Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Punti di fuga

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Cacucci, Pino - Punti di fuga

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Siena
    Messaggi
    1654
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Cacucci, Pino - Punti di fuga

    Parigi. Andrea Durante vive da disadattato, quasi da clandestino. Fa il killer "per bisogno", più che per professione... e lo fa bene... Gli viene commissionato un lavoretto impegnativo ma che sembra andare liscio... sembra, appunto...
    Senza volerlo, il nostro professionista del crimine solleva un polverone tale da scombussolare tutti i traffici malavitosi parigini,
    scoprendo complessi intrecci tra bande francesi, magrebine ed internazionali che mai avrebbe immaginato... Molti lo vogliono far fuori, altri cercano di estorcergli informazioni... e Andrea Durante deve affrontare tutti da solo... o quasi...
    non gli resta che un'unica soluzione...

    Come lo definisce lo stesso Cacucci, questo è un romanzo di "disavventurieri", personaggi
    squinternati destinati ad essere per sempre dei vinti che fuggono per sopravvivere... è vero, non saranno mai degli eroi
    se scappano, ma c'è un'accezione positiva anche per il termine "fuga"...
    Dal punto di fuga infatti partono infinite linee che portano a scoprire infinite realtà, dimensioni, mondi... e allora quel punto di fuga, che fino a ieri sembrava un buco nero che attirava ogni sorta di calamità, oggi si trasforma in opportunità da prendere al volo per allontanarsi dal passato e vedere le cose da un'altra prospettiva...
    Cacucci ha il merito di scrivere con leggerezza e di trasportarti nella lettura con disinvoltura, senza prendersi troppo sul serio pur presentando una lunga lista di morti ammazzati... La storia è un po' noir, un po' gialla, grottesca, un po' comica, il tutto ben mescolato e servito in una bella coppa, pronta da gustare...
    Consigliato.

  2. #2
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    è pronto per essere la prossima lettura

  3. #3

    Smile Bellissimo

    Un libro bellissimo da leggere tutto di un fiato!Lo consiglio a tutti!!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Siegel, Don - Fuga da Alcatraz
    Da Dorylis nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 01-05-2014, 07:41 PM
  2. Le vostre "Raccolta punti" preferite
    Da Fabio nel forum Presentati & Conosciamoci meglio
    Risposte: 54
    Ultimo messaggio: 08-25-2012, 11:19 PM
  3. Roveredo, Pino - Capriole in salita
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-21-2011, 05:10 PM
  4. Roveredo, Pino - Caracreatura
    Da cjale nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-24-2008, 07:30 PM
  5. Agnetti, Pino - Nassiriya
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-13-2007, 10:23 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •