“due fratelli si addentrano in un bosco, ma solo uno ne esce vivo. Vent’anni dopo, anche l’altro ritorna, un osso alla volta”.

Questo è quanto compare sulla copertina del libro e che ha attirato la mia attenzione. Non voglio dire di più della trama. Un bel libro giallo da leggere in estate. Ambientato in un piccolo paesino americano questo romanzo oltre ad essere un buon giallo, ha la capacità di elencare tanti personaggi molto particolari che rimangono nella memoria del lettore. Lo consiglio a chi ama questa autrice e a chi legge, anche solo saltuariamente qualche libro giallo. Ne vale la pena.