Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Tristano muore. Una vita

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Tabucchi, Antonio - Tristano muore. Una vita

  1. #1
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13824
    Thanks Thanks Given 
    775
    Thanks Thanks Received 
    545
    Thanked in
    402 Posts

    Predefinito Tabucchi, Antonio - Tristano muore. Una vita

    Ed.Feltrinelli 2004

    Un'estate torrida in una vecchia casa in Toscana. Qui Tristano vive la sua lunga agonia: una cancrena gli divora la gamba, i dolori sono lancinanti e la malattia si estende a tutto il corpo. Lo assiste la vecchia Frau, la stessa che da bambino gli raccontava fiabe e poesie in tedesco, affinché imparasse la lingua. In uno stato allucinatorio, Tristano vecchio e incattivito, racconta di sé ad uno scrittore perché sia testimone della sua agonia e dei ricordi di una vita. Fantasmi di donne amate si sovrappongono nel delirio e poi la guerra, combattuta in Grecia, la scelta della libertà e della Resistenza. Alla fine della vita tutto appare uguale a se stesso, un incubo che tutto sovrasta e tutto circonda (da IBS).

    Libro molto intenso e coinvolgente,l' ho letto 6 anni fa,è stato il primo di Tabucchi per me,quindi non ho potuto fare paragoni con i suoi precedenti.
    Ricordo di averlo apprezzato e letto con piacere e commozione.
    Ultima modifica di Minerva6; 07-24-2016 alle 01:07 PM.

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    non posso non aggiungere alla wishlist!

  3. #3
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Non conosco niente di Tabucchi... e non ho mai letto un suo libro....
    Chi mi potrebbe raccontare un po' di lui, le sue più grosse caratteristiche per quali è specifico, farmi dare una idea dello stile di scrittura, i temi trattati, e alla fine indirizzarmi da dove cominciare con la lettura....?

  4. #4

    Predefinito

    L'ho letto un pò di anni fa, era il mio primo libro di Tabucchi.
    Bello e intenso.

  5. #5
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5058
    Thanks Thanks Given 
    132
    Thanks Thanks Received 
    162
    Thanked in
    103 Posts

    Predefinito

    Ricordo poco di questo libro, se non di averlo letto dopo essere stata conquistata da Sostiene Pereira. Lo ricordo sì intenso, ma anche pesante, poco trascinante... però chissà, dovrei rileggerlo per poter fare un vero commento (cosa che chiaramente non farò... rileggerlo intendo!)...

  6. #6
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    comprato poche settimane fa, appena finirò la sfida sarà il primo che leggerò

  7. #7
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Racconto che documenta l'agonia di un personaggio che sul suo letto di morte sceglie uno scrittore per parlargli della sua vita, tra amori e lotte armate ormai sbiadite dal tempo e dalla morfina che lo fa delirare. Sembra di essere al suo capezzale, tra attimi di lucidità e disordine scorre una vita straordinaria, che non poteva rimanere nascosta nelle pieghe del passato. Tra i migliori di Tabucchi, assolutamente.

Discussioni simili

  1. Tabucchi, Antonio - Sostiene Pereira
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 68
    Ultimo messaggio: 09-13-2017, 09:55 PM
  2. Tabucchi, Antonio - Notturno Indiano
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 09-21-2015, 09:30 PM
  3. Tabucchi, Antonio - Futuro Nobel?
    Da elisa nel forum Autori
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 05-24-2012, 09:14 PM
  4. Tabucchi, Antonio- Il gioco del rovescio
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-14-2012, 10:48 AM
  5. Tabucchi, Antonio - Requiem
    Da Decio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 04-20-2012, 11:27 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •