Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

mangia-prega-ama

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Gilbert, Elizabeth - Mangia, Prega, Ama

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Gilbert, Elizabeth - Mangia, Prega, Ama

    Italia, india, Bali.
    Tre destinazioni diverse per riprendere in mano il filo della propria vita.
    Ormai depressa, Liz, dopo un tormentato divorzio, padre dei suoi sensi di colpa, lascia il suo Paese alla ricerca del piacere,del contatto con Dio e dell'equilibrio.
    L'Italia, descritta da chi l' ama nella sua interezza, diventa il luogo dove risiede l'essenza del piacere della vista, del gusto, dell'udito e dell'olfatto.
    E' costruttivo scoprire cosa pensa una straniera della nostra terra, una che vede della poesia anche in un dito medio alzato di una ragazza napoletana. Che dire? la sua interpretazione della vita in Italia è quella di una donna innamorata, quindi non obiettiva, ma divertente.
    In India la scrittrice si dedica alla ricerca di Dio, svelando come si vive in un Ashram e descrivendo una condizione di preghiera così profonda, da lasciarmi stupita e incuriosita davanti ad una realtà a me sconosciuta.
    Infine, l'Indonesia. La ricerca di un equilibrio la porta dritta all'amore (forse) della sua vita.
    Leggere questo libro è stato come ascoltare un lungo e piacevole monologo di un'amica molto simpatica, oltre che tanto pazzerella!!

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    8
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ho iniziato a leggerlo a dicembre dell'anno scorso, ma non sono riuscita a finirlo.
    Ogni tanto lo riguardo nella mia libreria e mi prometto di riprenderlo in mano, ma proprio non ci riesco in questo periodo.
    All'inizio è stato fluido, avvincente e addirittura divertente fino al capitolo ITALIA, in INDIA mi sono annoiata, anche se la curiosità mi ha reso viva la lettura fino all'incontro con il "Texano" . da lì ho iniziato una lettura apatica, che mi ha "costretto" ad abbandonare il libro. In seguito ho visto il film, tanto per darmi una motivazione di continuare, ma niente di che, noioso....
    Chissà se manterrò la mia promessa!

  3. #3
    Member
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    94
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Lo sto leggendo! Mi sta piacendo moltissimo!!
    E' vero quello che ha detto angeloheart però: il capitolo Italia scorre molto fluido, è fresco e divertente (anche se MAI superficiale).....mentre il capitolo India (quello in cui sto io ora) è più lento e meditativo. Vabbè ma penso sia normale, anzi fatto apposta....per quello che significa il viaggio stesso per l'autrice.
    Ma nessun altro l'ha letto?

  4. #4
    Balivo di Averoigne
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Kahora
    Messaggi
    3777
    Thanks Thanks Given 
    2
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    49 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Musa_di_nessuno Vedi messaggio
    Lo sto leggendo! Mi sta piacendo moltissimo!!
    E' vero quello che ha detto angeloheart però: il capitolo Italia scorre molto fluido, è fresco e divertente (anche se MAI superficiale).....mentre il capitolo India (quello in cui sto io ora) è più lento e meditativo. Vabbè ma penso sia normale, anzi fatto apposta....per quello che significa il viaggio stesso per l'autrice.
    Ma nessun altro l'ha letto?
    Questo è il libro da cui han tratto quell'orredo ed insultante film con la Roberts?

  5. #5
    Member
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    94
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Des Esseintes Vedi messaggio
    Questo è il libro da cui han tratto quell'orredo ed insultante film con la Roberts?
    Si, è questo qui il libro. Non ho visto il film quindi non so darti un'opinione, ma il libro è piacevole, ben scritto e mai superficiale.

  6. #6
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Questo libro mi è stato regalato da una mia carissima amica.
    Ero un po' perplessa all'inizio, ma poi mi è piaciuto moltissimo.

    Non si può pretendere che sia un capolavoro, è una memoria, un diario, per cui va preso così, per quello che è.

    Il film mi ha deluso terribilmente. Davvero pessimo.

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    783
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Libro leggero,senza pretese,ma era proprio questo che cercavo. La parte sull'Italia un po' irritante a causa dei soliti stereotipi americani sul popolo italiano ma le altre due parti mi sono piaciute,in particolar modo quella sull'Indonesia. Ovviamente,come dice Dory,è ovvio non si tratti di un capolavoro ma è un libro piacevole. Non ho visto il film e non ne sento il bisogno ma credo sia complicato portare sullo schermo un libro come questo,in cui la parte spirituale e il pensiero interiore prendono il sopravvento.

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    884
    Thanks Thanks Given 
    166
    Thanks Thanks Received 
    51
    Thanked in
    36 Posts

    Predefinito

    A me il libro è piaciuto molto. Lettura leggera, estiva e senza troppe pretese. Sono rimasta delusa, invece, dal film. Mi aspettavo di più dalla versione cinematografica. Peccato!!

  9. #9
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2012
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ho letto il libro dopo aver visto il film, e tutto sommato forse è stato un bene perchè penso che altrimenti il film mi avrebbe deluso tantissimo. Il libro invece mi è piaciuto molto; è vero che è un libro senza troppe pretese, d'altronde è un diario di viaggio, però mi ha fatta appassionare ai posti che Liz visitava, soprattutto Bali. La parte dell'Italia è piacevole, anche se un po' stereotipata a mio avviso, quella sull'India a tratti troppo pesante, e io ho avuto l'impressione (non so se corretta o meno) che fosse anche più lunga delle altre. Ma Bali! Lì si conclude il viaggio, si chiude il cerchio e secondo me si vede proprio! Dalle pagine del libro si percepisce una sorta di rinascita rispetto alla Liz dell'inizio, quasi come se fosse un romanzo di formazione (con le dovute proporzioni).

  10. #10

    Predefinito

    Bellissimo! La parte in cui è in India è meno scorrevole ma per il resto è molto ben scritto. Poi vabbè, io son di parte nel senso che, essendo innamorata di Roma, mi sono particolarmente goduta la parte in cui è in Italia

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Kostova, Elizabeth - Il Discepolo
    Da better57 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 08-05-2013, 12:01 PM
  2. Bishop, Elizabeth - One art
    Da mìmir nel forum Poesia
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-01-2011, 03:56 PM
  3. Coetzee, J.M. - Elizabeth Costello
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 04-11-2010, 02:33 PM
  4. George, Elizabeth Susan
    Da Minnie nel forum Autori
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12-10-2009, 07:49 PM
  5. Sinoué, Gilbert – Il silenzio di Dio
    Da mìmir nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 08-27-2009, 01:43 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •