Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Fantasia vs Conoscenza

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Seconda stella a destra
    Messaggi
    14
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Fantasia vs Conoscenza

    Gironzolando nel web mi sono imbattuta in alcuni aforismi di Einstein, due mi hanno colpito molto perché mi sembrano quasi contraddittori.
    Voi che ne pensate?

    Eccoli:

    La fantasia è più importante della conoscenza

    Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    5129
    Inserimenti nel blog
    85
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Beh! il titolo non è in linea con gli aforismi.

    Non vedo contraddizione. In questi aforismi leggo una necessità di collaborazione tra le due.
    E sì, forse nascondendo le proprie fonti si conserva l'unicità della propria creatività.

    Penso che ( a mio avviso ) si possa riassumere così...

    Senza conoscenza la fantasia è limitata.
    E senza fantasia la conoscenza è fine a se stessa.

  • #3
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Seconda stella a destra
    Messaggi
    14
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da asiul Vedi messaggio
    Beh! il titolo non è in linea con gli aforismi.

    Non vedo contraddizione. In questi aforismi leggo una necessità di collaborazione tra le due.
    E sì, forse nascondendo le proprie fonti si conserva l'unicità della propria creatività.

    Penso che ( a mio avviso ) si possa riassumere così...

    Senza conoscenza la fantasia è limitata.
    E senza fantasia la conoscenza è fine a se stessa.
    Io penso il contrario, cioè che senza fantasia la conoscenza sia limitata.
    Poi mi chiedo se creatività e fantasia siano la stessa cosa: tu che ne pensi?

  • #4
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19894
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    354
    Thanks Thanks Received 
    1072
    Thanked in
    693 Posts

    Predefinito

    io invece la interpreto così: che alla conoscenza si arriva attraverso la fantasia, perchè solo andando al di là del conosciuto e del reale si può scoprire qualcosa di nuovo, la fantasia è illimitata, la conoscenza è limitata ma la creatività si nutre di conoscenza perchè parte dal reale, noi non facciamo altro che aggiungere un pezzettino a tutto quello che c'era già prima, quindi è sempre un percorso di conoscenza ma può essere visto come creativo se io non svelo i nessi che esistono tra i vari passaggi che hanno creato l'innovazione o la scoperta.

  • #5
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Seconda stella a destra
    Messaggi
    14
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    io invece la interpreto così: che alla conoscenza si arriva attraverso la fantasia, perchè solo andando al di là del conosciuto e del reale si può scoprire qualcosa di nuovo, la fantasia è illimitata, la conoscenza è limitata ma la creatività si nutre di conoscenza perchè parte dal reale, noi non facciamo altro che aggiungere un pezzettino a tutto quello che c'era già prima, quindi è sempre un percorso di conoscenza ma può essere visto come creativo se io non svelo i nessi che esistono tra i vari passaggi che hanno creato l'innovazione o la scoperta.
    Sono molto d'accordo con questa interpretazione!

  • #6
    CON LA "C"
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Calabria Esaurita
    Messaggi
    1687
    Inserimenti nel blog
    8
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Camille Vedi messaggio
    Gironzolando nel web mi sono imbattuta in alcuni aforismi di Einstein, due mi hanno colpito molto perché mi sembrano quasi contraddittori.
    Voi che ne pensate?

    Eccoli:

    La fantasia è più importante della conoscenza

    Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti
    Ma le proprie fonti (della creatività) non è detto che siano dovute alla conoscenza… quindi? Dov’è la contraddizione? Io non ho capito

  • #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    5129
    Inserimenti nel blog
    85
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    io invece la interpreto così: che alla conoscenza si arriva attraverso la fantasia, perchè solo andando al di là del conosciuto e del reale si può scoprire qualcosa di nuovo, la fantasia è illimitata, la conoscenza è limitata ma la creatività si nutre di conoscenza perchè parte dal reale, noi non facciamo altro che aggiungere un pezzettino a tutto quello che c'era già prima, quindi è sempre un percorso di conoscenza ma può essere visto come creativo se io non svelo i nessi che esistono tra i vari passaggi che hanno creato l'innovazione o la scoperta.
    perché la conoscenza è limitata?

    quello evidenziato non l'ho capito...

  • #8
    Σκιᾶς ὄναρ ἄνθρωπος.
    Data registrazione
    May 2009
    Messaggi
    549
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Camille Vedi messaggio
    La fantasia è più importante della conoscenza
    A me il senso pare piuttosto chiaro e, come di consueto in Eistein, piuttosto azzeccato.

    Albert era uomo di scienza, in preda ad un'arsura di conoscenza tipica solo dei genii. Aveva quasi la mia età, venticinque anni appena, quando si accinse, da solo, a rivoluzionare l'universo. Ma se rigido e severo sui suoi interessi scientifici (o, meno correttamente, professionali), diventava invece una ragazzino di fronte ad una burla, ad un gioco, uno scherzo. Era così lui, tanto serio quanto faceto.

    L'aforisma in questione, per quanto mi riguarda, va interpretato seguendo una prospettiva storica, non altrimenti che così è possibile produrre una spiegazione plausibile e degna del suo autore. Se per conoscenza intendiamo il cumulo dei dati acquisiti storicamente, l'archiviazione minuziosa di teorie, dimostrazioni, esperimenti, e non meno di materiale traviante, altre teorie errate e fuorvianti, allora sì, sempre storicamente è possibile andare avanti grazie anche alla fantasia.
    Significa in breve: molto spesso l'archeologia e lo sfruttamento del sapere presente non è bastevole da sé solo, si rende necessario un quid, una componente estranea alla macchina [lo stesso Albert lo ripeteva sempre]: e questo quid è l'intelligenza, e forse di più proprio la fantasia, la capacità immaginativa, questa proprietà degli uomini per cui è possibile pensare qualcosa prima che si trovi ad esistere. Il discorso si complicherebbe se andassimo a scavare nell'epistemologia del tempo: qualche anno dopo la morte del Nostro, Kuhn avrebbe scritto teorie già comunque in circolazione da tempo, nel suo ambiente, con annessa critica al progresso lineare della scienza, ma qui non ci serve andare oltre.
    Eistein sapeva bene che uno scienziato fermo sui suoi elementi è solo uno storico; la professione di chi si vota alle scienze consiste della scoperta, e, secondo alcuni orientamenti filosofici, dell'invenzione. Da questo punto di vista, sì, è di gran lunga più importante la fantasia che non la conoscenza.

  • #9
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Seconda stella a destra
    Messaggi
    14
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dayan'el Vedi messaggio
    ...una componente estranea alla macchina [lo stesso Albert lo ripeteva sempre]: e questo quid è l'intelligenza, e forse di più proprio la fantasia, la capacità immaginativa, questa proprietà degli uomini per cui è possibile pensare qualcosa prima che si trovi ad esistere.
    Il secondo aforisma che ho riportato sembra implicare che la creatività derivi da qualche fonte, dove per fonte io ho pensato si riferisse a qualcosa di conosciuto, e ciò sembrerebbe negare che la fantasia (ammesso di considerare l'equazione fantasia = creatività, cioè creare qualcosa che prima non esisteva) possa derivare da qualcosa che non è conosciuto, da cui la contraddizione apparente che ho notato nei due aforismi.
    Ho pensato che probabilmente ci deve essere una diversa sfumatura di significato tra fantasia e creatività.


  • Discussioni simili

    1. Munari, Bruno - Fantasia
      Da Fabio nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 6
      Ultimo messaggio: 05-07-2013, 11:16 AM
    2. Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 01-03-2009, 10:03 PM
    3. Dividiamo la conoscenza in scaffali (argomenti e generi)
      Da Fabio nel forum Pagine di servizio
      Risposte: 9
      Ultimo messaggio: 09-06-2008, 07:33 PM
    4. Risposte: 11
      Ultimo messaggio: 08-24-2008, 06:40 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •