Volo, Fabio

occhichiusi

New member
ho letto quasi tutti i libri di fabio volo, e mi rendo conto che in ogni libro che scive, ci mette sempre la stessa passione. rimango sempre stupita e ogni volta che leggo i suoi libri, mi emoziono sempre e rimango sempre molto colpita. è un autore molto e in ogni suo libro si può notare che ha molte prespettive della vita.
il libro preferito è... un giorno in piu...
 
Ultima modifica di un moderatore:

Meri

Viôt di viodi
Premesso che Volo mi piace tanto soprattutto alla radio, perchè è diretto, sincero, originale, devo dire che i suoi libri mi lasciano perplessa. Nel senso che le storie rispecchiano ciò che lui pensa veramente e ciò che desidererebbe x se e x gli altri, ma in certi punti lo trovo superficiale. Mi spiego con un esempio: si ritiene una persona amante della libertà e x questo non ha una ragazza fissa e mi sta benissimo, però vorrebbe tanto un figlio, senza x forza avere un legame stabile. Dico: troppo facile, te lo tieni qualche ora, te lo porti al parco, al supermercato e poi con i tuoi orari chi lo tiene? La mamma! Oltre al fatto che questo bambino rischia di essere catapultato a destra e a manca, a non sapere qual è casa sua e via dicendo.
Senza aprire ora un dibattito su quale sia la situazione migliore in cui far crescere un bambino, volevo solo dire che su certi argomenti trovo l'autore un po' utopico.
 
Ultima modifica:

Violascuro

New member
Ho letto solo ''Il tempo che vorrei" e se avessi io il tempo che vorrei, probabilmente leggerei anche qualcos'altro, per farmi un'idea più precisa:roll:.Però il libro mi è piaciuto, più per lo stile che per i contenuti, secondo me tra gli autori contemporanei, è uno di quelli che meritano.
 

Yellow

New member
io lo trovo semplicemente superficiale...dice cose ovvie e probabilmente vende tanto perché è di moda: ma di libri del genere ce ne sono di molti migliori...
 

topetta

New member
ho appena finito di leggere " è una vita che ti aspetto"...devo dire che all'inizio ero un pò scettica sul suo modo di scrivere invece mi sono ricreduta. Infatti ora sto leggendo " il giorno in +":)
 

Francy93

New member
è una vita che ti aspetto..ma mi deludi!

Ciao a tutti ragazzi.. non sono mai stata attratta dai libri di Fabio Volo ma qualche giorno fa ho acquistato ''è una vita che ti aspetto''.. devo ammettere che mi aspettavo moooolto di più. Sentivo dire da tutti che era un gran libro ma forse mi ero fatta troppe aspettative. A me sembra quasi che usi frasi fatte, prive di fondamenti originali..devo ammettere che sono proprio delusa. Naturalmente non voglio generalizzare e prometto che proverò a leggere qualcos'altro di questo autore.. voi che ne pensate? Ho letto che molti di voi condividono la mia idea:?
 

c0c0timb0

Pensatore silenzioso
Mi sono imbattuto di nuovo in questo 3D e mi sono informato. La mia domanda nel mio intervento quì sopra nn era ironica. Infatti nn conoscevo nessun scrittore con quel nome e nn guardando la televisione nn sapevo chi fosse.
Da quanto ho capito, navigando per il web, sembra essere uno scemotto che ha avuto culo in vari settori della TV spazzatura, nel mondo dello spettacolo (italiano). Tipo un personaggio che partecipa al grande fratello e tutto ad un tratto gli fanno fare qualche serie TV pur nn sapendo recitare... Ah l'Italia! Poi ci si chiede come mai nn c'è più nessuno che abbia un po' di talento per qualcosa.
Fabio Volo .... Magari fra un po' comincerà a dipingere e lo trasformeranno in un pittore.
 

Brandy Alexander

New member
Mi sono imbattuto di nuovo in questo 3D e mi sono informato. La mia domanda nel mio intervento quì sopra nn era ironica. Infatti nn conoscevo nessun scrittore con quel nome e nn guardando la televisione nn sapevo chi fosse.
Da quanto ho capito, navigando per il web, sembra essere uno scemotto che ha avuto culo in vari settori della TV spazzatura, nel mondo dello spettacolo (italiano). Tipo un personaggio che partecipa al grande fratello e tutto ad un tratto gli fanno fare qualche serie TV pur nn sapendo recitare... Ah l'Italia! Poi ci si chiede come mai nn c'è più nessuno che abbia un po' di talento per qualcosa.
Fabio Volo .... Magari fra un po' comincerà a dipingere e lo trasformeranno in un pittore.

Anch'io non ho mai letto un libro di Volo, e con tutta probabilità mai lo leggerò.
Comunque non me la sento di dargli dello scemo così, a sfreggio. E poi forse quello o quella che gli scrive i libri che lui firma magari ha del talento, chi può dirlo?
E inoltre, voglio qui riportare un raro esempio di star televisiva (americana) che ha avuto un grande esito nel mondo letterario con la sua grande unica opera "Miss Rona: An autobiography - Rona Barrett, 1975
 

c0c0timb0

Pensatore silenzioso
Anch'io non ho mai letto un libro di Volo, e con tutta probabilità mai lo leggerò.
Comunque non me la sento di dargli dello scemo così, a sfreggio. E poi forse quello o quella che gli scrive i libri che lui firma magari ha del talento, chi può dirlo?
E inoltre, voglio qui riportare un raro esempio di star televisiva (americana) che ha avuto un grande esito nel mondo letterario con la sua grande unica opera "Miss Rona: An autobiography - Rona Barrett, 1975

Oddio! Ho buttato là una frase magari poco carina, nn credevo di infastidire qualcuno... Io sicuramente sono più scemotto di lui se lui i soldi li fa deliziando con i suoi viaggi nel reame dell'intelletto chi lo legge o segue.
Probabilmente è proprio il contrario di scemo, un furbacchione che senza sapere far niente, bene, è riuscito a farsi conoscere e a conquistarsi un po' di fama...

Meglio ora? 😉
 
Alto