Clive Thurston è un uomo fortunato: ha fatto passare per sua la commedia inedita di uno scrittore defunto, è riuscito a fari a rappresentare a Broadway, ed è diventato subito celebre. Sull'onda del successo, ha scritto tre romanzi, banali forse, ma sempre dei bestseller, e HolIywood gli ha aperto le braccia. Sicuro di sé, conteso dalle donne, Clive trova anche l'amore in una giovane sceneggiatrice che sa aiutarlo e comprenderlo. Ma poi arriva Eva, misteriosa, selvaggia, inafferrabile. E per Clive è l'inizio di una partita difficile, di cui non conosce le mosse e nella quale gioca tutto se stesso. Perché Eva è qualcosa di più di una semplice prostituta da cento dollari.
Splendido noir di uno degli autori migliori del genere. Qui ci sono tutti i temi classici : l'improvvisa fortuna del destino, l'amore puro della sceneggiatrice e quello erotico di Eva, una delle migliori dark lady della letteratura, la punizione finale e la disperazione.
Non è un giallo, scordiamoci omicidi o indagini qui l'indagine è quello sull'interirorità dei singoli personaggi, sul fato che condiziona
le vite di tutti.