Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Libri recensiti su forumlibri di questo autore:

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 32

Discussione: Tabucchi, Antonio - Futuro Nobel?

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    637
    Thanked in
    381 Posts

    Predefinito Tabucchi, Antonio - Futuro Nobel?

    Antonio Tabucchi (Pisa, 1943) è oggi considerato una delle voci più rappresentative della letteratura europea. Autore di romanzi, racconti, saggi, testi teatrali, curatore dell'edizione italiana dell'pera di Fernando Pessoa, i suoi libri sono tradotti in quaranta lingue. Dal 2000 è stato proposto dal Pen Club italiano all'Accademia di Svezia quale candidato italiano per il Nobel di letteratura.

    Di lui ho letto:
    # Piazza d'Italia
    # Notturno indiano
    # Sostiene Pereira. Una testimonianza
    # La testa perduta di Damasceno Monteiro (Feltrinelli, 1997)
    Ultima modifica di elisa; 02-09-2010 alle 07:59 AM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Te lo richiedo qui..qual'è il suo genere?

  3. #3
    Knight Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1206
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Non ho mai letto nulla di Tabucchi!!

  4. #4
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    637
    Thanked in
    381 Posts

    Predefinito

    Inserisco questo commento all'autore:

    "Antonio Tabucchi è scrittore colto e raffinato, instancabile viaggiatore sempre pronto ad osservare e registrare esperienze ed incontri, a filtrarli attraverso gli autori che ha eletto a suoi maestri, i romanzi che lo hanno segnato, la cultura figurativa che, da buon toscano, costituisce esperienza centrale della sua formazione, il grande cinema italiano, francese e americano, la letteratura portoghese, che insegna all'Università da decenni e che merita un discorso a parte nella sua formazione. Un vero autore postmoderno che ha costruito, racconto dopo racconto, romanzo dopo romanzo, un edificio affascinante per il lettore attento a coglierne i serrati rimandi intertestuali. Quest'ultimo elemento, estremamente significativo della sua opera, è proprio uno degli aspetti determinanti che fanno di Tabucchi un autore postmoderno e che ne ha fatto l'oggetto di diversi studi, negli ultimi anni. Ricapitolando velocemente, per gli artisti del secondo Novecento e sempre più diffusamente dagli anni Ottanta in poi (soprattutto tenendo conto del ritardo italiano rispetto al resto d'Europa e agli Stati Uniti), tradizione ed avanguardia si sono ormai esaurite, il narratore (così come il poeta) procede ad una riscrittura di ciò che esiste già; predilige la citazione, il pastiche, l'ironia; mescola liberamente i generi letterari (in questo caso il racconto) e li manipola fino a deformarli in frammenti, glosse, metaracconti; esplora il tema del labirinto e della torre di Babele, «ironia, gioco metalinguistico, enunciazione al quadrato», come afferma Umberto Eco nelle Postille al Nome della rosa. Insomma, consapevole di essere un «epigono», di vivere in un mondo dove tutto è già stato scoperto, inventa un universo nuovo con materiali che esistono già, non teme più di mescolare «alto» e «basso», scrittura colta e best-seller, citazione erudita e piacere della lettura e, se l'operazione è raffinata, come lo è in Tabucchi, provoca un forte appagamento nel lettore colto con cui condivide gusti e riferimenti culturali."
    Ultima modifica di elisa; 02-09-2010 alle 08:01 AM. Motivo: edit caratteri

  5. #5
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Moolto interessante! Proverò qualcosa! :P

  6. #6

    Predefinito

    perchè no, probabile.

  7. #7
    Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Vibo Valentia
    Messaggi
    54
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Di Trabucchi ho letto "Sostiene Pereira": è un bel libro, ambientato durante la dittatura in Portogallo, credo negli anni '30. E' il genere di racconto che mi piace, in cui la vicenda si intreccia con un contesto storico reale. Lo spunto è pregevole, anche se l'Autore avrebbe potuto sviluppare un pò di più temi e trama (come invece hanno fatto Levi, Rigoni Stern, Bassani...)

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    174
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Anche io ho letto Sostiene Pereira.
    Mi è stato dato a scuola, quindi l'ho letto anche un pò controvogli, ma mi è sembrato molto scorrevole anche se non è il genere di liberi che amo...anzi tuttaltro!

  9. #9
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    anch'io non ho letto per ora nulla di Tabucchi, sono tentato di cominciare con Requiem, voi che mi consigliate?

  10. #10
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    637
    Thanked in
    381 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Cold Deep Vedi messaggio
    anch'io non ho letto per ora nulla di Tabucchi, sono tentato di cominciare con Requiem, voi che mi consigliate?

    Sostiene Pereira for ever

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Cold Deep Vedi messaggio
    anch'io non ho letto per ora nulla di Tabucchi, sono tentato di cominciare con Requiem, voi che mi consigliate?
    Meglio iniziare con Sostiene Pereira, favoloso, così ti cali nel suo stile, poi Requiem , Notturno Indiano e
    La testa perduta di Damasceno Monteiro.
    Ultima modifica di elesupertramp; 03-09-2010 alle 07:16 PM.

  12. #12
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    allora seguirò i vostri consigli

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    la leggendaria terra dei Consulenti
    Messaggi
    1235
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    (modalità critica inutile ON) considerate le ultime originali scelte del Comitato per i Nobel,non mi stupirei lo vincesse la Rowling o la Meyer... (modalità critica inutile OFF)

  14. #14
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    che futuro terribile se vincesse la Meyer (o anche solo nominata)

  15. #15
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13824
    Thanks Thanks Given 
    775
    Thanks Thanks Received 
    545
    Thanked in
    402 Posts

    Predefinito

    Di Tabucchi ho letto solo 2 libri recenti,Tristano muore e L'oca al passo,che ho trovato davvero coinvolgenti.Ho intenzione di leggere prossimamente Sostiene Pereira (mi è piaciuto molto il film) più altri suoi romanzi.Seguo poi l'autore nelle varie interviste scritte o televisive che rilascia sulla situazione politica del nostro paese.
    Sarei entusiasta all'idea di vedere il suo nome legato al Nobel per la letteratura .

Discussioni simili

  1. Tabucchi, Antonio - Sostiene Pereira
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 68
    Ultimo messaggio: 09-13-2017, 09:55 PM
  2. Tabucchi, Antonio - La testa perduta di Damasceno Monteiro
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-11-2013, 12:35 PM
  3. Premio Nobel per la Letteratura
    Da elisa nel forum Salotto letterario
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 04-23-2008, 10:41 PM
  4. Premi Nobel Letteratura
    Da gio84 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 04-14-2008, 08:51 AM
  5. Letteratura, Nobel a Doris Lessing
    Da alisa nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-13-2007, 01:39 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •