Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Crooner

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Ishiguro, Kazuo - Crooner

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20773
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    447
    Thanks Thanks Received 
    1445
    Thanked in
    953 Posts

    Predefinito Ishiguro, Kazuo - Crooner

    Venezia, una gondola al chiaro di luna, la voce calda del vecchio crooner Tony Gardner, che un tempo ammaliava le folle. Esiste scenario più romantico per una serenata all'amore che fu? Esiste scenario più crudele? Jan, per gli amici Janek, arriva dall’ex Unione Sovietica e lavora come musicista nei caffè veneziani del centro. Ci sono giorni in cui facendo la spola tra un dehors e l’altro gli capita di suonare la colonna sonora del Padrino nove volte. Un lavoro monotono. Una mattina però vede seduto a un tavolino in piazza San Marco Tony Gardner. Tony Gardner per la madre di Jan era meglio di Sinatra, e le sue canzoni le hanno tenuto compagnia nelle grigie giornate passate in solitudine sotto il peso del regime comunista. E’ per lei che Jan decide di avvicinarsi a quel crooner ormai quasi del tutto dimenticato e dirgli quanto è stato importante per una donna fragile e ferita. Incontra così anche sua moglie Lindy, e capisce subito che tra i due c’è qualcosa che si è rotto. Quando Tony gli propone di suonare la chitarra per una serenata che intende dedicarle la sera stessa, Jan accetta. Crede che sarà quella serenata a riparare la crepa fra i due. Invece non ha capito nulla...

    Un racconto incredibile del Premio Nobel della Letteratura proprio per l'assurdità delle scelte che fanno i protagonisti e che lasciano a bocca aperta chi legge.

  2. The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Ishiguro, Kazuo - Quel che resta del giorno
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 03-26-2019, 10:01 PM
  2. Ishiguro, Kazuo - Non lasciarmi
    Da Cosquillas nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 05-05-2014, 09:07 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •