Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il quinto figlio

Mostra risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Lessing, Doris - Il quinto figlio

  1. #1
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Lessing, Doris - Il quinto figlio

    La nostra Miss Nobel ha una scrittura che cattura senza essere troppo ricercata. Semplice è la parola giusta. In poche pagine riesce a spiegare benissimo la vita di questa famiglia inglese negli anni settanta. In un panorama di grandi conflitti sociali, troviamo questa giovane coppia che al contrario dei coetanei decide di abitare nella campagna inglese e di avere molti bambini, allevandoli in un clima di gioia e amore. Le cose vanno bene fino all'arrivo del quinto figlio, un essere diverso da tutti e che sconvolge la beatitudine della famiglia. Niente è più come prima, ora il perno della vita è Ben, che deve essere costantemente osservato. La madre poco a poco "abbandona" il resto della famiglia e sicuramente non c'è famiglia, per sana che sia, che può sopportare lo sconvolgimento della diversità. Non è un libro lungo, ma è scritto davvero bene, essenziale nelle parti drammatiche e molto fugace nei dialoghi. In certi punti mi ha trasmesso angoscia e pena, e inevitabilmente scatta l'immedesimazione e la comprensione.E' un libro per verti versi strano e angosciante ma sicuramente è molto fluido e comprensibile. Essendo il primo libro della Lessing che leggo non posso garantire anche per gli altri, ma sicuramente ha uno stile che mi piace.

  2. #2
    Moderator
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Como
    Messaggi
    2583
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    letto per l'università.....mi è piaciuto, anche se abbastanza toccante e triste...

  3. #3
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Che belle letture danno alla tua Università!

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6016
    Thanks Thanks Given 
    150
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Mmmm anche questa autrice mi interessa e mi ispira, ho voglia di trascorrere un periodo di lettura al femminile, dopo la Munro passerò alla Lessing...e poi, consigli? niente Woolf per me vi avviso, non c'è feeling tra me e Virginia

  5. #5
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    questo romanzo l'ho letteralmente divorato, non mi accadeva da tempo di farmi prendere in modo così totale da una storia, una storia che ti interroga profondamente perchè parla in maniera profonda e vera della diversità. La sincerità e il coraggio di questa scrittrice di guardare dentro e fuori di sè a volte sconcerta. Ne parlo a caldo per cui le impressioni sono ancora vive ma è questo che fa la Lessing, ti arriva direttamente alla testa e alla pancia senza passare per il cuore.

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6016
    Thanks Thanks Given 
    150
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Sono sempre piu' interessata, ho come la sensazione che questo libro si aspetti che io lo legga,che stranezza...comunque assecondero' quanto prima, zi za mai poi ripasso da qui

  7. #7
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da darida Vedi messaggio
    Sono sempre piu' interessata, ho come la sensazione che questo libro si aspetti che io lo legga,che stranezza...comunque assecondero' quanto prima, zi za mai poi ripasso da qui
    l'argomento è quello che ti tocca da vicino, i figli, per cui credo non possa mancare nelle tue letture

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6016
    Thanks Thanks Given 
    150
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    lettura che mi ha coinvolta e turbata, più di quanto ritenessi di poter concedere a una storia. Lo stile scorrevole e accurato dell'autrice non ha "concesso" nulla.Ogni singola parola ,diretta e carica di inquietudine, giunge a segno senza la minima sbavatura, fin troppo chiaramente.

    E' stato faticoso giungere all'ultima pagina,sono soddisfatta per averlo fatto...di aver risposto a un appello
    Ultima modifica di darida; 04-05-2012 alle 05:37 PM.

  9. #9
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13819
    Thanks Thanks Given 
    771
    Thanks Thanks Received 
    544
    Thanked in
    401 Posts

    Predefinito spoiler

    Non mi aspettavo una storia simile, tra il fantastico/horror e la realtà... da come era iniziata sembrava una banale storia d'amore e di coppia, invece poi l'autrice ha cambiato registro e ci ha fatto conoscere Ben, il quinto figlio, strano e diverso dagli altri quattro.
    Ma non si tratta di un semplice handicap mentale o fisico, in lui c'è qualcosa (il marchio del maligno?) che incute davvero paura e genera diffidenza anche nei suoi parenti. E' visto come un alieno, un mostro mitologico, un essere inquietante come gli elfi cattivi; anche la mamma non riesce a credere che sia umano, però il suo senso materno predomina in lei e non riesce ad abbandonarlo e farlo morire nel centro in cui tutti le avevano consigliato di portarlo. Anche se ne paga il prezzo, perché in seguito la sua famiglia si disgrega.
    Alla fine Ben riesce prima a interagire con ragazzi più grandi e poi a crearsi un suo gruppo con cui compiere atti violenti e vandalici.
    I dubbi che mi sono rimasti sono i seguenti: avevano ragione gli altri o la mamma? Doveva restare recluso oppure doveva avere anche lui una possibilità di redenzione ? E' stata la troppa felicità iniziale della coppia a far poi arrivare la punizione "divina" ?
    Della Lessing avevo già letto Discesa all'inferno, di un genere tendente alla fantascienza, ma credevo fosse l'unico.

Discussioni simili

  1. Lessing, Doris - Memorie di una sopravvissuta
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-20-2016, 02:21 PM
  2. Lessing, Doris - Fascino e intelligenza
    Da elisa nel forum Autori
    Risposte: 69
    Ultimo messaggio: 11-18-2013, 06:44 PM
  3. Lessing, Doris - L'erba canta
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-19-2008, 07:05 PM
  4. Lessing, Doris - Il taccuino d'oro
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-10-2008, 06:51 PM
  5. Letteratura, Nobel a Doris Lessing
    Da alisa nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-13-2007, 01:39 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •