Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Cotroneo,Roberto

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1672
    Thanks Thanks Given 
    15
    Thanks Thanks Received 
    85
    Thanked in
    55 Posts

    Predefinito Cotroneo,Roberto

    Cotroneo,Roberto

    Amo il mondo che mi si spalanca davanti quando leggo i romanzi di questo bravo scrittore,nato ad Alessandria il 10 maggio del 1961

    Il primo è stato

    "QUESTO AMORE"
    La storia di Anna,una libraia e del suo amore,Edo,un calciatore con un sogno nel cassetto ,prendere la licenza liceale ed aprire una libreria.Questa libreia diventa il centro attorno al quale ruota tutto il racconto:il finale sarà...inaspettato,commevente e triste

    poi è stata la volta di

    "PRESTO CON FUOCO"
    uno dei pochi preso a prestito in biblioteca perchè ormai non si trova più in libreria.
    Un pianista,noto per la sua eccentricità(il riferimento ad Arturo Benedetti Michelangeli è palese)trova uno spartito che si credeva perduto,della 4 Ballata di Chopin.Differisce da quello più conosciuto solo di poche note.Ma una manciata di note può cambiare il mondo intero.L'autore ci trasporta e ricrea in modo perfetto,l'atmosfera della Parigi dell'800,e ci introduce al mondo della musica e del pianoforte in maniera coinvolgente , affascinante..

    e

    "PER UN ATTIMO IMMENSO HO DIMENTICATO IL MIO NOME
    Due sono i temi principali del romanzo:uno è il quartetto di Beethoven "La grande fuga" op 133,l'altro sono gli scacchi che appaiono in tutti i ruoli in cui possono essere presentati in forma letteraria.

    La caratteristica di questo autore è che ha pochi dialoghi,è molto descrittivo,minuzioso nei particolari,sa scavare in profondità nell'animo dei personaggi.

    Interessante è il suo blog,in particolare la sezione "Dentro i cassetti,"in cui sono raccolti appunti,incipit,riflessioni,recensioni.
    www.robertocotroneo.it
    Ultima modifica di Monica; 08-21-2010 alle 10:16 AM.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. De Roberto, Federico - I Viceré
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 01-26-2017, 08:51 PM
  2. Saviano, Roberto - Gomorra
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 09-01-2016, 02:27 PM
  3. Rossellini, Roberto - Paisà
    Da El_tipo nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 06-29-2009, 04:31 PM
  4. Accialini, Roberto - la corsa
    Da Tigro nel forum Poesia
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-27-2009, 07:32 PM
  5. Vecchioni, Roberto - Corporale
    Da FELIX nel forum Poesia
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-22-2008, 09:26 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •