Un uomo è a letto e pensa. Gli viene data una seconda possibilità e dovrà fare una scelta.
E' un romanzo breve, prima opera di questo autore napoletano, di cui non vi dico altro per non rovinarvi la sorpresa.
E io l'ho trovato davvero sorprendente, profondo e molto divertente, scritto in modo dinamico, fresco, appassionante ed originale.