Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Cosa fareste se tornaste per una settimana a 20 anni?

  1. #1

    Predefinito Cosa fareste se tornaste per una settimana a 20 anni?

    Buonasera a tutti i lettori e le lettrici,
    cosa fareste se, a causa di un anello che non tiene nella trama del Reale, tornaste per una settimana intera a 20 anni, nella situazione di allora ma con la mente di adesso?

    Per quanto mi riguarda vorrei rifare le cose di allora, cercando però di gustarle appieno in quanto irripetibili, cosa che allora non facevo: mi sveglierei presto come allora per studiare, prenderei il treno affollato, andrei a lezione (o meglio non ci andrei come allora), vorrei parlare con una persona che non c'è più, uscire con gli amici di allora, fare tardi la sera parlando di argomenti filosofici e perdermi in sogni impossibili di amori ottocenteschi come quelli delle Affinità Elettive.

    A voi la parola!

  2. The Following 2 Users Say Thank You to Dallolio For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2147
    Thanks Thanks Given 
    1960
    Thanks Thanks Received 
    1592
    Thanked in
    1014 Posts

    Predefinito

    Io cambierei tutto.
    Farei una settimana in ritiro in qualche monastero per praticare la meditazione vipassana, staccherei da tutto e da tutti, mi concentrerei sul serio su quello che voglio.
    Tornerei a casa e farei scelte diverse.

  • The Following 2 Users Say Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    1156
    Thanks Thanks Given 
    1149
    Thanks Thanks Received 
    1370
    Thanked in
    789 Posts

    Predefinito

    Mi perdonerei,
    e in quei pochi giorni
    vivrei fortemente la mia
    giovinezza.
    E non lascerei mai più
    il mio violino,non
    tradirei me stessa e i sogni
    che allora erano possibili,con
    tutta quella vita davanti .

    Chissà come sarei diventata...

    Ma non me lo chiederei.
    Ci vorrebbe tutto questo tempo
    per capirlo.
    Ed io perderei le mie occasioni
    migliori un'altra volta.

  • The Following 4 Users Say Thank You to Shoshin For This Useful Post:


  • #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    fa lo stesso
    Messaggi
    925
    Thanks Thanks Given 
    255
    Thanks Thanks Received 
    566
    Thanked in
    238 Posts

    Predefinito

    A 20 anni 20 o 20 anni 29, perchè per me era cambiato tanto.

    Credo che parlerei con 4 persone:

    1. con la mia ex, persona meravigliosa succube però di genitori pazzi da legare (parlavano con dio - e fino a lì tutto nella norma per carità - solo che dio gli rispondeva per dar loro ragione, e se permettete...). La lascerei comunque, ma dopo tutto quello che mi aveva fatto soffrire, adesso un po' più maturo, eviterei di far soffrire anche lei: tanto restituire la sofferenza (almeno alle persone buone) non serve, anzi, si fa del male agli altri e a se stessi. Credo sia stata l'unica volta che ho fatto soffrire volontariamente una buona persona, e a distanza di 30 anni, ancora me ne pento. Vorrei darle una mano, ma adesso è messa come i suoi genitori.

    2. con la mia attuale moglie e (non so come) la convincerei a non aspettare 13 anni per dirmi di sì e mettere su famiglia. Magari potrei parlarle di un futuro fatto di lavoro, sacrifici, bambini, allattamenti notturni, licenziamenti, volontà...no eh? Non la convincerei? Come si fa allora? Non crede alle favole, perciò arrivare col cavallo bianco non sarebbe servito, che poi non ce l'avevo!

    3. con mia mamma e la pregherei che, qualsiasi cosa accadesse al mondo, credesse in me, perchè alla fine io sono stato l'unico che ha fatto sempre il suo bene anche se la sua malattia le impediva di vederlo.

    Be', fino adesso sarei tornato indietro inutilmente, no?

    4. perciò alla fine parlerei con me stesso e mi direi che sarà molto più dura di quello che posso immaginare perchè senza un papà a cui chiedere come si fa nella vita è veramente dura, soprattutto se non chiedi favori e non vuoi fottere gli altri, ma che ne varrà la pena perchè a parte il rimpianto del punto 1, non avrò pentimenti e in cambio tante soddisfazioni anche se un po' tardive.
    Non potendo tornare indietro a parlare con nessuno, parlo coi miei figli.

  • The Following User Says Thank You to Carcarlo For This Useful Post:


  • #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    2557
    Thanks Thanks Given 
    644
    Thanks Thanks Received 
    727
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    Io ne avrei parecchie di cose da fare:
    - essere più espansivo, affettuoso e comunicativo con i miei genitori
    - con la sicurezza che ho preso negli anni successivi, sarei meno imbranato nei rapporti con altro sesso, perchè nei miei 20 anni veri ho perso migliaia di occasioni importanti per insicurezza
    - sarei più ambizioso, meno pantofolaio ed indolente
    - convincerei mio padre che la sua attività avrei potuto proseguirla io (sempre con la sicurezza di oggi)

    Riassumendo: avendo capito che anche a 20 anni ogni lasciata è persa (benchè uno abbia ancora davanti 3/4 della sua vita) sarei molto più concreto, intraprendente e perseverante.

    Che è poi il valore che sto cercando di passare a mio figlio, poco più che ventenne.

  • The Following User Says Thank You to malafi For This Useful Post:


  • #6
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2539
    Thanks Thanks Given 
    1283
    Thanks Thanks Received 
    572
    Thanked in
    305 Posts

    Predefinito

    Tornare ad avere 20 anni , solo per una settimana
    Non ne vale la pena o si torna per sempre e si procede con la testa di adesso oppure niente.

    Il mio pensiero "molto pragmatico" è che se mi sono comportata in un certo modo in un certo momento è perché credevo fosse giusto per me così.
    Recriminare dopo è inutile e fa stare male.

  • The Following 2 Users Say Thank You to gamine2612 For This Useful Post:


  • #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2670
    Thanks Thanks Given 
    5436
    Thanks Thanks Received 
    2767
    Thanked in
    1650 Posts

    Predefinito

    Se tornassi a vivere i miei vent'anni per una settimana, farei qualcosa che non ho mai fatto, una settimana di divertimento e di appagamento senza pensare al domani.

    Le scelte le rifarei, erano probabilmente le uniche scelte possibili data la situazione e per come ero io, ma un periodo di leggerezza mi è davvero mancato!

  • #8
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    -Bergamo
    Messaggi
    12913
    Thanks Thanks Given 
    1245
    Thanks Thanks Received 
    1887
    Thanked in
    874 Posts

    Predefinito

    Probabilmente non mi metterei con la persona con cui stavo allora, anche se è difficile perché in quanto "primo amore" avevo le famose fette di salame sugli occhi. E approfitterei della condizione di single quasi laureata per viaggiare, tantissimo, che forse è il mio unico rimpianto dell'epoca.
    Poi vorrei riparlare con mia nonna materna, che è morta che di anni ne avevo 23, dirle che gliel'ho dimostrato poco ma le volevo bene.
    Ultima cosa: manderei a stendere quella che consideravo la mia migliore amica dell'epoca, che invece non lo era per niente.
    Però una settimana è poco.... Chiedo una proroga!


  • Discussioni simili

    1. La Settimana Enigmistica
      Da Carcarlo nel forum La rivisteria
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 01-07-2016, 01:55 PM
    2. Shadyac, Tom - Una settimana da Dio
      Da Lauretta nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 11
      Ultimo messaggio: 12-07-2015, 04:24 PM
    3. Due settimana di vacanza
      Da Dallolio nel forum Sto cercando un libro che parli di...
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 12-19-2010, 10:18 AM
    4. Cosa fareste se...
      Da Dory nel forum Presentati & Conosciamoci meglio
      Risposte: 14
      Ultimo messaggio: 06-01-2009, 09:47 PM
    5. Risposte: 66
      Ultimo messaggio: 06-05-2008, 04:26 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •