Sipnosis:

Mentre acompagna sua moglie che agonizza in un ospedale, Giorgi ricorda la vita che hanno condiviso per sessanta cinque anni, una vita marcata per un segreto che non è uscito mai alla luce. I ricordi se accalcano in una seccesione di inmmgini incancellabili, a partire da quell lontano giorno che Giorgi abbandonò il sui misero paese natal pari aformar partre della guardia personale de Alexis, l'unico figlio maschio dello zar. Cosí la fastosa vita nel Palazzo d'Inverno la intimità della famiglia imperiale, i fatti che precederono la rivoluzione bolchevique, finalmente la reclusione e posteriore esecuzione del Romanov si entromettono col duro esilio a Parigi e Londra in una bella storia de un amore e un apassionante racconto storico ed una commoventa tragedia intima.

Nel mio opinione, Boyne ha scelto un tema molto interessante per scrivere questo romanzo .La caduta dello zarismo e la supuesta sparizione della principessa Anastasia hanno svegliato un interesse popolare. La casa del proposito speciale, e un buono romanzo miscuglio di finzione e storia, ameno, originale, con una prosa molto fluito, col quale si legge col voglia e fa che ti metta di pieno nella storia.

Scusate le mie macanze .Sono spagnola e nos scrivo bene.

Saluti