Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Il primo fiore di zafferano

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Ibrahim, Laila - Il primo fiore di zafferano

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1923
    Thanks Thanks Given 
    3708
    Thanks Thanks Received 
    1821
    Thanked in
    1106 Posts

    Predefinito Ibrahim, Laila - Il primo fiore di zafferano

    "Nella Virginia delle grandi piantagioni e degli schiavi, la piccola Lisbeth Wainwright, primogenita di una ricca famiglia, è affidata fin dalla nascita alla balia Mattie, la schiava di colore costretta a separarsi dal figlioletto per accudire la neonata dei padroni. Tra le due si instaura un rapporto di grande affetto e complicità, che permette alla bambina di crescere nell’amore che i genitori non sono in grado di darle.

    Mr. Wainwright è un padre insensibile e un convinto schiavista, Mrs. Ann è una madre fredda e attenta solo alle convenzioni sociali. Saranno Mattie e gli altri schiavi a colmare il vuoto affettivo della piccola Lisbeth, a mostrarle il vero valore delle cose e delle persone.

    Mattie accompagna Lisbeth nella propria maturazione personale – da piccola di casa a giovane debuttante – e nella scoperta delle bellezze e dei dolori del mondo. Ma un legame talmente forte tra due realtà così diverse non sarà immune dai pericoli di un’epoca segnata dall’ingiustizia. Se Mattie dovrà affrontare fino in fondo la crudeltà dello schiavismo, Lisbeth imparerà a conoscere un senso della vita che le farà sfidare le convenzioni di quegli anni."

    E' il primo romanzo di Laila Ibrahim, in cui narra la nascita di Lisbeth e la sua lenta presa di coscienza della profonda ingiustizia della schiavitù. E' un seme che scaturisce dall'affetto, ricambiato, che prova per la sua balia Mattie e che nell'arco di vent'anni la porterà a sottrarsi a ruoli inaccettabili imposti per nascita e colore della pelle.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Ibrahim, Laila - Come granelli di senape
    Da qweedy nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-28-2019, 12:12 PM
  2. Al-Koni Ibrahim - Polvere d'oro
    Da francesca nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-08-2016, 07:31 PM
  3. Lokko, Lesley - Cieli di zafferano
    Da estersable88 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-06-2015, 01:46 AM
  4. Qual è stato il vostro primo libro, o il primo autore?
    Da Marco Managò nel forum Salotto letterario
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 10-25-2013, 10:18 AM
  5. Wadia, Laila - Amiche per la pelle
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-17-2011, 12:20 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •