Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Via col vento

Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 31

Discussione: Mitchell, Margaret - Via col vento

  1. #16
    Valentina992
    Guest

    Predefinito

    Sarà che Via col vento e il genere storico-sentimentale non fanno per me, ma questo libro non mi ha presa come credevo. Ciò non vuol dire che lo bocci, anzi: ci sono stati diversi punti in cui raggiunge picchi e potenzialità forti, come i pochi momenti d'amore tra Rossella ed Ashley o tra Rossella e Rhett, o il finale ma...non è stato uno di quei libri che ha toccato le mie corde. C'è da dire che dopo le prime 50-60 pagine diventa anche più scorrevole, denso di avvenimenti che vedono come protagonista una donna rivoluzionaria come Rossella che cresce, seppur mantenendo una certa ostinazione ma forse il punto è proprio questo: i protagonisti non mi hanno coinvolta, soprattutto Rossella.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner

  • #17
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2014
    Località
    piemonte
    Messaggi
    2844
    Thanks Thanks Given 
    399
    Thanks Thanks Received 
    334
    Thanked in
    179 Posts

    Predefinito

    Mai letto,ma ho visto il film.

  • #18
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1687
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    208
    Thanks Thanks Received 
    261
    Thanked in
    155 Posts

    Predefinito

    Peccato che la Mitchell non si sia più ripetuta... Ma avrebbe davvero potuto scriverne un altro di così buono?

  • #19
    The Fool on the Hill
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3595
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da wolverine Vedi messaggio
    Mai letto,ma ho visto il film.
    Secondo me ti perdi tanto. E' uno dei libri più belli che abbia letto. L'amore e l'odio che si provano per Scarlett non credo abbia eguali nella letteratura.
    Più che dispiacersi di non sapere se la Mitchell avrebbe potuto scrivere un altro libro altrettanto bello, c'è da dispiacersi che si sia goduta così poco il successo, visto che è morta a 40 anni.

  • #20
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2496
    Thanks Thanks Given 
    1215
    Thanks Thanks Received 
    535
    Thanked in
    283 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mame Vedi messaggio
    Secondo me ti perdi tanto. E' uno dei libri più belli che abbia letto. L'amore e l'odio che si provano per Scarlett non credo abbia eguali nella letteratura.
    Più che dispiacersi di non sapere se la Mitchell avrebbe potuto scrivere un altro libro altrettanto bello, c'è da dispiacersi che si sia goduta così poco il successo, visto che è morta a 40 anni.
    Avevo visto il film già più volte, addirittura in inglese con didascalie in francese a Parigi.
    Il libro l'ho voluto leggere ugualmente, lo consiglio anch'io.

  • #21

    Lightbulb capolavoro....

    ... immortale! Credo il mio libro preferito di sempre. Adesso lo sto leggendo in inglese e posso cogliere dettagli che nella versione italiana si perdono, come la calata dei 'carpetbaggers', i cacciatori di fortuna con tutti i loro averi rinchiusi in una borsa di tappeto, sul Sud prostrato dalla sconfitta. Non solo una grande storia d'amore, ma il poderoso affresco di un'epoca. Il libro che vorrei aver scritto io!

  • #22
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    904
    Thanks Thanks Given 
    45
    Thanks Thanks Received 
    66
    Thanked in
    43 Posts

    Predefinito

    Partiamo dalle note dolenti....la mia edizione risale al 1991 e in alcuni punti è addirittura illeggibile,tempi verbali messi a caso che fanno perdere completamente il senso delle frasi.
    altra nota dolente: si badrona,piccola badroncina io avere fatto tu avere detto ecc ecc questo linguaggio maccheronico da parte di servi e schiavi mi ha irritata ogni volta(capisco che si voleva rendere l'idea della diversa casta sociale,e comprendo anche quando sia stato scritto il romanzo,ma penso ci fossero altri modi).Credo che con un edizione più nuova e meglio riadattata darebbe più vigore al capolavoro che questo romanzo è.
    Note positive:
    I personaggi sono magnifici,ognuno si fa amare oppure odiare,Rossella per prima,volitiva,viziata,testarda,coraggiosa,incapac e di capire i propri sentimenti se non quando ormai è troppo tardi.Melania dolce ma forte come una roccia,signorile anche nella povertà.Ashley,il perfetto gentiluomo nel periodo sbagliato,ma pur sempre debole senza una donna che lo sappia sostenere.
    Rhett il mascalzone più nobile ed educato di tutta la Georgia,io sono impazzita d'amore per lui!!(in molti frangenti mi ha strappato delle grandissime risate,per esempio quando sbatte la porta al posto di Rossella )
    La Mitchell ha creato delle ambientazioni vive,reali,ci catapulta in questo mondo ed è inevitabile provare i sentimenti dei protagonisti,tanto quanto è inevitabile sentire il fruscio del vento tra le piante di cotone,la terra rossa che si sgretola sotto ai nostri piedi o l'odore del sangue,del sudore e le grida dei soldati feriti.
    Un romanzo fortemente evocativo.Una storia d'amore ma non solo,anche una storia che racconta generosità,rivalsa,orgoglio e onore.
    Bellissimo.

  • #23
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    21272
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    501
    Thanks Thanks Received 
    1592
    Thanked in
    1060 Posts

    Predefinito

    Un romanzo epocale che si apre su una società che verrà distrutta dalla guerra e che non riuscirà più a risollevarsi se non pagando un prezzo altissimo come la protagonista Rossella che perderà anche la dignità pur di restare a galla eppure c'è chi riesce a conservare i propri principi come Melania. Ed è nell'alternare lo spirito di queste due e grandi eroine della letteratura moderna che il romanzo deve tutto il suo fascino così come nella contrapposizione della personalità di Rhett e di Ashley, uomini che iniziano a perdere quella fissità maschile e mostrano lati di fragilità molto moderni. E' un romanzo storico e sentimentale che riesce a coniugare i due aspetti in modo esemplare. Da leggere.

  • #24
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    6409
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    360
    Thanks Thanks Received 
    205
    Thanked in
    131 Posts

    Predefinito

    Questo romanzo rimarrà tra i miei preferiti x la trama, ma anche x come l'autrice sia riuscita a delineare i personaggi. Non fatevi spaventare dal tomo. Leggetelo.

  • #25
    Utente stonato
    Data registrazione
    Aug 2016
    Località
    Chissà dove
    Messaggi
    516
    Thanks Thanks Given 
    83
    Thanks Thanks Received 
    222
    Thanked in
    126 Posts

    Predefinito

    Leggendo i vostri commenti mi sono reso conto di aver commesso un vero delitto non leggendo questo libro. Lo aggiungo alla mia listadei dei desideri, anche se sicuramente lo leggerò (molto) più in là. Mi ha veramente incuriosito.

  • #26
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2584
    Thanks Thanks Given 
    138
    Thanks Thanks Received 
    210
    Thanked in
    146 Posts

    Predefinito

    Letto per la seconda volta dopo molti anni, ma l'incanto resta lo stesso.
    Un grande romanzo che descrive un mondo fatto di principi, morale, cavalli, balli, e piantagioni di cotone, e ne descrive poi la scomparsa a causa della guerra. È un romanzo storico ma è anche e soprattutto la storia di Rossella, della sua famiglia e dei suoi amici travolti dalla fine di un'epoca. Personaggi straordinari, dialoghi brillanti, vividi scenari, tutto ben storicamente inquadrato e soprattutto una meravigliosa irrequieta storia d'amore. Da leggere assolutamente, voto 5.

  • #27
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2016
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    443
    Thanks Thanks Given 
    130
    Thanks Thanks Received 
    135
    Thanked in
    102 Posts

    Predefinito meraviglioso

    Se già avevo adorato il film, dopo la lettura del libro sono senza parole.
    Il libro ha aggiunto molte sfumature che dal film non emergevano, ho finalmente avuto un quadro completo sulla figura di Melania che, secondo me, nel film non emerge come invece nel libro. Anche i rapporti Rossella-Melania-Ashley-Rett sono finalmente chiari e limpidi come non era stato invece dal film.
    Ho visto che sono stati pubblicati dei seguiti, Rossella e Il Mondo di Rett, ma non essendo della Mitchell non so se arrischiarmi nella lettura... Qualcuno li ha letti per caso?

  • #28
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    3258
    Thanks Thanks Given 
    386
    Thanks Thanks Received 
    790
    Thanked in
    372 Posts

    Predefinito

    Io quest'estate ci ho provato, e mi sono impegnata anche, eh. Però dopo la descrizione di ogni singolo abito presente nell'armadio di Rossella mi sono arresa
    Non credo di aver superato pagina cinquanta, non erano ancora entrati in scena i personaggi principali, quindi sicuramente non posso dare nessun giudizio, però sono state cinquanta pagine lunghissime.
    Magari prima o poi proverò a dargli un'altra possibilità, con un po' più di perseveranza

  • #29

    Predefinito

    Libro nella mia lista di lettura - vergognosamente - da anni e anni...Visto il film diverse volte, ho sentito parlare benissimo del libro e non appena avrò un po' di tempo voglio cimentarmi.
    Sui seguiti logicamente quindi non so esprimermi ma se sono contemporanei/moderni mi ispirano poco, non sono "originali" e quindi non mi attirano

  • #30
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5843
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    2242
    Thanks Thanks Received 
    1381
    Thanked in
    892 Posts

    Predefinito

    Libro magistrale, che coniuga analisi sociale, indagine storica, studio di costume e descrizione psicologica in modo incredibilmente armonico. Avete già detto tutto voi, le vicende umane e sentimentali dei protagonisti diventano simboli dei diversi modi di reagire al tramonto di un'epoca e al sorgere di una nuova: c'è la noncurante scaltrezza di Rhett, la famelica ansia di riscatto di Rossella, la serena perseveranza nei valori antichi di Melania, la scoraggiata e inerte nostalgia di Ashley.
    Tutto compone un quadro vivo e animato in cui i tormenti intimi dei personaggi sono causa ed effetto della tragedia epocale che li circonda.
    Devo dirlo, che rimane uno dei miei libri preferiti?
    Ultima modifica di Spilla; 04-17-2017 alle 07:35 PM.

  • The Following User Says Thank You to Spilla For This Useful Post:


  • Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. Ruiz Zafon, Carlos - L'ombra del vento
      Da bosch nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 164
      Ultimo messaggio: 12-31-2018, 07:35 PM
    2. Mazzantini, Margaret - Non Ti Muovere
      Da Minnie nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 66
      Ultimo messaggio: 06-30-2017, 08:35 PM
    3. Biamonti, Francesco - Vento largo
      Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 01-27-2008, 01:27 PM
    4. Ruiz Zafon, Carlos - L'ombra del vento.
      Da Chicca nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 01-20-2008, 04:00 PM
    5. Atwood, Margaret - Occhio di gatto
      Da elisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 11-30-2007, 09:23 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •