Paul Rayment è un fotografo in pensione che viene coinvolto in un grave incidente mentre è in bicicletta per le vie di Adelaide. Gli viene amputata una gamba sopra il ginocchio e quando rientrerà a casa avrà diverse infermiere che lo accudiranno fino a che non si innamora di Marijana, un'infermiera di origine croata e si farà coinvolgere da tutta la sua famiglia.

Ennesima conferma del talento di Coetzee nel raccontare delle storie che scavano dentro l'animo umano. In questo affascinante romanzo c'è una cosa in più, la scrittrice Elizabeth Costello, protagonista di un altro romanzo che ho letto tempo fa, compare nel libro e parla con il suo personaggio e interagisce nella storia come un deus ex machina.