Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Parole stonate 23

  1. #1
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito Parole stonate 23

    Sono di nuovo qui con le nostre Parole stonate, anche se l'ultima volta eravamo solo in due
    Vi aspetto comunque qui per postare e commentare i testi che vi piacciono

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Lui stava lì seduto nel giardino
    ed era quasi nudo e piccolino
    da dove era venuto non lo so
    era normale che lui fosse li
    aveva un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh. Sembrava primavera ed era inverno
    e c’erano dei fiori tutto intorno
    doveva essere buio e c’era luce
    e tutto quello che mi piace
    aveva un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh.
    Mi sono seduto in terra lì vicino
    ed era lui mio padre e lui mio figlio
    ho parlato di cose che non so
    di cose che non ho saputo mai
    aveva un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh.
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah
    Poi mi è venuto sonno li in giardino
    cantava e la sua voce era sottile
    mi sono svegliato e lui non c’era più
    c’era un fiore di carta al posto suo
    io avevo un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh.
    Mi sono svegliato e lui non c’era più
    io avevo un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino tu.
    bambino mio, bambino tu.
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah

    Bambino io, bambino tu
    Zucchero

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    1060
    Thanks Thanks Given 
    1077
    Thanks Thanks Received 
    1263
    Thanked in
    730 Posts

    Predefinito

    Dentro

    hai dentro la tua malattia
    hai dentro la tua cura
    hai pioggia dentro il sole
    hai ruggine e capriole

    ogni saggezza come ogni follia
    la gioia e la sua nostalgia
    quelle parole che non trovi mai
    come quelle che scordare non puoi

    tutto è dentro
    quello che hai
    quello sai
    è dentro

    Niccolò Fabi


    https://youtu.be/0CG509i0Prc

  • The Following User Says Thank You to Shoshin For This Useful Post:


  • #4
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Se nessun altro canta, io inizio il concerto. Spero vi uniate al coro anche in ritardo.

    Lui stava lì seduto nel giardino
    ed era quasi nudo e piccolino
    da dove era venuto non lo so
    era normale che lui fosse li
    aveva un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh. Sembrava primavera ed era inverno
    e c’erano dei fiori tutto intorno
    doveva essere buio e c’era luce
    e tutto quello che mi piace
    aveva un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh.
    Mi sono seduto in terra lì vicino
    ed era lui mio padre e lui mio figlio
    ho parlato di cose che non so
    di cose che non ho saputo mai
    aveva un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh.
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah
    Poi mi è venuto sonno li in giardino
    cantava e la sua voce era sottile
    mi sono svegliato e lui non c’era più
    c’era un fiore di carta al posto suo
    io avevo un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino oh.
    Mi sono svegliato e lui non c’era più
    io avevo un occhio nero e un occhio blu
    bambino mio, bambino tu.
    bambino mio, bambino tu.
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah
    E ninna oh e ninna ah

    Bambino io, bambino tu
    Zucchero

  • #5
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Non ho la minima idea di cosa significhi questa canzone, sembrerebbe un sogno bizzarro, o forse una ninna ninna con riferimenti a qualche antica leggenda? L'ho scelta anche per questo, così vediamo come ciascuno la interpreta, o magari qualcuno è informato sul suo vero significato, che per ora non andrò a cercare.
    Ricordo di aver letto un libro che raccontava di un bambino nato in una tribù, in un paese africano; il bimbo, come suo padre, aveva gli occhi di colore diverso, e per questo era considerato vittima di una maledizione e portatore di sfortuna.

  • #6
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Anche se ci sono solo due canzoni e nessuno commenta...inseriamo la seconda ...

    Dentro

    hai dentro la tua malattia
    hai dentro la tua cura
    hai pioggia dentro il sole
    hai ruggine e capriole

    ogni saggezza come ogni follia
    la gioia e la sua nostalgia
    quelle parole che non trovi mai
    come quelle che scordare non puoi

    tutto è dentro
    quello che hai
    quello sai
    è dentro

    Niccolò Fabi


  • Discussioni simili

    1. Parole stonate 22
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 10
      Ultimo messaggio: 04-22-2020, 05:09 PM
    2. Parole stonate 11
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 30
      Ultimo messaggio: 08-27-2018, 07:47 PM
    3. Parole stonate 10
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 36
      Ultimo messaggio: 07-02-2018, 10:49 PM
    4. Parole stonate 9
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 33
      Ultimo messaggio: 05-23-2018, 04:58 PM
    5. Parole stonate 8
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 24
      Ultimo messaggio: 04-11-2018, 12:05 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •