Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Nessun foto segnalata per questo autore.

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Giraudoux, Jean

  1. #1
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1827
    Thanks Thanks Given 
    1530
    Thanks Thanks Received 
    1278
    Thanked in
    837 Posts

    Predefinito Giraudoux, Jean

    La carriera teatrale di Jean Giraudoux costituisce un tipico esempio della possibilità – o necessità – di suddividere la propria esistenza in due professioni appartenenti a due ambiti totalmente separati. Alto funzionario del ministero degli Esteri, Jean Giraudoux dedica infatti gran parte delle sue energie alla scrittura e, specificamente, al teatro: dalle sue opere pare trasparire una linea direttrice, una tendenza generale riconducibile all’interesse dell’autore per il mito e per il confronto tra quest’ultimo e il vivere contemporaneo. Dal punto di vista stilistico, Jean Giraudoux pare corrispondere perfettamente al precetto di Louis Jouvet, direttore della Comédie des Champs-Elysées per cui il grande teatro è soprattutto bel linguaggio. L’incontro tra i due (1928) non può dunque che dar vita a una fruttuosa collaborazione: Jean Giraudoux confeziona per Jouvet testi scritti in modo elegante e strutturati secondo le regole della tradizione. Saranno dunque Siegfried (1928), adattamento da un romanzo dello stesso Giraudoux, Amphytrion 38 (1929) e, soprattutto, Intermezzo (1933), opera che Jouvet riteneva rappresentasse perfettamente lo spirito e lo stile dell’autore. Uno stile spesso tacciato di eccessiva mondanità nei temi – come si è detto di ispirazione mitica – e nei toni, ironici e distaccati; in realtà, è sufficiente osservare la produzione del periodo immediatamente a ridosso lo scoppio del secondo conflitto mondiale, le opere di epoca bellica e quelle postume per cogliere non solo l’accresciuta consapevolezza e la maggior capacità di indagine psicologica, ma anche il netto incupirsi del teatro di Giraudoux. Le opere teatrali realizzate tra il 1935 e il 1939, infatti, sono intrise da un senso di catastrofe imminente, dove l’umanità appare incapace di scongiurare ed esorcizzare il tragico. È il caso di La guerra di Troia non si deve fare (1935), Electre (1937), Ondine (1939) opere la cui programmaticità di intenti rasenta la struttura "a tesi". Molto nota, infine, un’opera messa in scena dopo la morte dell’autore, La pazza di Chaillot (La folle de Chaillot, 1945). Messa in scena per la prima volta a Parigi nel 1945 da Jouvet, La pazza di Chaillot conferma, dietro l’apparente leggerezza, la profondità della dolorosa meditazione di Giraudoux sulla decadenza del mondo morale, politico e metafisico suo contemporaneo.

    Di questo autore ho letto solamente "Ondine" e mi piace moltissimo (bellissima poi la trasposizione teatrale del 1975 con Isabelle Adjani).
    Mi piacerebbe approfondire la lettura delle sue opere.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Del Amo, Jean-Baptiste - Il sale
    Da Jessamine nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-10-2018, 11:03 PM
  2. Vigo, Jean - L'Atalante
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-04-2017, 11:36 PM
  3. Ray, Jean - Malpertuis
    Da Marzati nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-12-2017, 01:44 PM
  4. Godard, Jean-Luc - Il Disprezzo
    Da pigreco nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-19-2012, 11:48 AM
  5. Godard, Jean-Luc - Passion
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-16-2010, 10:20 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •