Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Pavese Cesare - Estate

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2870
    Thanks Thanks Given 
    6
    Thanks Thanks Received 
    42
    Thanked in
    21 Posts

    Predefinito Pavese Cesare - Estate

    C'è un giardino chiaro, fra mura basse,
    di erba secca e di luce, che cuoce adagio
    la sua terra. E' una luce che sa di mare.
    Tu respiri quell'erba. Tocchi i capelli
    e ne scuoti il ricordo.

    Ho veduto cadere
    molti frutti, dolci, su un'erba che so,
    con un tonfo. Così trasalisci tu pure
    al sussulto del sangue. Tu muovi il capo
    come intorno accadesse un prodigio d'aria
    e il prodigio sei tu. C'è un sapore uguale
    nei tuoi occhi e nel caldo ricordo.

    Ascolti.
    Le parole che ascolti ti toccano appena.
    Hai nel viso calmo un pensiero chiaro
    che ti finge alle spalle la luce del mare.
    Hai nel viso un silenzio che preme il cuore
    con un tonfo, e ne stila una pena antica
    come il succo dei frutti caduti allora.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2104
    Thanks Thanks Given 
    1899
    Thanks Thanks Received 
    1536
    Thanked in
    988 Posts

    Predefinito

    Ho letto che questa poesia Pavese la dedicò a Fernanda Pivano.
    Fernanda Pivano scrisse di Pavese che "era uno straordinario privilegio ascoltarlo mentre leggeva Dante o Guido Guinizzelli e li rendeva chiari come la luce del sole” e che avrebbe "passato ore ad ascoltarlo, con una voce che avrebbe fatto morire d’invidia qualsiasi attore. Somigliava vagamente a quella di Hemingway”.
    Mi piace l'accostamento di lei con il mare e mi piace questo verso in particolare:

    Tu muovi il capo
    come intorno accadesse un prodigio d'aria
    e il prodigio sei tu.

  • #3
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2519
    Thanks Thanks Given 
    1251
    Thanks Thanks Received 
    550
    Thanked in
    292 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ondine Vedi messaggio
    Ho letto che questa poesia Pavese la dedicò a Fernanda Pivano.
    Fernanda Pivano scrisse di Pavese che "era uno straordinario privilegio ascoltarlo mentre leggeva Dante o Guido Guinizzelli e li rendeva chiari come la luce del sole” e che avrebbe "passato ore ad ascoltarlo, con una voce che avrebbe fatto morire d’invidia qualsiasi attore. Somigliava vagamente a quella di Hemingway”.
    Mi piace l'accostamento di lei con il mare e mi piace questo verso in particolare:

    Tu muovi il capo
    come intorno accadesse un prodigio d'aria
    e il prodigio sei tu.
    Grazie per averlo scritto , non sapevo di questo loro legame.

  • #4
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2104
    Thanks Thanks Given 
    1899
    Thanks Thanks Received 
    1536
    Thanked in
    988 Posts

    Predefinito

    In realtà più che di un legame credo si fosse trattato di un amore non corrisposto.
    Pavese chiese due volte a Fernanda di sposarlo (il 26 luglio 1940 e il 10 luglio 1945) ma lei rifiutò.
    Ho letto che Pavese la descrisse come "preziosa in un essere ignorato", una definizione che fa capire bene la sensibilità di questo poeta e di quanto ne fosse innamorato.

  • The Following User Says Thank You to Ondine For This Useful Post:



  • Discussioni simili

    1. Pavese Cesare - Agonia
      Da Apart nel forum Poesia
      Risposte: 4
      Ultimo messaggio: 02-04-2020, 04:33 PM
    2. Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 02-04-2020, 12:47 PM
    3. Pavese, Cesare - Hai un sangue, un respiro
      Da Masetto nel forum Poesia
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 02-04-2020, 12:28 PM
    4. Pavese, Cesare - La luna e i falò
      Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 36
      Ultimo messaggio: 12-20-2019, 07:54 PM
    5. Pavese, Cesare - Il carcere
      Da Dallolio nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 03-01-2017, 04:14 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •