TRAMA:
"...Maledettamente umana, lenta e fragile, risi isterica, divorata dalla paura che le creature che mi seguivano potessero ricomparire..." Durante il tragitto in treno per andare a scuola, tra l'amica del cuore Liz e l'I pod premuto sulle orecchie, tutto cambia per sempre per Rose. Chi è veramente Daniele, da tutti considerato un secchione senza vita sociale? E chi è invece Alex, bellissimo, ricco e ammirato? Un mondo nuovo si apre, un mondo fatto di luce e di tenebre. Tra perdite di memoria e fughe nella notte, un angelo perde le ali e un demone fa le sue mosse; Bene e Male lottano per conquistare la sua anima unica. La vita di Rose è in pericolo e la data del suo diciottesimo compleanno troppo vicina. Combattere contro i disegni del destino non sarà affatto semplice.

Ad essere sincera non mi aspettavo di leggere un romanzo così bello e coinvolgente. Alcuni aspetti della trama non sono proprio originali: una ragazza semplice con una vita monotona, una sola amica del cuore e senza un fidanzato si ritrova coinvolta in un'avventura incredibile e contesa da ben due ragazzi che non sono esattamente umani. Nonostante questo, l'autrice ha saputo sviluppare una storia unica e magica man mano che si procede nella lettura. Piena di suspance e colpi di scena inaspettati. E' una storia dolce e romantica ma allo stesso tempo inquitante e dark. Il romanzo é scritto in prima persona ma il lettore non sarà a conoscenza solo dei pensieri di Rose (la parte predominante). Personaggi interessanti e ben caratterizzati, ben scritto e si legge tutto d'un fiato. Se vi affascina l'eterna lotta tra bene e male, tra Paradiso e Inferno leggetelo.