Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La Figlia del Podestà

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Vitali, Andrea -La Figlia del Podestà

  1. #1
    W I LIBRI !
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Como
    Messaggi
    1338
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Vitali, Andrea -La Figlia del Podestà

    Renata ama Vittorio e lo vuole sposare, ma suo padre, Agostino Meccia, podestà di Bellano, scoperti gli incontri clandestini della figlia fa di tutto per impedirli.
    Renata Meccia però non ha fretta e con la complicità della Zia Rosina mette in atto un piano.
    Il podestà ha per le mani un affare che non può lasciarsi scappare: creare a Bellano uno scalo aereo per gli idrovolanti che solcheranno il lago fino in Svizzera.
    Tutto è pronto in paese, c'è l'aereo, c'è la folla, c'è il podestà e la Giunta comunale e c'è anche il pilota, ma qualcosa va storto, l'affare salta. Renata è l'unica che ne trae vantaggio... Grazie ad un itrigo che parte da Roma e che coinvolge il pilota riuscirà a sposare i suo Vittorio.

    Un altro romanzo del Dottor Vitali che non delude i lettori.
    Una storia costruita ad arte, con intrighi, imbrogli e quella furbizia delle donne che Vitali non manca mai di inserire nei suoi libri.
    Formidabile il persionaggio della zia Rosina e quello del Segretario comunale Carrè !!!!

  2. #2

    Predefinito

    Bello bello e divertente!!!

    Questo Vitali mi piace sempre più!

  3. #3
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5773
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    195
    Thanks Thanks Received 
    95
    Thanked in
    61 Posts

    Predefinito

    Difficile sbagliare con un libro di Vitali. Anche questo è stato divertente e rilassante.

  4. #4
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6836
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    88
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Lettura piacevole, ma non so perchè stavolta Vitali non mi ha esaltato... forse troppi "salti" nel racconto...

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4455
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    812
    Thanks Thanks Received 
    501
    Thanked in
    343 Posts

    Predefinito

    Le donne del Lago sono descritte in modo impagabile. Ogni volta che leggo Vitali mi sembra di rivedere mia nonna, le zie, le vicine... La pianto qui altrimenti piango

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    903
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    59
    Thanked in
    39 Posts

    Predefinito

    Febbraio 1931,Bellano,una ridente cittadina sulle sponde del lago di Como,Mercede Vitali ha 40 anni,lavora nella mercera di sua proprietà ed vegetariana,nubile e non si perde una messa da oltre vent'anni,
    Renata meccia è la figlia del podestà del paese,24 anni,esuberante e imprevedibile.
    Agostino Meccia,il padre di Renata nonchè podestà ha ambizioni grandi e vorrebbe che il paesino di Bellano brillasse rispetto agli altri su quella sponda del lago di Como ed è alla ricerca di un affare che possa mettere in luce il suo comune,
    Zia Rosina ha ottantanni passati e ha goduto di tutto ciò che la vita le ha offerto,non si è mai lasciata sfuggire un occasione e nonostante la sua età ha una mente brillante e poco comune,lontana dai preconcetti tipici della piccola comunità in cui vive.
    Un giornro la merciaia spiffera un segreto al prevosto riguardante la figlia del podestà,e da li comincia un esilarante susseguirsi di vicende che vedono coinvolti moltissimi personaggi,e che porteranno poi a scoprire il segreto di Pulcinella che il podestà da anni cerca di nascondere,
    Che successe infatti nel marrzo del 1905?perchè il podestà si accanisce tanto nell'ostacolare l'amore tra la figlia e il fornaio Vittorio Baberi?Riuscirà il piccolo comune di Bellano grazie alle manovre di Agostino a diventare un punto focale come scalo di idrovolanti che dalla Svizzera compiono tratte verso Como?
    Un libro divertente,una trama godibile,ma la parte decisamente più particolare sono i personaggi,Vitali riesce infatti a definirli molto bene,nonostante siano davvero molti e a renderli unici.
    Si viene catapultati nella vita di questo paesino(e devo dire che conoscendolo bene il romanzo me lo sono goduta ancora di più).
    Una bella lettura,scritta in maniera piacevole e scorrevole.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Vitali, Andrea - Pianoforte vendesi
    Da darida nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 11-22-2017, 12:16 AM
  2. Vitali, Andrea - La modista
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 11-19-2017, 08:36 PM
  3. Vitali, Andrea - Il Procuratore
    Da DoppiaB nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-27-2014, 06:39 PM
  4. Vitali, Andrea - Olive comprese
    Da Carlo Brignole nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 06-02-2014, 02:26 AM
  5. Vitali, Andrea
    Da darida nel forum Autori
    Risposte: 65
    Ultimo messaggio: 05-16-2014, 07:12 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •