I racconti di forumlibri

malafi

Well-known member
Siamo arrivati credo alla IX edizione, anche se io ho partecipato solo alle ultime tre.
Mi pare che persi nelle varie edizioni ci siano degli ottimi racconti.
Ma perchè non prendere i migliori 3 di ogni edizione e farne una raccolta, un libro?
Non intendo una raccolta da pubblicare sul sito tipo il Giornalino.
Intendo proprio un libro di AA.VV.

Perchè se ci pensate bene, anche a livello di marketing potrebbe essere bello il messaggio da passare: gli utenti del forum di libri n°1 in Italia, nessuno dei quali scrittore professionista (salvo Germano), si sono cimentati in vari concorsi tra di loro ed ora pubblicano i loro lavori.

Perchè è tale e tanta la varietà dei racconti che sono certo verrebbe fuori una lettura interessante, ben più interessante di tanta sottoletteratura che a volte trova spazio.
Certo ci vorrebbe un'attività di editing, di perfezionamento di tutte le imprecisioni che ci rileviamo l'un l'altro - e magari servirebbe una mano unica a farlo - ma vi sembra un'idea tanto peregrina?

Tutto ciò, ovviamente, al netto di tutto quel mondo selvaggio dell'editoria, che io non conosco, ma che so mettere dei paletti importanti.

Boh. l'idea che non sarebbe peggio di tanti romanzi tutti uguali che vengono pubblicati fatica ad abbandonarmi.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
Ottima idea. Ger e shoofly già l'hanno fatta una cosa simile. Vediamo cosa ne pensano gli altri.
 

ayuthaya

Moderator
Membro dello Staff
Ottima idea. Ger e shoofly già l'hanno fatta una cosa simile. Vediamo cosa ne pensano gli altri.

Ma è fattibile una cosa del genere??? A parte che io personalmente non ho alcuna velleità di questo tipo, ma come decidere i racconti pubblicabili? Il sondaggio fra di noi è comunque parziale: basta vedere Germano il cui racconto è stato apprezzato da tutti ed era indubbiamente scritto benissimo eppure ha ottenuto un solo voto... di certo se dovessi scegliere se metterlo o no non avrei alcun dubbio...
 

GermanoDalcielo

Scrittore & Vulca-Mod
Membro dello Staff
Ciao, premettendo che i miei (e quelli di Shoofly di tanti anni fa) io me li pubblico per conto mio su Amazon Kindle, bisognerebbe che gli autori dei racconti "prescelti" dichiarassero espressamente la cessione di qualsiasi diritto sul proprio racconto (sia economico che di copyright) a chi pubblicherà la raccolta. Anche nel caso in cui il libro venisse offerto gratuitamente e non a pagamento.
 

GermanoDalcielo

Scrittore & Vulca-Mod
Membro dello Staff
Non sottovalutare questo problema, perché nel 2013 o 14 Amazon mi chiese di dimostrare che Elvio Bongorino, Shoofly sotto pseudonimo, mi avesse autorizzato a pubblicare i suoi racconti nel mio account Kindle Direct Publishing (intestato solo a me) e che io ne avessi i diritti. Insomma, non è una passeggiata come si potrebbe pensare.
Parlo di piattaforme di pubblicazione digitale in self-publishing perché ti dico già che non esiste editore non a pagamento che pubblicherebbe, oggi, una raccolta di racconti di sconosciuti in formato cartaceo. Parlo di case editrici, non di stampatori on demand.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
Ecco. Per una volta che volevo essere ottimista invece che realista... Immaginavo però che non sarebbe stato facile.
Ovviamente Ger è l'esperto quindi vi sa consigliare bene.
 
Ultima modifica:

francesca

Well-known member
Io però, ammesso che si possa o si voglia fare, non farei una scelta su sondaggio o in base alla classifica, ma farei la seguente proposta:
fra tutti quelli che hanno partecipato ai concorsi, ognuno sceglie il racconto che vorrebbe veder pubblicato.
Cioè partecipando tutti: insomma ci vorranno un po' di racconti per fare un libro.

Francesca
 

GermanoDalcielo

Scrittore & Vulca-Mod
Membro dello Staff
Ti direi di no, è come dire che Google ha i diritti d'autore sui contenuti postati dagli utenti su blogger (e non è vero).
Copincollare un'opera dell'ingegno in un sito non significa cedere automaticamente i diritti al proprietario del dominio.

Il diritto d'autore si acquista originariamente con la creazione dell'opera, quindi l'opera appartiene, come primo titolare, a chi ne è l'autore (art. 2576 c.c.).

E dai Termini & Condizioni di forumlibri:
You are granting us with a non-exclusive, permanent, irrevocable, unlimited license to use, publish, or re-publish your Content in connection with the Service. You retain copyright over the Content.
 

Carcarlo

Well-known member
È un periodo terribile.
Riesco a leggervi solo dal cellulare e non è il modo giusto per leggere, ragionare e scrivere.
Prima o poi torno e dico la mia
 

Jarg

New member
Ciao! Io sono nuovo in questo forum ma l'idea delle gare e le pubblicazioni dei racconti mi piace. Partecipo in un'altro foro letterario (in spagnolo) e anche lì facciamo le gare. Poi i racconti vincitori vengono pubblicati su Amazon (se sono pochi, si fa una pubblicazione con i racconti di due gare). I profitti poi si usano per la manutenzione del forum o per fare donazioni ad associazioni di ricerca, ecc.

E sì, per fare tutto ciò, quelli che partecipiamo inviamo una liberatoria per accettare che il racconto venga pubblicato.

Farete altre gare quest'anno? Se sì, mi piacerebbe partecipare (se non come scrittore, almeno come lettore :) ).
 
Alto