Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sar pi veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

il-tempo-che-vorrei

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Volo, Fabio - Il tempo che vorrei

  1. #1
    Vit di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5772
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    195
    Thanks Thanks Received 
    94
    Thanked in
    60 Posts

    Predefinito Volo, Fabio - Il tempo che vorrei

    Lorenzo un uomo che ha perso la sua ragazza perch non ha saputo amarla veramente ed ha un rapporto con suo padre da ricostruire. Il libro racconta l'impegno del protagonista nel tentare di riconquistare la sua ragazza e avere un vero rapporto con il padre di fronte a situazioni drammatiche.


    Come sempre i libri di Volo sono lo specchio dell'uomo comune: l'esperienza del protagonista e i suoi sentimenti sono gli stessi che viviamo noi ogni giorno. Scorrevole e a tratti commovente.
    Ultima modifica di elisa; 12-16-2010 alle 08:53 PM.

  2. #2
    Vit di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5772
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    195
    Thanks Thanks Received 
    94
    Thanked in
    60 Posts

    Predefinito


  3. #3
    ~ Patrizia ~
    Guest

    Predefinito

    stato un regalo, di mio forse non l'avrei acquistato.

    Pensavo peggio, condivido l'opinione di Meri: un libro scorrevole e a tratti intenso e vero.
    Scade nel finale, fregiato da una scena di sesso da latte alle ginocchia.

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    301
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Bah appena finito di leggere per la sfida e non che mi ha preso piu di tanto.
    Sicuramente un libro scorrevole ma non mi ha lasciato niente, al massimo un libro leggero che si puo leggere in estate o quando si ha poco tempo.
    Carina tutta la parte che tratta del rapporto padre e figlio, ma la parte dedicata alla ex per niente..Una cosa vera c' pero, i maschi capiscono sempre tardi

  5. #5
    blonde member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Mantova
    Messaggi
    81
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Saretta Vedi messaggio
    Bah appena finito di leggere per la sfida e non che mi ha preso piu di tanto.
    Sicuramente un libro scorrevole ma non mi ha lasciato niente, al massimo un libro leggero che si puo leggere in estate o quando si ha poco tempo.
    Carina tutta la parte che tratta del rapporto padre e figlio, ma la parte dedicata alla ex per niente..Una cosa vera c' pero, i maschi capiscono sempre tardi
    Concordo con Saretta, libro che si legge velocemente, ma che altrettanto velocemente se ne va dai tuoi pensieri. Un libro estivo, non impegnativo. il primo che leggo di Volo, per il momento mi fermo qui.

  6. #6
    Scimmia ballerina
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3071
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    40
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Questo libro l'ha portato a casa mia mamma, e lei di solito legge tutto quello che non piace a me.
    Di solito, non questa volta.
    Come dice Marcel Proust (e come io ripeto 12345 volte) "Ogni lettore, quando legge, legge s stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che offerto al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in s stesso". E io, quando ho letto nella quarta di copertina "Lorenzo non sa amare o semplicemente non sa dimostrarlo", ho letto me stessa, ho letto un tassello della mia vita, e ho divorato le 294 pagine (che sarebbero 150 se non fosse scritto con caratteri cubici, adatti alle talpe), stupendomi di quanto la vita di Lorenzo (o meglio, della sua lei) assomigli alla mia!
    Non sar alta letteratura, avr dei grandi pregiudizi su Fabio Volo (e ce li ho ancora), ma questo libro mi piaciuto e si merita 4 stelle (e non cinque solo per l'ultima riga e perch, appunto, ho dei pregiudizi su Fabio Volo!)

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Volo, Fabio - Il giorno in pi
    Da Tarja nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 05-12-2017, 11:56 PM
  2. Cosa ne pensate di Fabio Volo come scrittore?
    Da poetessa nel forum Salotto letterario
    Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 03-31-2017, 02:10 PM
  3. Volo, Fabio - Un posto nel mondo
    Da infinito nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 01-31-2014, 12:24 AM
  4. Volo, Fabio - E una vita che ti aspetto
    Da Masetto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 04-12-2010, 04:24 PM
  5. Fabio Volo 1 febbraio Padova
    Da gio84 nel forum Amici
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-02-2008, 12:49 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •