Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Visualizza il feed RSS

Bantl

un anno dopo

Valuta questo inserimento
è passato un anno da quando ho iniziato il cammino di Santiago, e mi ritrovo ancora qui ad emozionarmi, a commuovermi, a sorridere ripensando a quei momenti, quegli istanti e quegli incontri che hanno così tanto cambiato la mia vita. Ripenso alla mia paura il giorno della partenza, al primo incontro con un pellegrino, all'ultimo saluto alla mia famiglia del cammino...è già passato un anno e nemmeno me ne sono accorto. Un anno in cui ho cambiato tutto attorno a me, soprattutto gli amici, perchè lungo il cammino ho capito che ci sono dei momenti in cui bisogna anche avere il coraggio di voltare pagina e passare alla prossima tappa, non sapendo chi incontrerai, ma con la speranza che quell'incontro sia ancora più bello di quelli già vissuti. Ho realizzato il mio sogno di andare in Africa durante quest'anno, ma nonostante questo, l'unica cosa che per quest'anno è rimasta fissa nella mia mente, è stata la fatica che solo alla fine di una tappa del cammino si può provare...quella fatica che un attimo prima ti fa dire "ma chi c.... me lo ha fatto fare" e un attimo dopo ti fa sorridere di gusto perchè sei arrivato alla fine della tappa.
Un anno fa sono partito senza un vero e proprio motivo, sono partito con il desiderio di schiarirmi le idee, e perché no, arrivare anche a chiedere che si avverasse un qualche miracolo....ahimè dei tre che avevo chiesto, si sono avverati i due che avevano meno importanza, ma questo non ha cambiato il mio umore. E' passato un anno e raramente la tristezza è passata a farmi visita in questo periodo...è ancora troppo forte l'adrenalina presente nel mio corpo, non riesco a farmi abbattere, anche quando le cose non vanno come desidero.
Ho ancora tanta voglia di vivere così come ho imparato a vivere lungo il cammino...ora però ho intrapreso un cammino ben più complicato di quello vissuto un anno fa, ben più lungo di quei 30 giorni....è il cammino della mia vita, ora è arrivato il momento di sistemare il mio zaino e affidarmi totalmente a ciò che accadrà domani...non ho voglia di pensare a quello che accadrà tra due mesi, ho solo il desiderio di vivere giorno per giorno, senza aspettarmi nulla, proprio come accadeva in quel magnifico cammino...allora ho incontrato Diego, Ian, Sara, Silvia, Michiel, James, Neil, Enio, Ozi, Luisa.....chissà chi incontrerò in questo nuovo cammino....forse, cara Zan, una sirena, o forse una cozza....oppure nessuno, ma non importerà, perchè ciò che conta è che a distanza di un anno posso dire che in quel cammino ho incontrato la persona più importante della mia vita:me!!!
Buona vita gente!!!!!

P.s. Prometto solennemente che un giorno tornerò a fare il cammino, non per ricevere risposte o chiedere miracoli, ma solo ed esclusivamente per ringraziare.

Submit "un anno dopo" to twitter Submit "un anno dopo" to Digg Submit "un anno dopo" to del.icio.us Submit "un anno dopo" to StumbleUpon Submit "un anno dopo" to Google Submit "un anno dopo" to Oknotizie

Tag: No Aggiungi / Modifica tags
Categorie
Non categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di kurtz58
    ehi ho intenzione di fare il cammino a settembre ti va di darmi qualche dritta?
    grazie
  2. L'avatar di kurtz58
    ehi ho intenzione di fare il cammino a settembre ti va di darmi qualche dritta?
    grazie
  3. L'avatar di Bantl
    molto volentieri...scusa il ritardo ma ho letto solo ora!!!!