Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Percy Bysshe Shelley

  1. #1
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1742
    Thanks Thanks Given 
    1387
    Thanks Thanks Received 
    1149
    Thanked in
    771 Posts

    Predefinito Percy Bysshe Shelley

    Percy Bysshe Shelley (1792-1822) è l’esempio di una “vita romantica” vissuta all’insegna della fuga e della protesta rivoluzionaria, che trasformò questo giovane nobile in una figura di esule irrequieto, isolato da tutto e da tutti. A soli diciannove anni venne espulso dall’Università di Oxford per un suo scritto sull’ateismo, quindi ruppe con la famiglia per sposare la sedicenne Harriet Westbrook, con la quale iniziò un’esistenza errabonda acquistandosi la fama di sovversivo. Si mise a studiare nel frattempo i testi di Platone e della Grecia classica, mentre leggeva Shakespeare. Nel 1813 si innamorò di Mary, figlia del filosofo William Godwin, e Harriet, disperata, si uccise. Il fatto destò scalpore e Shelley, sfuggito a un processo, riuscì a recarsi esule in Italia, dove cercava anche un clima che potesse risanarlo dalla tisi che lo minava. In Italia la sua vena poetica rifiorì ed egli compose le sue più belle liriche quali Il trionfo della vita e l’Ode al vento di ponente, nonché la tragedia Prometeo liberato. Nell’aprile del 1822 si stabilì con Mary in un paesino vicino a Lerici, in Liguria. Di ritorno da una gita in barca a vela fu colto dalla tempesta e naufragò. Il suo corpo venne ritrovato dieci giorni dopo su una spiaggia vicino a Viareggio. Una volta cremato, le sue ceneri furono deposte a Roma, nella sezione riservata ai protestanti del cimitero del Verano.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Shelley, Bysshe Percy - La mutevolezza
    Da nicole nel forum Poesia
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-28-2019, 01:19 PM
  2. Shelley, Mary - Frankenstein
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 10-24-2018, 01:26 PM
  3. Shelley, Mary
    Da Zingaro di Macondo nel forum Autori
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 08-14-2018, 10:37 PM
  4. Percy, Benjamin - Il rosso della luna
    Da Meri nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-20-2013, 08:43 AM
  5. Adlon, Percy - Bagdad Café
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-20-2013, 10:54 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •