Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La pietra di luna

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 21 di 21

Discussione: Collins, Wilkie - La pietra di luna

  1. #16
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    alto adige dal lun al ven, trentino sab e dom
    Messaggi
    614
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Wow che giallone!
    Temi classici, personaggi classici, stile classico...ma non annoia mai e tiene incollati fino alla fine! Tutti sono apparentemente innocenti, ma anche sospettabili (perfino il maggiordomo), fino a quando non c'è il colpo di scena che nessuno avrebbe immaginato...e da lì in poi le pagine scorrono veloci, non si chiude il libro fino a quando non si sa che fine ha fatto quel benedetto Diamante!

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #17
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    904
    Thanks Thanks Given 
    45
    Thanks Thanks Received 
    63
    Thanked in
    40 Posts

    Predefinito

    1799,India,presa di Seringapatam,John Herncastle giovane soldato venuto a conoscenza della leggenda della pietra di luna,un diamante di dimensioni ragguardevoli e di un inusuale colore giallo,legato strettamente al culto dekla divinità della luna ne viene in possesso,dopo aver ucciso l'ultimo dei tre sacerdoti bramini ancora in vita preposti a difendere e proteggere la pietra.
    Quasi 50 anni dopo nel 1848 la pietra ricompare in Inghilterra,nello Yorkshire,è stata infatti donata alla nipote,figlia della sorella da John Herncastle stesso per il suo compleanno.
    Ma proprio il giorno in cui la pietra fa la sua ricomparsa,dopo anni in cui era stata depositata in una cassaforte in banca ecco che appaiono tre indiani,che sembrano seguire con troppo interesse la persona addetta alla consegna del diamante,e proprio il giorno del compleanno la pietra di luna sparirà,qualcuno l'ha rubata.
    La storia è narrata al principio dal maggiordomo della famiglia Verinder(ovvero la sorella di John),Gabriel Betteredge,personaggio dotato di uno humor inglese incredibile(mi ha fatta morire dal ridere)e successivamente dai racconti di vari invitati alla festa di compleanno.
    Un poliziesco storico,intrigante e divertente,con personaggi affascinanti e ricco di colpi di scena.
    Chi avrà sottratto la pietra di luna?gli indiani?la cameriera xhe precedentemente era una ladra incallita?riuscirà l'ispettore Cuff,famoso in tutta l'inghilterra a risolvere questo caso?
    Una lettura piacevolissima e scorrevole,nonostante le quasi 600 pagine è ricca di colpi di scena e l'autore sa tenere ben vivo l'interesse,e ionoltre c'è anche una storia d'amore,che non guasta mai.
    Un romanzo piacevole,con una bella ambientazione e scritto in maniera magistrale.

  • The Following User Says Thank You to Valuzza Baguette For This Useful Post:


  • #18
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2494
    Thanks Thanks Given 
    121
    Thanks Thanks Received 
    368
    Thanked in
    203 Posts

    Predefinito

    Ohhhhhhhhhhhhhhhhhh finalmenteeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!

    Penso che basterebbero queste due parole per far capire quanto questo libro mi abbia preso e tenuta incollata alle sue pagine! Negli ultimi mesi mi sono trascinata nelle letture anche quando il libro mi piaceva, tanto che leggere qualcosa con più di 150 pagine era diventato quasi un incubo. Avevo bisogno di Wilkie Collins per uscire da quel torpore. Quest’uomo è davvero una garanzia nel non dare tregua all’indice nel girare le pagine! Della trama ovviamente non posso dirvi niente.
    Dico subito che il libro è strutturato come La signora in bianco con più voci narranti, con una -quella del cameriere - molto più lunga delle altre. Come per La signora in bianco tanti colpi di scena, forse un po’ meno dell’altro libro, ma abbastanza per tenere desta l’attenzione. E come per l’altro libro un giusto mix di personaggi affascinanti, ironici e insopportabili. La parente bigotta è esilarante nella sua insopportabilità. Che dire? Se vi è piaciuto La signora in bianco allora vi piacerà anche questo altrimenti lasciate perdere. Anzi prima aprite il Robinson Crusoe e vedete cosa vi “dice”!

    Consigliato

  • The Following User Says Thank You to bouvard For This Useful Post:


  • #19
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Provincia di Lecce
    Messaggi
    1091
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    425
    Thanks Thanks Received 
    344
    Thanked in
    224 Posts

    Predefinito

    Un diamante indiano prezioso, grande e splendente su cui gli indù gettarono una maledizione secoli orsono, una giovane donna caparbia ed innamorata che nulla sa della storia, una congiura indiana per recuperare la pietra, un medico, un sergente intelligente e scaltro, un maggiordomo zelante… sono solo alcuni degli elementi che costituiscono uno dei migliori gialli classici che io abbia mai letto.
    Come in altre sue eminenti opere, Collins racconta la vicenda usando l’espediente stilistico della narrazione corale: ad alcuni personaggi chiave della storia viene chiesto, a posteriori, di redigere un racconto dettagliato e il più possibile fedele ai fatti conosciuti all’epoca dello vicenda. Così apprendiamo, con dovizia di particolari e varietà di punti di vista, come un diamante di grande valore sia stato rubato nottetempo, di come la sua proprietaria sia stata ingannata e di com’è possibile ristabilire, mediante un esperimento e dei buoni amici, la dignità d’un uomo.
    Probabilmente superiore a “la donna in bianco”, il suo giallo più noto, “La pietra di luna” consacra Wilkie Collins fra i maggiori giallisti dell’Ottocento e fra i miei autori preferiti del genere. Perciò ritengo di poter consigliare questa lettura senza alcuna remora: non lasciatevi scoraggiare dalla lunghezza o dall’apparente staticità della narrazione, questo libro merita il vostro tempo!

  • #20
    La nina silencio
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1283
    Thanks Thanks Given 
    940
    Thanks Thanks Received 
    732
    Thanked in
    504 Posts

    Predefinito

    Dopo una lunga pausa ho ripreso la lettura di questo romanzo, forse ho cominciato a leggerlo in un momento poco idoneo.
    Ora leggo un capitolo a sera e mi sta appassionando, sono arrivata al punto in cui il sergente Cuff propone di esaminare il guardaroba di tutti e Rachel rifiuta.
    Spero di postare a breve il mio commento finale.

  • #21
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19829
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    348
    Thanks Thanks Received 
    1048
    Thanked in
    672 Posts

    Predefinito

    Certo risente dell'età e del fatto che è stato scritto a puntate che dovevano tenere avvinto il lettore tanto da fargli acquistare la puntata successiva. Troppo lento l'incedere tanto che diventa esasperante leggere tutte quelle digressioni. Più romanzo d'amore e d'atmosfera. Eccezionale il maggiordomo.

  • Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12

    Discussioni simili

    1. Collins, Wilkie - La Donna in bianco
      Da gondola nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 15
      Ultimo messaggio: 08-19-2017, 05:51 PM
    2. Deaver, Jeffery - La scimmia di pietra
      Da Hoya nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 07-29-2017, 09:34 PM
    3. Saramago, Josè - La zattera di pietra
      Da El_tipo nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 08-06-2011, 09:37 PM
    4. White, Jack - La pietra del cielo
      Da Lucripeta nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 01-21-2010, 11:23 PM
    5. Pagine di Pietra
      Da lettore marcovaldo nel forum Amici
      Risposte: 9
      Ultimo messaggio: 07-02-2009, 08:57 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •