Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Secret Window

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Koepp, David - Secret Window

  1. #1
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Cool Koepp, David - Secret Window

    TRAMA:
    Mort Rainey è uno scrittore di racconti horror che vive in disparte perché è in separazione dalla moglie, così adorata che, nonostante nella vita di lei ci sia ormai un altro uomo, Mort si rifiuta di firmare le carte per il divorzio.
    Ritiratosi in una pittoresca casetta di montagna, in attesa dell'ispirazione per scrivere un nuovo romanzo, un giorno riceve una sorprendente visita: un uomo distinto che dice di venire dal Mississipi. Egli rivendica la paternità di un racconto fatto pubblicare dallo stesso Rainey anni prima, chiamato appunto Secret Window. Allora per il povero Mort sono guai, poiché lo straniero vuole a tutti i costi ottenere che gli si riconosca la paternità del racconto, arriva a uccidere il cane di Rainey, Cico, bruciare la casa della sua ex e minacciare di farle del male. Rainey va a chiedere aiuto a due suoi vecchi amici, ma li trova tutti e due morti. Quando Mort ha ormai perso ogni speranza, incontra di nuovo John Shooter (il bovaro del Mississipi); SPOILER
    in preda alla disperazione più totale, Rainey lo canzona dicendo che lui non è reale e che non è mai esistito. Allora Shooter rivela di essere l'incarnazione delle bramosie di vendetta di Mort stesso, dal desiderio di far soffrire la moglie a quello di eliminare il suo rivale d'amore.
    Ormai abbandonatosi completamente alla pazzia, uccide la sua ex e il rivale quando questi vengono a trovarlo. E come il suo racconto, anche la sua storia finisce con l'evocazione della "sua morte", che presto o tardi sarà dimenticata da tutti.
    FINE SPOILER

    INTERPRETI:
    Johnny Depp: Mort Rainey
    Maria Bello: Amy
    John Turturro: John Shooter
    Timothy Hutton: Ted Milner
    Charles S. Dutton: Ken Karsch

    Bel thriller, coinvolgente e originale, che trova i suoi punti di forza nella trama(si capisce che è tratto da un romanzo di King!!) ma soprattutto negli attori, specialmente Depp che è stato molto convincente!!!
    Ultima modifica di alessandra; 02-17-2021 alle 08:26 PM.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito


  • #3
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Non è un film particolarmente originale, sa di già visto, forse l'unica cosa che ha tenuto alto il livello di tensione del film è stata la grande interpretazione di Johnny Deep! Non è di certo noioso, ma la tensione appare strascicata e la storia un po' confusionaria..Carino, ma niente di più!

  • #4
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Post

    Citazione Originariamente scritto da Dorylis Vedi messaggio
    Non è un film particolarmente originale, sa di già visto, forse l'unica cosa che ha tenuto alto il livello di tensione del film è stata la grande interpretazione di Johnny Deep! Non è di certo noioso, ma la tensione appare strascicata e la storia un po' confusionaria..Carino, ma niente di più!
    Che bello notare che siamo sempre sulla stessa linea d'onda, cmq non sono d'accordo, trovo che il film sia stato girato e montato molto bene. la storia c'è, salda e ricca di colpi di scena, rumori strani, cadaveri e incontri sgraditi che riescono a far sobbalzare dal divano senza dimenticare Depp che con la vestaglia rattoppata e i capelli arruffati riesce ad ammaliare lo spettatore e il finale l'ho trovato molto originale: lo scrittore, abituato a creare, si perde nelle stesse tele e storie da lui create perdendo il senso della realtà.

  • #5
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Un grande Johnny Depp, come al solito. Il film però è modesto, niente di eccezionale

  • #6
    Monkey *MOD*
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania, ma vicino al Lazio
    Messaggi
    17763
    Thanks Thanks Given 
    3228
    Thanks Thanks Received 
    2933
    Thanked in
    1968 Posts

    Predefinito spoiler

    Non si può non fare il tifo per Mort ... innanzitutto perché è interpretato da Johnny che io trovo sempre convincente nei suoi ruoli (pirata, zingaro, folle...).
    E poi ci sarebbe l'attenuante del tradimento (ma bastava che uccidesse ex moglie e amante... povero cane ).
    Lo scrittore che confonde realtà e finzione è un tema che mi piace, poi qui sembra pure che se la cavi .
    Però non ho letto il libro (con King - senza un motivo valido nei suoi confronti, solo perché ho abbandonato il genere- ho smesso nel 1994 con Dolores Claiborne, regalatomi per i miei 18 anni) quindi non posso fare il paragone.
    Ma ho gradito la visione!

  • #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    169
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ATTENZIONE SPOILER

    E’ incredibile come il film riesca a manifestare un’apparente tranquillità dovuta probabilmente alla vita solitaria in cui si è rinchiuso il protagonista, tutte le scene poi coinvolgono un paio di personaggi o poco più per volta. Insomma si tratta di un vero e proprio isolamento, un essere tagliati fuori dal mondo che sebbene inizialmente si manifesti grazie alla quiete dell’ambiente circostante pian piano assume toni sempre più preoccupanti, grazie all’entrata in scena di quel signor personaggio che è il vaccaro John Shooter. Anche qui quello che in principio sembra essere solo un fastidio passeggero si ingigantisce assumendo risvolti di volta in volta sempre più inquietanti.
    Una persecuzione in crescendo che tiene sulle spine e dove ogni volta che il mistero sembra risolto con la prova dell’originalità dello scritto ci si trova di fronte ad un altro buco nell’acqua, e così sino all’inaspettato finale: “Shoot-her” (fantastica quella scena, davvero d’impatto).
    Stupendo anche l’epilogo dove lo scrittore, inizialmente depresso e tormentato, ora sereno, si gusta le sue pannocchie alla faccia dei vivi e dei morti.

    So di potercela fare, disse Tod Downy prendendo un'altra pannocchia di granturco dalla scodella fumante, sono sicuro che con il tempo non resterà più una briciola di lei e la sua morte diventerà un mistero anche per me.

  • #8
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    21934
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    589
    Thanks Thanks Received 
    1783
    Thanked in
    1200 Posts

    Predefinito

    Ho trovato che questa sia una delle migliori trasposizioni di un racconto/romanzo di King. In primis per una sceneggiatura perfetta che in un'ora e mezza riesce a raccontare tutto senza sbavature o zone grigie, poi per l'interpretazione di Jonny Depp, naif e perversa allo stesso tempo, alla fine per l'ambientazione, così bella e attraente dove ti aspetti che la vita scorra tranquilla e senza rischi.

  • #9

    Predefinito

    Un film che ho trovato molto convincente,soprattutto grazie alla maiuscola interpretazione di Depp,che come psicopatico,nel cinema contemporaneo ha pochi rivali! Giusta tensione,che inizia sotto traccia,lentamente,con molte delle tipiche ossessioni del King scrittore,vedi Misery per esempio,ma che si infiamma nel finale dove tutti i pezzi del puzzle si riuniscono. Un buon prodotto senza dubbio.

  • #10
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    13510
    Thanks Thanks Given 
    2400
    Thanks Thanks Received 
    2369
    Thanked in
    1590 Posts

    Predefinito

    Un film inquietante per chi, come me, si lascia turbare da certi argomenti ma, per fortuna, la situazione è piuttosto chiara e prevedibile dall'inizio, scene finali a parte, perciò non sono rimasta "traumatizzata" come dopo la visione di altri film che trattano temi simili. Secon
    do me un film ben fatto, interessante - il tema del doppio è trattato in modo credibile e Johnny Depp nella parte dello psicopatico è molto convincente - e avvincente, privo di cali di tensione. Bella l'idea di scegliere la frase di un romanzo come filo conduttore. Malgrado tutto, si empatizza con il "buon" (e bel) Johnny e il finale, che immaginavo diverso, più scontato, lascia un ghigno sardonico stampato sulla faccia dello spettatore.
    Domanda spoiler: ma la casa l'ha bruciata lui?


  • Discussioni simili

    1. Byrne, Rhonda - The Secret
      Da Blueberry nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 11
      Ultimo messaggio: 09-29-2016, 12:43 AM
    2. Fincher, David - Seven
      Da Lauretta nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 25
      Ultimo messaggio: 05-31-2016, 09:07 PM
    3. Goodis, David
      Da fabiog nel forum Autori
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 04-29-2009, 10:56 PM
    4. Consiglio: alternativa a The Secret
      Da amantedellalettura nel forum Salotto letterario
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 09-11-2008, 09:45 PM
    5. David - Metamorfosi
      Da David nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
      Risposte: 17
      Ultimo messaggio: 07-30-2008, 09:05 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •