Ho terminato da poco la lettura di questo romanzo particolare per l'argomento trattato,la transessualità.
Protagonista è Liam, ragazzo diciassettenne intrappolato in un corpo che non sente suo, un corpo che non rispecchia la sua vera personalità che è quella di una ragazza, Luna, appunto.
Il suo punto di forza e sostegno è la sorella Regan, di due anni più piccola, l'unica a conoscere il suo segreto. Ogni notte Liam irrompe nella camera attigua alla sua,quella di Regan, per trasformarsi in Luna.
La storia di Liam-Luna viene descritta proprio da Regan e ciò che più mi ha colpito di questo romanzo è il rapporto di complicità che intercorre tra i due fratelli. Regan combattuta tra l'amore che prova verso il fratello e tra il peso che questo segreto comporta. Ogni suo pensiero è costantemente rivolto a Liam, che lotta tra la voglia di uscire allo scoperto per quello che è e il terrore che questa scelta comportorebbe.
Per quanto mi riguarda, leggere questa storia mi ha fatto riflettere molto sui pregiudizi che circolano attorno al tema della transessualità. Ho letto il libro tutto d'un fiato, è coinvolgente, a tratti commovente. La scrittura è scorrevole e semplice. Davvero ben fatto a mio parere, consiglio la lettura a tutti