nelle loro personalità e tormenti : Hagen, eroe coraggioso e battagliero ( al contario del meschino della versione wagneriana ) pronto a sfidare il destino e a non inginocchiarsi mai davanti alla sua giurata nemica Crimilde, Gunther nel suo sentirsi tradito dalla sorella, Attila e Teodorico costretti a loro malincuore a combattere, ma soprattutto a Rudiger tormentato tra la sua fedeltà al suo re Attila, e la sua amicizia ai Burgundi.
    E' un poema interessante, appassionante, pur nelle sue discontinuità iniziali, una lettura che mi ha catturato piano piano e che ha permesso di assaporare il fascino delle tradizioni orali che l'Autore ha messo per iscritto

  2. #2
    Surrealistic member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1102
    Thanks Thanks Given 
    1
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    ti faccio i complimenti per la lettura, originale e impegnativa

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da El_tipo Vedi messaggio
    ti faccio i complimenti per la lettura, originale e impegnativa
    Grazie , però vada per l'originale , ma ti assicuro che impegnativa non lo è

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4351
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    733
    Thanks Thanks Received 
    453
    Thanked in
    308 Posts

    Predefinito

    Mi togli una curiosità? Non ci sono dei riferimenti alla saga dei Nibelunghi nel Signore degli Anelli?

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Spilla Vedi messaggio
    Mi togli una curiosità? Non ci sono dei riferimenti alla saga dei Nibelunghi nel Signore degli Anelli?
    Purtroppo relativamente al Signore degli anelli mi posso basare solo siu tre film non ho ancora letto il libro.
    L'unico riferimento è quello dell'anello come potere per dominare il mondo . C' è da precisare una cosa però : nel poema in questione l'anello non viene mai citato, non è al centro della storia, è Wagner che l'ha messo al centro della sua tetralogia.
    Più che altro il poema ha punti in comune con molte tradizioni anche della cultura classica : l'invulnerabilità di Sigfrido ricorda quella di Achille, le prove a cui Brunilde sottopone i suoi pretendenti può ricordare quelle di Penelope verso i Proci , oppure venendo ad opere più recenti gli indovinelli di Turandot.
    L'interesse dell'opera è proprio quello di vedere i punti di comune in queste tradizoni

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4351
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    733
    Thanks Thanks Received 
    453
    Thanked in
    308 Posts

    Predefinito

    Grazie, conciso ed esauriente!

  7. #7
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Fabiog, mi hai incuriosito....

  8. #8
    Cacciatore di Tombe
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Castel Bolognese (RA)
    Messaggi
    7
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Capolavoro nordico, assieme al Beowulf. Da consigliare, anche se c'è da ricordarsi che essendo un poema, per chi ha letto solo fantasy moderno, deve un'attimo abituarsi ad un modo di scrivere leggermente diverso.

    Per quanto riguarda la domanda sul signore degli anelli, c'è molto della mitologia nordica in Tolkien, ne era un grande studioso e appassionato, tanto che egli stesso aveva fatto una sua personale revisione dei nibelunghi, da poco pubblicata da suo figlio con il titolo "La leggenda di Sigurd e Gudrun".

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Anonimo - Sweeney Todd. Il diabolico barbiere di Fleet Street
    Da legionofdoom nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 01-17-2012, 11:53 AM
  2. Edel, Uli - La saga dei Nibelunghi
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-01-2009, 02:54 PM
  3. Anonimo- L'immagine
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-30-2009, 11:37 PM
  4. Anonimo - L'ultima visione dell'eroe
    Da prospero nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-12-2009, 09:19 AM
  5. Anonimo - Alice: i giorni della droga
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-15-2008, 04:04 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •