Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: 241° MG - La parte dell'altro di Eric-Emmanuel Schmitt

Thread visitati

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2074
    Thanks Thanks Given 
    4079
    Thanks Thanks Received 
    2058
    Thanked in
    1237 Posts

    Predefinito 241° MG - La parte dell'altro di Eric-Emmanuel Schmitt

    "Il male è in ognuno di noi. Per esplorare questa terrificante idea, il romanzo segue le vite parallele dell'Hitler vero e di un Hitler fittizio e "buono". Quale sarebbe stato il corso della storia se l'8 ottobre del 1908 Adolf Hitler fosse stato ammesso all'Accademia di Belle Arti? Lungi dal ricostruire la storia del Terzo Reich, Schmitt duplica la figura del triste Cancelliere, gioca sull'artificio di due vite distinte che corrono in parallelo e getta una luce straniante e violenta sul retroscena affettivo, sessuale e caratteriale di un eccezionale egolatra che cerca di incarnare l'eroe nietzschiano. Sull'altro binario scorre la vita del pittore Adolf H., disgustato dalla Grande Guerra, il quale, trasferitosi a Parigi, frequenta gli artisti di avanguardia di Montparnasse, sposa un'ebrea americana e muore poi nel pacifico oblio di Santa Monica... In questa prodigiosa macchina scenica dal geniale ingranaggio costruito su un paradosso, Schmitt riesce ancora una volta a gettare nel lettore il seme del dubbio. Se fosse vissuto soltanto il pittore Adolf H. e non il suo mostruoso doppio seminatore di odio e distruzione, che cosa saremmo noi oggi?"

    Rincorro Ayuthaya nella lettura del mio adorato Schmitt.


  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Schmitt, Eric Emmanuel - La mia storia con Mozart
    Da Ugly Betty nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 09-19-2019, 03:37 PM
  2. Schmitt, Eric Emmanuel - Ulisse da Baghdad
    Da velmez nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-17-2019, 09:48 PM
  3. Schmitt, Eric-Emmanuel - L'amore invisibile
    Da qweedy nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-21-2018, 11:26 PM
  4. Schmitt, Eric Emmanuel - Piccoli crimini coniugali
    Da raskolnikoff nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-13-2013, 11:33 PM
  5. Schmitt, Eric Emmanuel - Il bambino di Noè
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-14-2010, 10:49 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •