Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 15 di 68

Discussione: LXXXIX GdL - La mia lotta per la libertà di Yeonmi Park

Hybrid View

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19019
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito LXXXIX GdL - La mia lotta per la libertà di Yeonmi Park

    Apro il 3d di riscaldamento in attesa di leggere il titolo vincitore del LXXXIX GdL

    La lettura è prevista a partire da lunedì 16 ottobre

    La mia lotta per la libertà di Yeonmi Park



    I partecipanti accreditati per il momento sono:

    elisa
    selen
    Tanny
    francesca
    Zingaro di Macondo
    ayuthaya
    Kira990

    ma sono certa che se ne aggiungeranno altri!



    Ultima modifica di elisa; 10-16-2017 alle 06:39 PM. Motivo: modifica titolo

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4455
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    812
    Thanks Thanks Received 
    501
    Thanked in
    343 Posts

    Predefinito

    Ci sono anche io!

  3. The Following User Says Thank You to Spilla For This Useful Post:


  4. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19019
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    aggiorno


    elisa
    selen
    Tanny
    francesca
    Zingaro di Macondo
    ayuthaya
    Kira990
    Spilla

  5. #4
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19019
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    "Sono estremamente grata per due cose: di essere nata in Corea del Nord e di essere fuggita dalla Corea del Nord. Entrambi gli eventi mi hanno formato, e non cambierei mai la mia vita con una pacifica e tranquilla. Ma c'è molto di più nella storia che mi ha portato a essere quella che sono oggi. [...] Durante il mio viaggio ho visto gli orrori che gli esseri umani sono capaci di infliggersi a vicenda, ma sono stata anche testimone di atti di tenerezza, gentilezza e sacrificio nelle peggiori circostanze immaginabili. So che si può perdere parte della propria umanità per spirito di sopravvivenza. Ma so anche che la scintilla della dignità umana non si potrà mai davvero spegnere e che, grazie all'ossigeno della libertà e al potere dell'amore, potrà tornare a brillare. Quella è la storia delle scelte che ho fatto per riuscire a vivere."

  6. #5
    Member
    Data registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    97
    Thanks Thanks Given 
    21
    Thanks Thanks Received 
    25
    Thanked in
    17 Posts

    Predefinito

    Posso chiedere come si svolge di solito la lettura? Si leggono tot capitoli in tot giorni e poi si discute oppure posso leggere secondo i miei tempi e venire poi qui a discuterne?
    Giusto per capire perchè nella precedente lettura che ho fatto in GDL forse ho corso un pò (mi aveva preso molto la storia) e non mi ero posta il problema di eventuali regole da seguire...

  7. #6
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10400
    Thanks Thanks Given 
    477
    Thanks Thanks Received 
    487
    Thanked in
    343 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Kira990 Vedi messaggio
    Posso chiedere come si svolge di solito la lettura? Si leggono tot capitoli in tot giorni e poi si discute oppure posso leggere secondo i miei tempi e venire poi qui a discuterne?
    Giusto per capire perchè nella precedente lettura che ho fatto in GDL forse ho corso un pò (mi aveva preso molto la storia) e non mi ero posta il problema di eventuali regole da seguire...
    No, non ci sono regole, puoi leggere secondo i tuoi tempi. L'importante è che, se leggi più velocemente di altri e inserisci spoiler, lo segnali nel titolo.

  8. The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  9. #7
    Member
    Data registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    97
    Thanks Thanks Given 
    21
    Thanks Thanks Received 
    25
    Thanked in
    17 Posts

    Predefinito

    Lettura terminata proprio ora. Alla fine non puoi restare distaccata da questo tipo di storie, a prescindere da stili di scrittura o pregiudizi vari. È toccante soprattutto perché è una storia che si sta svolgendo ora, non lontana anni, e quindi io regolarmente confronto quello che leggo con la mia vita in quel momento. È duro leggere di queste cose partendo poi da una ignoranza elevata sull'argomento; è più facile, e forse più diffusa come "abitudine", leggere storie difficili sui paesi arabi, quindi sul discorso Corea del Nord ero proprio impreparata.
    Tutto il mio rispetto per Yeonmi e la sua famiglia per voler raccontare la loro storia e ammirazione per essere sopravvissute e voler cercare di fare comunque la differenza. Tanti, raggiunta una parvenza di stabilità, avrebbero vissuto egoisticamente senza cercare altri problemi.
    Nel complesso la lettura mi è piaciuta e devo ringraziarvi perché, senza questa lettura condivisa, non credo avrei mai affrontato né questo libro né altri simili.

  10. The Following 2 Users Say Thank You to Kira990 For This Useful Post:


  11. #8
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3019
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    591
    Thanks Thanks Received 
    726
    Thanked in
    371 Posts

    Predefinito

    Anch'io ho finito e anch'io ringrazio tutti.

    Una lettura particolare che va affrontata per forza di cose dal punto di vista "politico".

    Seguirà post in PB.

    Grazie ancora!
    Ultima modifica di Zingaro di Macondo; 11-02-2017 alle 01:19 PM.

  12. #9
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5103
    Thanks Thanks Given 
    148
    Thanks Thanks Received 
    215
    Thanked in
    132 Posts

    Predefinito

    Scusatemi la latitanza... In questi ultimi giorni ho dato una forte accelerata e ho quasi finito. Decisamente meglio la seconda e terza parte del libro rispetto alla prima. Tante mie perplessità le avete già espresse voi, comunque ripeto: è migliorato proseguendo.

  13. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4455
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    812
    Thanks Thanks Received 
    501
    Thanked in
    343 Posts

    Predefinito

    Io lascio la lettura. Non solo perché il prestito bibliotecario è scaduto, ma anche perché in questo periodo non mi concentro sulla lettura e questo libro non riesce a prendermi. Ho letto con interesse i vostri commenti e per ora mi basta così.

  14. #11
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5103
    Thanks Thanks Given 
    148
    Thanks Thanks Received 
    215
    Thanked in
    132 Posts

    Predefinito

    A tutti quelli che hanno letto questo libro... Ero su Wikipedia per leggere della sua autrice quando ho visto che uno dei capitoli è intitolato "Le contraddizioni". Qualcuno di voi lo ha letto o lo può fare? Cosa ne pensate? A quanto pare già durante le conferenze e prima della stesura del romanzo erano state avvertite delle incongruenze nei suoi racconti...

  15. The Following User Says Thank You to ayuthaya For This Useful Post:


  16. #12
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5103
    Thanks Thanks Given 
    148
    Thanks Thanks Received 
    215
    Thanked in
    132 Posts

    Predefinito

    Ho appena finito!

  17. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    241
    Thanks Thanks Given 
    372
    Thanks Thanks Received 
    149
    Thanked in
    108 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayuthaya Vedi messaggio
    A tutti quelli che hanno letto questo libro... Ero su Wikipedia per leggere della sua autrice quando ho visto che uno dei capitoli è intitolato "Le contraddizioni". Qualcuno di voi lo ha letto o lo può fare? Cosa ne pensate? A quanto pare già durante le conferenze e prima della stesura del romanzo erano state avvertite delle incongruenze nei suoi racconti...
    A mio parere l'accusa di contraddizioni, che è stata fatta anche per storie analoghe raccontate a un giornalista da chi è fuggito dalla Corea del Nord, è riconducile oltre alla difficoltà oggettiva per la vittima di raccontare la propria esperienza, al fatto che le vicende riportate appaiono piuttosto "romanzate". Aggiungiamo pure qualche legittimo timore di strumentalizzazione filo-americana attorno alle vicende.
    Ma a mio parere tutto questo non toglie nulla all'orrore per la malvagità umana raccontata. Non ritengo questo racconto inverosimile.

  18. The Following User Says Thank You to qweedy For This Useful Post:


  19. #14
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3019
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    591
    Thanks Thanks Received 
    726
    Thanked in
    371 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayuthaya Vedi messaggio
    A tutti quelli che hanno letto questo libro... Ero su Wikipedia per leggere della sua autrice quando ho visto che uno dei capitoli è intitolato "Le contraddizioni". Qualcuno di voi lo ha letto o lo può fare? Cosa ne pensate? A quanto pare già durante le conferenze e prima della stesura del romanzo erano state avvertite delle incongruenze nei suoi racconti...

    Si, ho letto la parte di wikipedia che parla delle numerose contraddizioni dell'autrice, ma non ho un'opinione precisa in merito. Ho visto alcuni suoi interventi su you tube e alcuni effettivamente si contraddicono tra loro, ma non credo sia una prova inoppugnabile che l'autrice sia tendenziosa. Può capitare di dire cose diverse, o leggermente diverse, rispetto ad altre dette in precedenza. E il fatto che gli episodi siano importanti e dovrebbero essere indelebili, non toglie che ci si possa sbagliare. Anzi.

    Tendo a pensare che l'autrice abbia gonfiato un po' le proprie esperienze, alcune delle quali ritengo inverosimili, altre invece per nulla peculiari alla sola Corea del Nord. Credo che molte delle cose che si leggono, in generale, siano esasperate, esacerbate da un momento storico che ha bisogno, oggi, di questo nemico, come ne aveva bisogno di altri in passato, sempre per motivi di geopolitica. Le critiche, in questi casi, sono sempre del tutto svincolate dalla realtà dei fatti.

    Se, per assurdo, Kim Yong Il fosse l'uomo più buono del pianeta, verrebbe comunque, oggi come oggi, disegnato come il cattivo più cattivi tra i cattivi.

    Secondo me è un regime non peggiore di tanti altri e credo che in Corea del Nord non si viva peggio che nella maggior parte delle zone dell'Asia o del sud-est asiatico. Manila, 20 milioni di abitanti (tutta la Corea del Nord ne fa 15) è un inferno su terra. Calcutta lo stesso. In Cina ogni giorno muoiono decine di persone, condannati a morte per reati di diversa natura, spesso politici. Le libertà individuali sono di certo cresciute rispetto al passato, ma la censura è ancora attiva a ogni livello. I tibetani sono una razza inferiore, ingrata per il bene che i cinesi hanno fatto loro in passato. Il nuovo Far West cinese è il Tibet, la storia si ripete sempre, sono solo gli attori a cambiare.

    Non voglio far classifiche di chi sia peggio. Dico solo che oggi si scrivono palate di libri, articoli e saggi solo e soltanto sulla Corea del Nord, come se il resto del mondo fosse un bel posto in cui vivere.

    Nessuno ha mai scritto un libro sulle condizioni dei carcerati cinesi o su quelle dei contadini delle zone rurali della Cina. Immagino non siano per niente dissimili a quelle nord-coreane. Il fatto è che, oggi, la Cina è un partner commerciale troppo importante per poterne parlare male.

    Di certo in Corea del Nord non esistono le libertà che per noi sono fondamentali, ma credo sia tutto esasperato. Non credo alle storie da "1984", ad esempio. Se andate a leggere i reportage di alcune "grandi penne" degli anni '70, si dava per certo che alcuni funzionari sovietici si cibassero di bambini. Ma nessuno parlava di Pol Pot, che con i bambini, per davvero, concimava gli orti e, nel frattempo compiva il più grande genocidio nazionale della storia dell'umanità.

    In vita Aldo Moro era il grande burattinaio, al pari di Andreotti e Cossiga. La morte lo ha reso martire e brava persona. Tanto per dire come tutto dipenda dalle circostanze.

    Se le cose, a livello geopolitico, dovessero cambiare, mi ci gioco una mano che tra dieci anni Kim Yong Il non sarà più tanto cattivo. Spariranno i libri e spariranno i campi di tortura. Gheddaffi è stato l'ultimo esempio in ordine cronologico di questo voltafaccia informativo, parossistico fino a diventare indigeribile. Negli anni '80 era il cattivo per eccellenza, manovratore di terroristi e attentatore della pace mondiale, poi diventato un ottimo partner a ogni livello. Non so se ricordate gli abbracci e le pacche sulle spalle con Berlusconi che parlava di lui in termini entusiastici. Sui circuiti editoriali principali tornavano a vedersi copie del suo "libretto verde". Poi nuovamente cattivo e fatto fuori come il peggiore di tutti.

    In Corea del Nord esiste, sicuramente, una censura che priva i cittadini della possibilità di farsi opinioni in modo democratico. Ma credo che nelle nostre mature democrazie siamo liberi di scegliere solo tra alcune cose, bombardati come siamo da notizie ripetute e spesso assurde. Nessuno è mai stato in Corea del Nord, eppure diamo per scontato che sia tutto vero.
    Ultima modifica di Zingaro di Macondo; 11-07-2017 alle 10:48 AM.

  20. The Following 2 Users Say Thank You to Zingaro di Macondo For This Useful Post:


Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. LXXXIX GdL - Ballottaggio
    Da Minerva6 nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 10-04-2017, 01:21 PM
  2. LXXXIX GdL - Sondaggio
    Da Minerva6 nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 09-27-2017, 03:30 PM
  3. Park, Yeonmi - La mia lotta per la libertà
    Da velmez nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 11-09-2016, 10:13 AM
  4. Libertà individuale, Libertà collettiva ed Amore
    Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 04-08-2008, 06:03 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •