Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il racconto dell'isola sconosciuta

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 21 di 21

Discussione: Saramago, Josè - Il racconto dell'isola sconosciuta

  1. #16
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    674
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una bella fiaba, ricca di significati; molto belle anche le illustrazioni.
    Consentitemi, tuttavia, di muovere, nel mio piccolo, un appunto al premio nobel Saramago: il modo particolare che ha di utilizzare la punteggiatura non mi fa impazzire.
    La mancanza delle virgolette nei dialoghi e i periodi molto lunghi mi hanno appesantito la lettura di un racconto brevissimo... come sarà leggere un romanzo?
    Ci si abitua nel corso della lettura e non ci si fa più caso?

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #17
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    castelli romani
    Messaggi
    128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva Vedi messaggio
    Una bella fiaba, ricca di significati; molto belle anche le illustrazioni.
    Consentitemi, tuttavia, di muovere, nel mio piccolo, un appunto al premio nobel Saramago: il modo particolare che ha di utilizzare la punteggiatura non mi fa impazzire.
    La mancanza delle virgolette nei dialoghi e i periodi molto lunghi mi hanno appesantito la lettura di un racconto brevissimo... come sarà leggere un romanzo?
    Ci si abitua nel corso della lettura e non ci si fa più caso?
    Che dire, io mi sono abituata nel giro di poche pagine
    Ho cominciato con il Memoriale del convento, concordo con chi lo ha trovato bello al di là di ogni aggettivo
    Dopo, ne ho letti una serie: Cecità, La zattera di pietra, La caverna ... Viaggio in Portogallo, che è un libro del tutto diverso.
    Tutti belli e... impegnativi
    Quello di cui si parla in questo thread mi manca, devo provvedere presto

  • #18
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    castelli romani
    Messaggi
    128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Maro' quante cose ha scritto

    Ho letto anche Tutti i nomi, La Caverna, Il vengelo secondo Gesu' Cristo, Storia dell'assedio di Lisbona e probabilmente L'uomo duplicato... a parte i primi due, gli altri non li ricordo affatto rischio di comprare dei doppioni come gia' mi succede per Camilleri, Sepulveda...

    Ho accettato da tempo di non ricordare la maggior parte dei tanti libri che leggo ma... se informatizzassi almeno quelli che possiedo?!?
    Ultima modifica di WilLupo; 02-14-2010 alle 03:13 PM. Motivo: errori

  • #19
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    392
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Bello questo raccontino di Saramago, anche se ciumbia... 8 euro per 20 pagine!!!!

  • #20
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2410
    Thanks Thanks Given 
    1026
    Thanks Thanks Received 
    454
    Thanked in
    234 Posts

    Predefinito

    carino questo piccolo libro. Un idea per fare un regalo a chi non conosce questo autore.

  • #21
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2016
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    403
    Thanks Thanks Given 
    104
    Thanks Thanks Received 
    124
    Thanked in
    94 Posts

    Predefinito

    Superato l'ostacolo della punteggiatura particolare che ho già trovato in Cecità, direi che questo libro è una piccola perla. Un racconto che sembra banale ma leggendo bene tra le righe banale non è per nulla. L'isola rappresenta il viaggio dentro se stessi alla ricerca della propria identità e della propria anima. L’isola è dentro ognuno di noi, ma “bisogna allontanarsi dall’isola per vedere l’isola, non ci vediamo se non ci allontaniamo da noi”...
    Molto bello

  • The Following User Says Thank You to Kira990 For This Useful Post:


  • Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12

    Discussioni simili

    1. Saramago, José - Le intermittenze della morte
      Da labonsai nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 24
      Ultimo messaggio: 09-03-2019, 03:19 PM
    2. Atwood, Margaret - Il racconto dell'ancella
      Da elisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 10-08-2018, 10:55 PM
    3. gioco: racconto
      Da non_so_dove_volare nel forum Tutti i giochi
      Risposte: 44
      Ultimo messaggio: 10-20-2010, 10:19 PM
    4. silvestrina - e adesso che vi racconto?
      Da silvestrina nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
      Risposte: 22
      Ultimo messaggio: 02-19-2008, 08:43 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •