Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 36

Discussione: 43° Poeticforum - Le poesie che amiamo

  1. #16
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1499
    Thanks Thanks Given 
    185
    Thanks Thanks Received 
    263
    Thanked in
    147 Posts

    Predefinito

    Dando per scontato il significato di questo componimento, dal punto di vista prettamente poetico non riesce a coinvolgermi. Come già altre volte, ribadisco che questa io la considero prosa e non poesia.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #17
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    A Terezín

    Quando arriva un nuovo bambino
    tutto gli sembra strano.
    Ma come, devo sdraiarmi per terra?
    Mangiare patate nere? No! Non io!
    Devo restare qui? Ma è sporco!
    Il pavimento: guarda che sudiciume!
    Ed io dovrei dormirci sopra?
    Mi sporcherò tutto!
    Qui, risuonano grida e strilli,
    e poi, quante mosche…
    Tutti sanno che le mosche portano malattia.
    Oh, qualcosa mi morde! Non sarà una cimice?
    Qui a Terezín, la vita è un inferno.
    E quando tornerò a casa,
    non lo so ancora dire.

    “Teddy”

    Molto semplice, per ovvie ragioni. Mi ha incuriosito vedere il punto di vista di un bambino - supponendo che sia davvero così - sulla vita nei campi di concentramento, la descrizione di un malessere anche fisico legato alla mancanza dell'essenziale, e il senso di rassegnazione.

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #18
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2588
    Thanks Thanks Given 
    5241
    Thanks Thanks Received 
    2670
    Thanked in
    1593 Posts

    Predefinito

    Trovo sconvolgenti le poesie dei bambini di Terezìn, mi viene difficile trovare le parole.
    I bambini hanno uno sguardo poetico rivolto all'essenziale.

  • The Following User Says Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #19
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Inserisco la terza poesia

    La preghiera dell’alba

    Fa miracoli questo albeggiare.
    Scrive la sua pagina di luce
    sul quaderno scuro della notte.
    Annulla la nostra disperazione,
    assolve la nostra follia,
    accerta che il mondo
    non si è dissolto nelle tenebre
    come abbiamo temuto
    a partire da quella sera in cui,
    da una caverna della preistoria,
    osservammo per la prima volta il crepuscolo.
    Ieri non resuscita.
    Quello che è dietro non conta.
    Quel che vivemmo già non è più
    L’alba ci consegna la prima ora
    la prima ora di un’altra vita.
    La sola nostra verità
    è il giorno che comincia.

    José Emilio Pacheco

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #20
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2588
    Thanks Thanks Given 
    5241
    Thanks Thanks Received 
    2670
    Thanked in
    1593 Posts

    Predefinito

    Ho scelto questa poesia per gli ultimi versi, è veramente difficile vivere il presente, il qui e ora, senza lasciarci tormentare dal passato e dalle preoccupazioni per il futuro. Quante energie sprechiamo a scervellarci sul passato, e ad angosciarci sul futuro, fatichiamo a considerare il mattino come la prima ora di un'altra vita. Eppure, se ci riuscissimo, con quanta leggerezza affronteremmo il giorno che comincia!

    "L’alba ci consegna la prima ora
    la prima ora di un’altra vita.
    La sola nostra verità
    è il giorno che comincia."

  • The Following 2 Users Say Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #21
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1499
    Thanks Thanks Given 
    185
    Thanks Thanks Received 
    263
    Thanked in
    147 Posts

    Predefinito

    Concordo in pieno con qweedy su questa poesia. Gli ultimi versi sono belli e veri... Bisogna vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo. Solo così l'uomo apprezzerebbe veramente la bellezza delle cose che ci sono state donate...

  • The Following User Says Thank You to maclaus For This Useful Post:


  • #22
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Bisognerebbe vivere ogni giorno come fosse il primo, con la speranza e lo stupore, o anche con l'ansia delle prime volte, ma un'ansia costruttiva. Come se fosse una sorpresa. Bei versi, che temo dimenticherò appena avrò finito di scrivere questo post

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #23
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Pronti per la prossima?

    Dopo tanta
    nebbia
    a una
    a una
    si svelano
    le stelle

    Respiro
    il fresco
    che mi lascia
    il colore del cielo

    Mi riconosco
    immagine
    passeggera

    Presa in un giro
    Immortale.

    Giuseppe Ungaretti

  • #24
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Che belle le poesie di Ungaretti, così brevi e semplici, così pulite. Le stelle che si svelano una a una dopo la nebbia, con calma, il piacere lento della rinascita dopo il vuoto.

  • #25
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2588
    Thanks Thanks Given 
    5241
    Thanks Thanks Received 
    2670
    Thanked in
    1593 Posts

    Predefinito

    Adoro Ungaretti, e questa sua poesia è straordinaria.

    Meraviglioso il richiamo alle stelle, al cielo, ma ancor più straordinari sono gli ultimi versi:

    "Mi riconosco
    immagine
    passeggera

    Presa in un giro
    Immortale."

    E' la miseria e la grandezza della nostra condizione umana, siamo solo di passaggio, ma siamo anche parte di un'eternità e di una immensità che trascende la nostra piccolezza.

  • The Following User Says Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #26
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    Eccoci arrivati alla poesia di maclaus

    La neve e Mohamed

    Questa neve morbida
    Che cade senza rumore
    Così bianca e candida
    Addolcisce il cuore.

    Sotto il lieve peso
    Il mondo s'addormenta
    E gode il suo riposo
    Dopo giorni di tormenta.

    E il fragore ormai lontano
    Di chi ha combattuto e lottato
    è avvolto piano piano
    Dal suo manto immacolato.

    La quiete torna a sovrastare.
    Rinasce la speme nel mio cuore:
    Vedere l'uomo crescere
    Per essere migliore...

    (maclaus)
    Ultima modifica di alessandra; 03-21-2019 alle 10:50 PM.

  • The Following 2 Users Say Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #27
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kyiv
    Messaggi
    650
    Thanks Thanks Given 
    96
    Thanks Thanks Received 
    169
    Thanked in
    92 Posts

    Predefinito

    Semplicemente geniale!
    Per scrivere così in modo chiaro, calmo, comprensibile è necessario vivere in armonia con la Natura.
    Bravo, maclaus

  • The Following User Says Thank You to shvets olga For This Useful Post:


  • #28
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1499
    Thanks Thanks Given 
    185
    Thanks Thanks Received 
    263
    Thanked in
    147 Posts

    Predefinito

    Grazie Olga. È per le persone sensibili come te che scrivo poesie...

  • The Following User Says Thank You to maclaus For This Useful Post:


  • #29
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2588
    Thanks Thanks Given 
    5241
    Thanks Thanks Received 
    2670
    Thanked in
    1593 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    Eccoci arrivati alla poesia di maclaus


    Questa neve morbida
    Che cade senza rumore
    Così bianca e candida
    Addolcisce il cuore.

    Sotto il lieve peso
    Il mondo s'addormenta
    E gode il suo riposo
    Dopo giorni di tormenta.

    E il fragore ormai lontano
    Di chi ha combattuto e lottato
    è avvolto piano piano
    Dal suo manto immacolato.

    La quiete torna a sovrastare.
    Rinasce la speme nel mio cuore:
    Vedere l'uomo crescere
    Per essere migliore...

    (maclaus)
    Bella, trasmette serenità e calma interiore e esteriore. E le rime regalano un sorriso, mi piacciono molto.

  • The Following User Says Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #30
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12773
    Thanks Thanks Given 
    1889
    Thanks Thanks Received 
    1927
    Thanked in
    1299 Posts

    Predefinito

    La poesia infonde un senso di pace, spesso le poesie di maclaus mi ricordano quelle che ci facevano studiare a scuola da piccoli (ai miei tempi si studiavano a memoria) (odio dire "ai miei tempi", ma va be' ), delicate, dal sapore antico.

    Edit: chiedo scusa a maclaus e a tutti, ma solo ora mi sono accorta di non aver riportato il titolo della poesia, "La neve e Mohamed", forse unica vera chiave di lettura che cambia il senso della poesia e incoraggia a immaginare la persona che parla, un "combattente" che ha lottato contro la vita e poi ha trovato la pace.

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. 22° Poeticforum - Le poesie che amiamo
      Da alessandra nel forum Poesia
      Risposte: 38
      Ultimo messaggio: 03-31-2016, 04:09 PM
    2. 18° Poeticforum - Le poesie che amiamo
      Da alessandra nel forum Poesia
      Risposte: 38
      Ultimo messaggio: 07-08-2015, 08:38 PM
    3. 5° Poeticforum - Le poesie che amiamo
      Da alessandra nel forum Poesia
      Risposte: 42
      Ultimo messaggio: 02-03-2013, 11:31 PM
    4. 4° Poeticforum - Le poesie che amiamo
      Da alessandra nel forum Poesia
      Risposte: 76
      Ultimo messaggio: 02-03-2013, 11:18 PM
    5. 6° Poeticforum - Le poesie che amiamo
      Da alessandra nel forum Poesia
      Risposte: 33
      Ultimo messaggio: 10-10-2012, 04:03 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •