Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

 Paterson

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Jarmush, Jim - Paterson

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    233
    Thanked in
    167 Posts

    Predefinito Jarmush, Jim - Paterson

    Questo di Jim Jarmusch è forse uno dei film piu' interessanti del 2016.
    In un podio ideale lo farei precedere da un ex equo Cafe'Society-Dio esiste e vive a Bruxelles e soprattutto
    da quel capolavoro assoluto (che a distanza è ancora maggiormente cresciuto, a mio avviso) che è stato Little Sister di Hirokazu Koreeda.
    Sembra -e c' è chi lo ha cosi' colto- un lavoro teso a rappresentare la difficoltà di affrontare la quotidianeità. Da qui lo scaturire della poesia in verso libero (in questo caso, ma avrebbe potuto essere qualunque altra cosa, qualunque altra passione) come tentativo di sfuggirvi -in qualche vago modo.
    Personalmente penso che sia invece un film che cerca di dar rappresentazione all'emergere dell'impulso creativo, alle sue caratteristiche.
    Chi ha nella sua vita avuto tale impulso sa benissimo che la cosa è cosi' come nel film viene rappresentata.
    C è poi la dimensione della vita di tutti i giorni, che qui viene espressa in modo anti hollywoodiano: ovvero con pacatezza, senza drammi, senza far drammi. Mi è piaciuta e la condivido- quasi come fosse persino un auspicio. Infatti mi par -nel mondo in cui viviamo- quasi un augurio.
    Gli attori sono bravi, lei ha la fortuna di essere esteticamente deliziosa, il cane è supersimpatico, il contesto normale ( e mi scuso di usar tale termine, che ormai è quasi pornografico). Paterson fu poi una città americana che ebbe una forte tradizione legata all'immigrazione politica italiana-quella di stampo anarchico, mi ha fatto piacere che il regista se ne sia ricordato.
    Volgere
    Ultima modifica di Minerva6; 02-02-2017 alle 09:28 PM. Motivo: Edit titolo

  2. The Following 2 Users Say Thank You to Volgere Altrove For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20984
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    464
    Thanks Thanks Received 
    1515
    Thanked in
    1002 Posts

    Predefinito

    Un film raffinato e pieno di sensibilità, che riesce a rendere la poesia qualcosa di vitale e di quotidiano. Bello come tutte le cose che danno emozioni sincere. Un gioiellino.

  • The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:



  • Discussioni simili

    1. Jarmush, Jim - Daunbailò
      Da unkadunka nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 03-12-2019, 05:57 PM
    2. Paterson, Katherine - Un ponte per Terabithia
      Da Lois Lane nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 5
      Ultimo messaggio: 11-21-2014, 01:23 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •