Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

 Pranzo reale

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Mowbray, Malcom - Pranzo reale

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    21124
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    486
    Thanks Thanks Received 
    1565
    Thanked in
    1034 Posts

    Predefinito Mowbray, Malcom - Pranzo reale

    Nel 1948, in occasione delle nozze della principessa Elisabetta d'Inghilterra e del principe Filippo di Edimburgo, in un paesino dello Yorkshire, decidono di fare un succulento e sontuoso pranzo nonostante ci sia ancora il razionamento. Ci si metterà perciò a ingrassare una bella scrofa, ma quando sarà pronta, verrà rubata dal pedicure locale che se la porta a casa. Individuato il ladro tutti si precipitano da lui e ne nascono tafferugli di ogni tipo. L'accordo però sarà presto raggiunto e tutti potranno saziarsi al banchetto in onore della loro maestà.

    Pranzo reale è veramente un piccolo grande capolavoro, sceneggiato da Alan Bennett e diretto da uno dei suoi assistenti è un film pieno di fine umorismo e di critica della società inglese del dopoguerra, affamata dai razionamenti. La capacità degli inglesi di ironizzare su di sè, di prendersi in giro e di non scendere mai nel grottesco è veramente ammirevole. La recitazione poi di tutti è superlativa, anche la battuta più banale viene presa sul serio, sembrano degli attori shakesperiani che recitano personaggi meschini come fossero i grandi interpreti del teatro inglese e così un ironico e leggero testo di Bennett si trasforma in una grande commedia. Geniale.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2

    Predefinito

    Bellissimo, uno dei grandi film della British Renaissance, pieno di humor caustico, mette alla berlina tutti i tic e le pomposità della rigida società inglese. Assolutamente da recuperare.


  • Discussioni simili

    1. Axel, Gabriel - Il pranzo di Babette
      Da ayla nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 01-17-2018, 06:27 PM
    2. Lee, Spike - Malcom X
      Da elisa nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 05-16-2015, 11:32 PM
    3. Lowry, Malcom - Sotto il Vulcano
      Da Bianca nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 09-26-2013, 10:02 PM
    4. Di Gregorio, Gianni - Pranzo di ferragosto
      Da elena nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 08-02-2010, 01:39 AM
    5. Risposte: 21
      Ultimo messaggio: 07-16-2010, 07:37 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •