Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Dicotomia donna brutta (o nevrotica) - intelligente

  1. #1
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2147
    Thanks Thanks Given 
    1954
    Thanks Thanks Received 
    1590
    Thanked in
    1014 Posts

    Predefinito Dicotomia donna brutta (o nevrotica) - intelligente

    Sto cercando un libro che abbia per protagonista una donna fuori dai comuni canoni estetici e magari nevrotica, a cui si contrapponga una intelligenza particolare.
    Simile alla Fosca di Tarchetti per intenderci.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    fa lo stesso
    Messaggi
    923
    Thanks Thanks Given 
    254
    Thanks Thanks Received 
    565
    Thanked in
    238 Posts

    Predefinito

    Non posso aiutarti, mi dispiace.

    Però ne approfitto per fare una domanda.
    Per quale motivo una donna fuori dai comuni canoni estetici dovrebbe essere brutta?

    Che poi comuni per chi?
    Per uno stilista a cui piace ben altro?
    Per un vecchio maiale con una sfilza di TV?
    Per Rubéns?
    Per Degas?
    Per miss Italia?

  • #3
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2147
    Thanks Thanks Given 
    1954
    Thanks Thanks Received 
    1590
    Thanked in
    1014 Posts

    Predefinito

    Hai ragione.
    Mi correggo allora, cerco un romanzo dove è la protagonista stessa a definirsi "brutta".

  • The Following User Says Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    fa lo stesso
    Messaggi
    923
    Thanks Thanks Given 
    254
    Thanks Thanks Received 
    565
    Thanked in
    238 Posts

    Predefinito

    Anch'io comincio a essere interessato a un romanzo così.

  • #5
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2147
    Thanks Thanks Given 
    1954
    Thanks Thanks Received 
    1590
    Thanked in
    1014 Posts

    Predefinito

    Io mi sono appassionata a questa tematica da quando ho letto Fosca di Tarchetti.

  • #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2662
    Thanks Thanks Given 
    5424
    Thanks Thanks Received 
    2760
    Thanked in
    1645 Posts

    Predefinito

    Non mi veniva in mente nulla da suggerirti, ma ora ho avuto un'illuminazione: La bruttina stagionata, di Carmen Covito
    Non so se rientra tra ciò che cerchi.

    "Marilina Labruna vive in una Milano livida e soffocante. Quarantenne non brutta, peggio, bruttina, deve trovare un modo diverso di trionfare. Professoressa mancata, piccola, grassottella, gambe corte e tozze, occhiali da intellettuale, vive sola e scrive tesi di laurea per conto terzi. Senza alcuna ambizione apparente, ha scelto un lavoro che le permette di fuggire il confronto diretto con gli altri. Convinta di non poter mai anelare a conquistare un certo tipo di uomo, si troverà a respingerne ben due.
    Da questo romanzo, caso letterario degli anni Novanta, tradotto in più lingue, sono stati tratti un monologo teatrale per la regia di Franca Valeri e un film interpretato da Carla Signoris.
    Romanzo vincitore del Premio Bancarella 1993."

  • The Following User Says Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #7
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2147
    Thanks Thanks Given 
    1954
    Thanks Thanks Received 
    1590
    Thanked in
    1014 Posts

    Predefinito

    Grazie qweedy

  • The Following User Says Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6261
    Thanks Thanks Given 
    2448
    Thanks Thanks Received 
    875
    Thanked in
    489 Posts

    Predefinito

    Se non ricordo male, anche L'eleganza del riccio di Barbery Muriel trattava di una portinaia che leggeva molto, una persona acculturata ma che nascondeva questa sua passione.

  • The Following 2 Users Say Thank You to SALLY For This Useful Post:



  • Discussioni simili

    1. La donna
      Da darkshine nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
      Risposte: 35
      Ultimo messaggio: 11-23-2017, 02:43 PM
    2. Donne raccontate da una donna
      Da Lark nel forum Sto cercando un libro che parli di...
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 02-03-2017, 06:23 PM
    3. Il cardellino di Donna Tartt
      Da Tea64 nel forum Salotto letterario
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 02-25-2015, 12:11 PM
    4. Brutta Verità o Bella Bugia?
      Da Fabio nel forum Amici
      Risposte: 87
      Ultimo messaggio: 05-29-2014, 11:29 AM
    5. Sangue di Donna - Daemonia
      Da daemonia nel forum Poesia
      Risposte: 11
      Ultimo messaggio: 11-22-2009, 03:31 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •