Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

oltre-santiago-i-vestiti-bruciati

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Lombardi, Gianluca - Oltre Santiago: i vestiti bruciati

  1. #1
    CON LA "C"
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Calabria Esaurita
    Messaggi
    1687
    Inserimenti nel blog
    8
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Lombardi, Gianluca - Oltre Santiago: i vestiti bruciati

    Questo libro non è una guida, anche se ci troverete riferimenti a luoghi e città. Non è scritto con l’inchiostro: le parole le hanno scritte l’angoscia, la disperazione, la speranza, il sudore, il sangue. Sono le parole di un uomo che quando ha capito che stava perdendo tutto quello che aveva, la sua famiglia, si è messo uno zaino in spalla e ha cominciato a camminare. Sperando nel miracolo di salvare il suo matrimonio, alla fine ne ha ottenuto uno ancora più grande: trovare se stesso. E, forse, Dio.

    Devo dire che ho aperto questo libro con l’intenzione di sfogliarlo qualche minuto e invece, in poche ore l’ho letto tutto e quando l’ho chiuso, mi sono asciugata le lacrime. Chi si aspetta la descrizione dettagliata dei luoghi del Cammino di Santiago di Compostela, forse rimarrà deluso perché troverà invece la descrizione del dolore di un uomo. Un diario, nel vero senso del termine, fatto a volte di piccoli particolari. Dettagli elencati a fine giornata, che a volte possono apparire banali, sicuramente scritti per non dare libero sfogo alla sofferenza e, in quei momenti, non riuscire più a dormire. Una sofferenza che però si ritrova nelle lacrime incontenibili lungo il cammino. E’ il racconto di un uomo che lascerà lungo la strada le sue speranze e i suoi pentimenti e fino all’ultimo spererà in un appuntamento che, anche se con piccoli indizi, ha dato al suo destino. Sono certa che i dolori fisici provati lungo il cammino siano serviti , in buona parte, ad attutire i dolori che lo laceravano dentro. Bello, scorrevole e di facile lettura.
    Ultima modifica di elisa; 01-30-2010 alle 12:34 PM. Motivo: format titolo

Discussioni simili

  1. Lee, Harper - Il buio oltre la siepe
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 56
    Ultimo messaggio: 12-05-2016, 08:56 PM
  2. Lombardi, Gianluca - Non uno scrittore, ma un traduttore di emozioni
    Da marea nel forum Autori emergenti - autori contemporanei
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 11-16-2012, 03:24 PM
  3. Lombardi unitevi!
    Da zolla nel forum Amici
    Risposte: 84
    Ultimo messaggio: 10-21-2011, 12:29 AM
  4. Zeppa, Jamie - Oltre il cielo, oltre la terra
    Da nici nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-14-2009, 01:37 PM
  5. Sedaris, David - Mi raccomando: tutti vestiti bene
    Da alisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-01-2008, 06:16 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •