Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La monaca

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Diderot, Denis - La monaca

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Diderot, Denis - La monaca

    Figlia adulterina d'una famiglia aristocratica, Suzanne è costretta a farsi monaca. La sua incrollabile volontà di ribellione e infine la fuga non sortiscono però liberazione: la sventurata è perseguitata e torturata dalla riprovazione della società: la società delle famiglie fondate sul patrimonio, dei conventi fondati sulla violenta complicità tra guardiane e recluse, della religione a garanzia della frustrazione dei bisogni vitali. Sostenuto da un'analisi psicologica audace e penetrante, è considerato uno dei migliori racconti di Diderot, focoso, misurato e ravvivato da una profonda umanità.
    Ultima modifica di elisa; 12-04-2010 alle 09:38 PM.

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    639
    Thanked in
    382 Posts

    Predefinito

    Per correttezza sarebbe meglio citare le fonti e virgolettare le parti che sono state estrapolate da esse, soprattutto se si tratta del commento al testo se no non si capisce quale parte è scritta da noi e quale invece è presa da altri.

  3. #3
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Fatto...
    In quel stesso link si trova anche la versione e-book del libro, se qualcuno desiderà, lo troverà nella sua versione integrale.

  4. #4
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    "Verso la fine del 1758 il marchese di Croismare lascia Parigi per la Normandia. Memori di un suo precedente interessamento al caso di una monaca che aveva cercato di ottenere l'annullamento dei voti, Diderot e alcuni amici ordiscono uno stratagemma. Immaginano che quella stessa monaca, evasa dal convento, si rivolga al marchese chiedendogli aiuto e protezione. Comincia così uno scambio epistolare. Da questo scritto nasce "La religiosa". Una spaventosa satira dei conventi, ma soprattutto la cronaca del lento e doloroso dischiudersi di un'identità femminile, del suo prendere coscienza di sé e della propria natura quale unica e inalienabile realtà da contrapporre a una società che si è purificata segregandola."

    http://www.ibs.it/code/9788831778947...religiosa.html

  5. #5
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3569
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    83
    Thanks Thanks Received 
    59
    Thanked in
    33 Posts

    Predefinito

    Il valore "aggiunto" delle recensioni di forumlibri consiste nei COMMENTI PERSONALI che vengono dati dagli utenti. Copiaincollare le copertine o pezzi di libro non da alcun valore aggiunto.

    Scrivete opinioni e commenti personali: quelli sono Bellezza, quelli piacciono!

  6. #6
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mame Vedi messaggio
    "Verso la fine del 1758 il marchese di Croismare lascia Parigi per la Normandia. Memori di un suo precedente interessamento al caso di una monaca che aveva cercato di ottenere l'annullamento dei voti, Diderot e alcuni amici ordiscono uno stratagemma. Immaginano che quella stessa monaca, evasa dal convento, si rivolga al marchese chiedendogli aiuto e protezione. Comincia così uno scambio epistolare. Da questo scritto nasce "La religiosa". Una spaventosa satira dei conventi, ma soprattutto la cronaca del lento e doloroso dischiudersi di un'identità femminile, del suo prendere coscienza di sé e della propria natura quale unica e inalienabile realtà da contrapporre a una società che si è purificata segregandola."

    http://www.ibs.it/code/9788831778947...religiosa.html
    Credo che tutti riconoscono che il testo sopra sia preso dalla copertina del libro, e non vedo il motivo per la tua precisazione.... specialmente visto che questo sia la usanza in questo forum già da anni, quando si introduce un nuovo libro in piccola biblioteca....

    Solo alcuni es ( e una maggior parte è fatta in questo modo):
    http://www.forumlibri.com/forum/show...ata-a-Kreutzer
    http://www.forumlibri.com/forum/show...Vampa-d-Agosto
    http://www.forumlibri.com/forum/show...ono-gli-Angelihttp://www.forumlibri.com/forum/show...o-a-tre-piazze


    Riguardo il mio commento, mi sembra che sia stato molto esplicito: lo trovo molto ben scritto (sia per la analisi psicologica del personaggio, sia per le vicende narrate ed anche per il finale a sorpressa) e vi invito alla lettura di esso...
    Non credo che servono sempre fiumi e fiumi di parole per descrivere una bella sensazione che lascia un libro... specialmente perchè oggi non ne ho la voglia. Cercavo solo di rispettare le regole di una sfida. Se credete che questo sia un mio abbuso, mi dispiace, io non lo vedo cosi...

  7. #7

    Predefinito

    "La religiosa" è un romanzo lineare, semplice, commovente, racconta l'interiorità di un animo umano privato della libertà e degli effetti che l'isolamento, la repressione degli istinti possono produrre sulla psiche umana. Con la domanda che aleggia per tutto il romanzo << Quale libertà rimanga a un individuo condizionato dalla natura e dalla società >> Diderot ci consegna un romanzo che per i temi non ha perso la sua attualità.

Discussioni simili

  1. Guedj, Denis - Il teorema del pappagallo
    Da Pamela nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 12-05-2010, 05:41 PM
  2. Diderot, Denis - Jacques il fatalista
    Da Zanna nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-26-2010, 06:52 PM
  3. Frascella, Christian - Mia sorella è una foca monaca
    Da Apart nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-30-2009, 07:38 PM
  4. Guedj, Denis - Autobiografia di una caravella
    Da RosaT. nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 08-13-2007, 02:33 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •