Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

A ritroso

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Huysmans, Joris-Karl - A ritroso

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Huysmans, Joris-Karl - A ritroso

    Il protagonista, è un personaggio controcorrente, geniale, odioso, esteta maniacale, che vive un rapporto doloroso e intenso con la fede. La sua angoscia, l'incapacità di trovare un posto nel mondo e un senso alla vita al di là della pura apparenza riflette la stessa pena esistenziale propria del nostro tempo.

    Una vera e propria astrazione da ogni confine spazio-temporale, un uomo logorato dalla vorticosa estasi dell'effimero, il trionfo impudico della voluttà che emana la contiunua sensazione di un'anima inopinabilmente corrotta da se stessa.Questo libro non a caso è stato adorato da Oscar Wilde, tanto da dedicarci un importante capitolo del suo più famoso "Il ritratto di Dorian Gray"; ed è in particolare nella contemporaneità che il lamento dell'anima dell'autore si fa sentire più lacerante che mai. Un'opera che dovrebbe stare nelle case di tutti per essere divorata fino all'ultima sillaba.

  2. #2
    Señora Memebr
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    2218
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Á rebours, pubblicato nel 1884, è considerato uno dei romanzi per eccellenza del Decadentismo, quasi una sorta di "manifesto" in cui si trovano tutte le concezioni esistenziali degli esteti di quell'epoca.

    E' un "romanzo senza intreccio", per dirla con Wilde, il cui scopo è unicamente quello di presentare un personaggio emblematico, il duca Jean Floressas Des Esseintes. Costui, dopo aver sperimentato il parigino dérèglement de tous les sens si ritira, annoiato e deluso, nell'assoluta solitudine di una casa che fa arredare secondo i suoi gusti più raffinati. In questo "deserto confortevole" il suo disprezzo per la banale quotidianità si esprime nella maniacale ricerca di virtuosismi che lo spingono "à rebour" del senso comune e della natura, verso un'artificiosa eccentricità che lentamente comincerà ad inghiottirlo.

    Des Esseintes vuole costruire la propria alternativa alla vita borghese, tutta lavoro e guadagno, moderazione e conformismo ma alla fine dovrà piegarsi a quella "corrente" tanto osteggiata e ritornare a Parigi per non perdere l'ultimo briciolo di sanità mentale. Per fare l'eremita senza impazzire ci vuole una fede, proprio quella che il duca non aveva e che Huysmans rincorrerà per anni attraverso il satanismo e infine come “frère Jean” oblato benedettino.

Discussioni simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-10-2010, 09:48 PM
  2. von Leitner, Karl - Le lacrime
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-30-2009, 08:37 PM
  3. Bruckner, Karl - Il gran sole di Hiroshima
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 08-09-2009, 06:53 PM
  4. Valentin, Karl - Tingeltangel
    Da raskolnikoff nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-29-2007, 03:34 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •