Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Eventi musicali

  1. #1
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Eventi musicali

    Apro questo thread perché non ne trovo uno simile mi pare, se c'è già mi scuso.

    Volevo segnalare che stasera alle 18:00 all'Auditorium Parco della Musica di Roma ci sarà un concerto di Ambrogio Sparagna ad ingresso libero organizzato per festeggiare i 95 anni di Pietro Ingrao.

    A tutti i romani o residenti a Roma, se qualcuno vuole venire mi fa piacere.
    Ultima modifica di Dory; 04-01-2010 alle 10:57 AM.

  2. #2
    Retired member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Padova
    Messaggi
    549
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Festival vivaldiano

    FESTIVAL VIVALDIANO
    XV Rassegna Musicale "Città di Padova"

    Sabato 20 novembre 2010 - ore 17
    Studio Teologico - Basilica del Santo

    ORCHESTRA VENEZIA CONCERTO
    Con il soprano Carlotta Gomiero

    Musiche di Vivaldi, Haendel, Albinoni, Mozart, Verdi, Puccini, Bizet

    Si completa sabato 20 novembre 2010 alle ore 17 nello Studio Teologico del Santo il ciclo del Festival Vivaldiano, organizzato dall'associazione "I Musici Patavini" in collaborazione con l'assessorato alla Cultura del Comune di Padova e il contributo della Regione del Veneto in occasione della XV Rassegna Musicale Città di Padova. Sarà il soprano Carlotta Gomiero ad accompagnare l’Orchestra Venezia Concerto in un programma in cui voce ed archi si alterneranno accostando la musica vocale e cameristica di Vivaldi a quella di autori stranieri - come Mozart, Haendel e Bizet -, ma più in generale a celeberrimi autori italiani della grande lirica quali Bellini, Verdi e Puccini.
    In questo percorso cronologico musicale, l’Orchestra Venezia Concerto e il soprano Carlotta Gomiero condurranno l’ascoltatore da Vivaldi a Puccini in modo graduale e senza escludere nessuno dei pilastri della lirica che intercorrono tra questi due grandi. Attraverso l’esecuzione di arie come l’adagio di Albinoni interpretato per voce e archi, il Domine Deus di Vivaldi, ma anche il Vissi d’Arte di Puccini e l’aria verdiana “Sempre libera”, solo per citarne alcune, si scorgerà quella trasformazione vocale che intercorre in uno spazio ridottissimo tra il Bel Canto e il melodramma dell’ottocento, generi tanto diversi tra loro quanto uniti dalla stessa forza evocativa.
    Biglietti euro 4, disponibili un’ora prima dell’inizio del concerto, posti numerati. Infotel 049.8808483.


    INFORMAZIONI:
    2000 Comunicazioni, t. 049.8808483
    C.so V. Emanuele, 209
    35123 Padova

    ORGANIZZAZIONE:
    I Musici Patavini
    M° Matteo Mignolli, presidente
    C.so V. Emanuele, 116
    35123 Padova


    XV Rassegna Musicale “Città di Padova”
    Studio Teologico del Santo – Basilica di Sant’Antonio
    FESTIVAL VIVALDIANO
    Orchestra Venezia Concerto


    Sabato 20 novembre 2010 ♦ ore 17
    da Vivaldi a Bizet

    Vivaldi: Concerti per archi e basso continuo
    Vivaldi: “Domine Deus” per soprano e orchestra
    Albinoni: “Adagio” per soprano, archi e basso continuo
    Mozart: “Exultate Jubilate”, per soprano, archi e b.c.
    Rossini: Ouverture da “Il Barbiere di Siviglia” per orchestra
    Verdi: Sempre libera, da “La Traviata” per soprano e orchestra
    Puccini: Vissi d’Arte, da “Tosca” per soprano e orchestra
    Bizet: arie della “Carmen” per soprano e orchestra
    Soprano: Carlotta Gomiero

  3. #3
    Retired member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Padova
    Messaggi
    549
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito American songs

    COMUNICATO STAMPA

    “American Songs”
    la storia dell'America in musica.
    La storia americana appassionatamente in musica interpretata
    dalla straordinaria voce di Hollie Grey.

    HOLLIE GREY soprano
    Stefano Muscovi harmonica e tromba
    Gabriele Bolcato tromba E FLICORNO
    Milena Dolcetto pianoforte

    DOMENICA 28 NOVEMBRE 2010, ore 21
    Centro Culturale San Gaetano, via Altinate 71, Padova
    Ingresso € 10 – Infotel 049.8808483


    "American Songs" è il progetto della cantante Hollie Grey nata e cresciuta a New Orleans, che racconta in musica cent'anni di storia americana: dalla lotta per la parità dei diritti tra neri e bianchi, alla guerra civile, ai sogni di gloria e conquista di pionieri e cowboys.
    Il concerto, organizzato dai Musici Patavini e inserito nel cartellone Ram organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, è in programma domenica 28 novembre alle 21 al Centro Culturale San Gaetano: con la Grey ci saranno Milena Dolcetto pianoforte, Gabriele Bolcato tromba e flicorno, Stefano Muscovi harmonica e tromba da anni attivo e residente a Galway in Irlanda, leader della Black Magic Jazz-Swing Band e componente del gruppo Jerry Fish & The MudBug Club.
    Attraverso le melodie di Gershwin, Bernstein e degli altri autori americani quali Samuel Barber ed Aaron Copland, Hollie Grey ci guiderà in un viaggio oltreoceano alla scoperta dell'origine della canzone e della storia moderna americana.
    Massimo rappresentante della scuola americana dei primi anni Venti, Aaron Copland scrive le sue pagine più significative nel periodo emergente della musica jazz. Le sue composizioni si liberano del linguaggio armonico tradizionale e recuperano alcuni elementi più caratteristicamente afroamericani, come quelle dissonanze e scale pentatoniche tipiche del jazz, aggiungendo ad essi lo stile innovativo proveniente dall'Europa. "The Boatmen's Dance", "Long Tima Ago", "Simple Gifts", "I buought me a Cat", sono solo alcune delle sue canzoni che fanno parte di quel repertorio liederistico molto meno ascoltato rispetto alle monumentali suite sinfoniche, ma che danno un'idea più diretta ed immediata dell'evoluzione stilistica dell'America d'inizio secolo.
    Conosciuto in tutto il mondo per il celeberrimo "Adagio per archi", Samuel Barber si dedicò alla riscoperta di forme più tradizionali, caratterizzandosi per un senso della melodia lussureggiante con modernismi neoromantici che rendono le sue arie tra le più popolari del repertorio classico del XX secolo come "The Daisies", "With Rue my Heart is Laden", "Secrets of the Old", "Sure on this Shining Night".
    Tra i massimi rappresentanti della cultura americana, il nome di Leonard Bernstein è legato indissolubilmente ad un'attività di compositore e direttore d'orchestra dalle rare doti artistiche ed umane. Nato nel 1918 in Massachusetts nel 1918 da una famiglia di ebrei polacchi, Bernstein si battè sempre con impegno e costanza per i diritti umani e civili del popolo afroamericano, riuscendo grazie alla sua fama a portare avanti importantissimi progetti, tra cui Amnesty International, di cui fu uno dei principali sostenitori. Del suo repertorio vocale ascolteremo "La Bonne Cuisine" Plum Pudding, "Queus de Bœuf", "Tavouk Guenksis", "Civet à Toute Vitesse", parte rilevante della sua opera.
    Perfetta sintesi degli stili classici e jazz, il nome di George Gershwin evoca alla memoria alcune delle canzoni americane più famose di sempre come "Summertime", "A Foggy Day", "Fascinating Rhytm". Quasi tutte le sue canzoni sono diventate successivamente dei grandi standards e reinterpretate da cantanti e musicisti jazz del calibro di Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Judy Garland, Frank Sinatra solo per citarne alcuni.
    Ingresso unico € 10. Prevendite: Gabbia e Musica Musica. Infotel 049.8808483.



    Programma

    “American Songs”
    la storia dell'America in musica.

    Aaron Copland
    The Boatmen's Dance
    Long Time Ago
    Simple Gifts
    I bought me a Cat

    Samuel Barber
    The Daisies, With Rue my Heart is Laden,
    Secrets of the Old, Sure on this Shining Night

    Leonard Bernstein
    "La Bonne Cuisine"
    Plum Pudding
    Queus de Bœuf
    Tavouk Guenksis
    Civet à Toute Vitesse

    George Gershwin
    A Foggy Day
    S'wonderful
    They all laughed
    Soon
    Fascinating Rhythm,
    Summertime


    interpreti

    HOLLIE GREY SOPRANO
    STEFANO MUSCOVI HARMONICA e TROMBA
    GABRIELE BOLCATO TROMBA E FLICORNO
    MILENA DOLCETTO PIANOFORTE

  4. #4
    Retired member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Padova
    Messaggi
    549
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Musica anni trenta e quaranta

    COMUNICATO STAMPA
    XVI RASSEGNA MUSICALE “CITTÀ DI PADOVA”

    TEATRIò
    MUSICA DEGLI ANNI TRENTA E QUARANTA

    Marta Facco voce - Fabiano Guidi Colombi chitarra
    Stefano Santangelo mandolino - Giancarlo Tombesi contrabbasso


    SABATO 28 MAGGIO 2011 ORE 17
    Basilica di San Antonio di Padova
    Sala dello Studio Teologico

    Ingresso € 4 – Infotel 049.8808483


    Si chiude sabato 28 maggio allo Studio Teologico della Basilica del Santo la stagione primaverile della XVI Rassegna Musicale “Città di Padova”: in programma il concerto dei Teatriò, blasonata formazione padovana che presenterà l’amatissimo repertorio jazz e swing acustico degli anni trenta e quaranta. Il concerto, inserito nel contenitore Universi Diversi organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, è organizzato dall’Associazione Musicale I Musici Patavini.
    I Teatriò rispondono ai nomi di Marta Facco voce, Fabiano Guidi Colombi chitarra, Giancarlo Tombesi e Stefano Santangelo mandolino. Moltissimi i cavalli di battaglia del loro repertorio, basta citare brani come “La Gatta”, “Maramao perché sei morto”, “Roma non fa’ la stupida stasera” ma anche grandi successi cosiddetti internazionali quali “Tico Tico”, “Tristeza”, “Blue Moon”. «Svuotando un giorno un armadio per buttare vecchie cose che ormai non servono più ci sono capitati tra le mani dei vecchi 78 giri - raccontano i Teatriò - La curiosità di sentire cosa vi fosse inciso era forte: abbiamo preso un grammofono tutto impolverato dal fondo dell'armadio e dopo aver appoggiato il disco nel piatto, abbiamo girato la manovella ritrovando la musica che negli anni trenta e quaranta ha fatto sognare, ballare e innamorare i nostri nonni e forse anche i nostri genitori». Stupisce il repertorio per una freschezza ritrovata che, grazie alla popolarità che la musica jazz si è conquistata negli ultimi anni, si ascolta oggi con rinnovato interesse ed entusiasmo ricordando gli anni d’oro che portarono questa musica in auge grazie alle interpretazioni del Trio Lescano e del Quartetto Cetra. Un concerto che saprà rispolverare in tutti noi tanti ricordi e sensazioni interpretato con la trascinante carica musicale dei Teatriò, in una performance arricchita anche da costumi di scena ed oggetti particolari quali megafoni e il caro e vecchio giradischi.

    Ingresso unico € 4.
    Biglietti un’ora prima dell’inizio del concerto. Infotel 049.8808483; cell. 327.6971855.


  5. #5

  6. #6
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    747
    Thanks Thanks Given 
    544
    Thanks Thanks Received 
    341
    Thanked in
    238 Posts

    Predefinito Latina - Etno Dream

    Un giro del mondo virtuale, fatto di note e vibrazioni. Queste le emozioni che donerà al pubblico il concerto degli Etno Dream “Around the world” che animerà l’Auditorium Vivaldi domenica 15 ottobre a partire dalle ore 18.00. Sarà questo lo show che inaugurerà la rassegna “LatinaMusica 2017” pensata e ideata dal Balletto di Latina in collaborazione con l’associazione Vaso di Pandora e che vedrà come location il neonato auditorium Vivaldi, la cui sede si trova all’interno della scuola multidisciplinare del Balletto di Latina, in via don Torello 120.

    Alberto Clemente alla chitarra, Saverio Capo al basso acustico e Denis Negroponte alla fisarmonica, in questa ormai rodata formazione acustica, fonderanno e valorizzeranno le varie caratteristiche musicali di alcune aree del mondo, riformulate in un originale sound. Il concerto proporrà al pubblico un vero e proprio viaggio musicale che attraversa l’Europa e le americhe, offrendo agli ascoltatori brani già noti affiancati da brani composti dal trio. Tango argentino, Milonga, Forrò, Samba, Jazz valse, musica tradizionale irlandese, saranno protagonisti di questo percorso nel quale sono inseriti anche nuovi arrangiamenti di composizioni di De Andrè, Stevie Wonder e molti altri.

Discussioni simili

  1. Segnalazione Eventi Letterari e Artistici
    Da zaratia nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 327
    Ultimo messaggio: 10-11-2017, 11:15 AM
  2. [Eventi] Pordenonelegge
    Da rienn06 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 09-23-2012, 06:19 PM
  3. Eventi cinematografici
    Da Dory nel forum Tutto cinema
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-01-2010, 04:42 PM
  4. Generi musicali
    Da Darkay nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 92
    Ultimo messaggio: 10-07-2008, 05:44 PM
  5. Eventi culturali a Roma
    Da geotravel nel forum Amici
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-14-2008, 05:26 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •