Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Persuasione

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 32

Discussione: Austen, Jane - Persuasione

  1. #1
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Austen, Jane - Persuasione

    E' una storia d'amore deliziosa.

    - Spero di rendere giustizia a tutto ciò che lei prova e che provano quelli come lei. Dio non voglia che io sottovaluti i sentimenti d'amore e fedeltà dei miei simili. Meriterei totale disprezzo se osassi affermare che solo le donne son capaci di provare vero affetto e di essere costanti. No, io credo che siate capaci di tutto ciò che è importante e onesto nella vita matrimoniale. Credo che possiate essere all'altezza di ogni sforzo e di molta tolleranza nella vita domestica, finchè “ se mi è concessa l'espressione “ finchè avete uno scopo, almeno, cioè, finchè la donna che amate vive e vive per voi. Il privilegio che rivendico per il mio sesso ( non è certo invidiabile, non c'è bisogno che lo agognate) è che sappiamo amare di più, anche quando l'esistenza e la speranza sono finite -.

    Queste sono alcune delle riflessioni che Anne Elliott, la dolce protagonista di questo racconto, rivolge quasi alla fine del libro al Capitano Harville, sincero amico dell'altro Capitano, da lei tanto amato, Frederick Wentworth. Sono parole mature, consapevoli e forti, parole di una donna che ha conquistato la capacità di esprimersi e di manifestare finalmente la propria volontà. Anne, all'età di diciannove anni, ha commesso l'errore di rompere il fidanzamento con il giovane ufficiale di marina di cui era innamorata perchè socialmente inferiore. E questo ha causato la sua infelicità. Si è infatti lasciata persuadere dall'opposizione del padre Sir Walter e dell'amica di famiglia Lady Russell. L'uno, rappresentante di una cinica aristocrazia provinciale, credeva solo ai vuoti valori dell'apparenza sociale e della bellezza, e per incompetenza e vanità, spendeva gran parte del suo patrimonio fino ad essere costretto a dare in affitto la bella residenza di Kellynch Hall e a ritirarsi in un appartamento nella meno dispendiosa, ma certamente mondana Bath. L'altra, assunto un ruolo materno dopo la morte prematura della madre di Anne, possedeva una grande abilità "persuasiva" che aveva trovato terreno fertile nella giovanissima Anne, incapace di affermare le proprie idee e lottare per i propri desideri. Ma a distanza di otto anni Anne è cambiata. L'esperienza della perdita e del dolore le hanno fatto conquistare consapevolezza di sè e recuperare desiderio, volontà e capacità di espressione. E' decisa a dare importanza ai suoi sentimenti, ignorando pregiudizi paterni e apparenze sociali. - Era stata costretta ad essere prudente da giovinetta, ma crescendo aveva imparato ad essere romantica: naturale conseguenza di un inizio innaturale -.
    Anne ha la sua seconda occasione di essere felice. La sua trasformazione, la sua evoluzione interna è persino accompagnata da una rinascita fisica. La ragazza, all'inizio -pallida e magra-, la cui giovanile bellezza era presto svanita, comincia a riacquistare le attrattive di un tempo suscitando l'interesse e l'ammirazione di chi la circonda. Fascino e intelligenza in una donna del 1800 svincolata ormai da una condizione di subordinazione senza però mai perdere quell'ideale di decoro e compostezza così caro alla Austen.

    Un racconto delicato e dolce, ma anche passionale e forte che ti farà trascorrere momenti di piacevole e incantata lettura! Consigliato ai romantici.. 8/10 8)
    Ultima modifica di elisa; 08-19-2017 alle 04:59 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Sono d'accordo....veramente un libro molto dolce!!!La Austen praticamente non delude mai!!

  3. #3
    Fairy Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Brescia
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Anche a me è piaicuto moltissimo! Ho frequentato un corso all'università in cui il mio professore aveva analizzato questo libro in maniera molto interessante e questo mi ha aiutato ad amarlo ancora di più (il libro, ovviamente ). E' uno dei miei preferiti, per quanto riguarda questa autrice...
    Ultima modifica di elisa; 08-19-2017 alle 04:59 PM. Motivo: edit caratteri

  4. #4
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Che bello il tema dell'amore perso e poi ritrovato!

  5. #5
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Il titolo mi ispira...

  6. #6
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Leggilo dai..

  7. #7
    Victorian Lady
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Hobbiville, La Contea
    Messaggi
    1155
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    La Austen è ha una classe suprema nello scrivere... I suoi libri son così fini, così pudici, così eleganti, da farti immergere totalmente nei suoi scritti... un must, per chi ama questo stile.
    Persuasione è differente soprattutto per il personaggio protagonista; Anne è molti diversa sia da Emma sia da Lizzie, ma i suoi modi sono altrettanto incantevoli... C'è insomma, un'eroina austeniana per tutti i gusti!

  8. #8
    Member
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Friuli - Venezia Giulia
    Messaggi
    58
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Forse uno dei libri meno noti della Austen, ma assolutamente uno dei migliori.
    Anche il film che ne è stato tratto è poco conosciuto, forse perchè gli interpreti non erano famosi, ma tuttavia molto in parte, molto bravi.

  9. #9
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Ho iniziato a leggerlo, e finora non saprei esprimermi. Non mi spinge ad abbandonarlo, ma non mi invoglia nemmeno al massimo. Secondo me quest'introduzione è troppo lunga e particolareggiata, si sta perdendo troppo!

  10. #10
    Victorian Lady
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Hobbiville, La Contea
    Messaggi
    1155
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Trovo che Persuasione sia il romanzo più 'fiacco' della Austen. Lo giudico altresì positivamente rispetto agli altri, ma al contempo non posso non ammettere la diversità - che a mio parere è una nota a suo vantaggio - rispetto ai suoi altri romanzi. C'è un maggior accenno all'introspezione, la protagonista spicca per sensilibilità e delicatezza d'animo anzichè per brio o per arguzia. Ma tutto questo rende Persuasione una storia emotiva, leggiadra, e soprattutto percettibile solo mettendo le proprie corde della sensibilità sulla stessa lunghezza d'onda di quella della protagonista.

  11. #11
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ~ Briseide Vedi messaggio
    Ma tutto questo rende Persuasione una storia emotiva, leggiadra, e soprattutto percettibile solo mettendo le proprie corde della sensibilità sulla stessa lunghezza d'onda di quella della protagonista.
    Forse devo ancora realizzare ciò!

  12. #12
    Victorian Lady
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Hobbiville, La Contea
    Messaggi
    1155
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Poirot Vedi messaggio
    Forse devo ancora realizzare ciò!
    Comunque la tua sensazione è più che naturale, questo libro è molto meno brioso degli altri della Austen e lo si avverte sin da subito!

  13. #13
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayla Vedi messaggio
    Sono d'accordo....veramente un libro molto dolce!!!La Austen praticamente non delude mai!!
    E sn completamente d'accordo anche io!!!! 9/10

  14. #14
    b
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    un paesino molto remoto
    Messaggi
    1890
    Inserimenti nel blog
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Trovo solo due parole per descrivere questo romanzo: delizioso cioccolatino ...
    Come il minimo lo metterei alla pari sulla clasifica con L'orgoglio e pregiudizio, se non anche il migliore...

  15. #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6011
    Thanks Thanks Given 
    137
    Thanks Thanks Received 
    216
    Thanked in
    123 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nicole Vedi messaggio
    Trovo solo due parole per descrivere questo romanzo: delizioso cioccolatino ...
    Come il minimo lo metterei alla pari sulla clasifica con L'orgoglio e pregiudizio, se non anche il migliore...
    mmmm delizioso ciccolatino, dici? lo voglio assaggiare anch'io

Discussioni simili

  1. Austen, Jane
    Da =-Jen-= nel forum Autori
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 07-20-2017, 09:52 PM
  2. Austen, Jane - Mansfield Park
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 11-11-2016, 08:46 AM
  3. Austen, Jane - Orgoglio e pregiudizio
    Da Robby nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 84
    Ultimo messaggio: 04-04-2016, 06:35 PM
  4. Austen, Jane - Emma
    Da ~ Briseide nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 03-05-2016, 05:01 PM
  5. Austen, Jane - L'abbazia di Northanger
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 01-10-2015, 09:35 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •