Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L'Occhio del Male

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: King, Stephen - L'Occhio del Male

  1. #1
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    4
    Thanked in
    4 Posts

    Predefinito King, Stephen - L'Occhio del Male

    Dimagra! Sussurra il vecchio zingaro dal naso marcio sulle scale del palazzo di giustizia.

    In questo libro troviamo magia, superstizione, scelte difficili, e secondo me un forte senso di giustizia.
    Mi e' piaciuto particolarmente anche perche', ho molto interesse per le usanze gitane.

    William Helleck, classico americano medio, e' un avvocato.
    Un giorno mentre e' alla guida della propria auto e mentre la moglie lo delizia con un po' di sesso orale, si distrae e investe una vecchia zingara.
    Non vi e' una denuncia, le accuse vengono subito smontate grazie all’amico avvocato cocainomane, pero' i problemi non finiscono qua, un parente della zingara morta lancia una maledizione a William, e qui si che iniziano i problemi...
    Una corsa contro il tempo, una corsa folle per gli Stati Uniti alla ricerca dello zingaro giustiziere e della sua famiglia,William e' colpito da questa maledizione e ad aiutarlo c'e' un vecchio amico Gianelli, subito chiara la sua appartenenza alla delinquenza di tipo mafioso, uomo senza scrupoli.
    Il sortilegio hai il potere di far dimagrire fino alla morte colui a cui e’ scagliato.
    La maledizione colpisce anche coloro che hanno aiutato ad assolvere il protagonista.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    cesena
    Messaggi
    10
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Anche io ho letto il libro e mi è piaciuto molto...

  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Uno dei pochi che mi manca del "Re"

  • #4

    Predefinito

    DIMAGRA

    Bello, anche questo è un peccato non leggerlo...

    Uno di quei libri che ti fanno apprezzare King...

  • #5

    Predefinito

    ho visto che la biblioteca locale ce l'ha...che dite, merita?
    mi pare di capire di sì!

  • #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lisse74
    ho visto che la biblioteca locale ce l'ha...che dite, merita?
    mi pare di capire di sì!
    Secondo me si però io con King non sono imparziale

  • #7
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    4
    Thanked in
    4 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Yobs
    Citazione Originariamente scritto da lisse74
    ho visto che la biblioteca locale ce l'ha...che dite, merita?
    mi pare di capire di sì!
    Secondo me si però io con King non sono imparziale
    Anche secondo me merita!

  • #8
    Adelina
    Guest

    Predefinito

    L'unico libro che ho letto di questo autore, mi è piaciuto molto.

  • #9
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1687
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    203
    Thanks Thanks Received 
    257
    Thanked in
    153 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da lisse74 Vedi messaggio
    ho visto che la biblioteca locale ce l'ha...che dite, merita?
    mi pare di capire di sì!
    Letto molti anni fa. Scorrevole e, meno male, lontano dallo stile della saga "La torre nera". Per quello non mi è dispiaciuto, probabilmente. Niente di eccezionale ma si lascia leggere con piacere dall'inizio alla fine. Un libro da prendere dalla biblioteca o da farsi prestare forse, non di certo da spenderci soldi per comprarlo. Questo è il mio parere, ovviamente. Quindi se l'hai trovato in biblioteca e ti ispira una cosa del genere, approfitta. Tanto non è un tomo con 1000 pagine come alcuni altri di King.

    Buona lettura!

  • #10
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Provincia di Lecce
    Messaggi
    1880
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    1176
    Thanks Thanks Received 
    992
    Thanked in
    611 Posts

    Predefinito

    L'occhio del male è l'ultimo romanzo pubblicato da Stephen King con lo pseudonimo di Richard Bachman. E' una storia dell'orrore con risvolti nel paranormale: Billy, grasso avvocato quasi quarantenne, investe ed uccide una vecchia zingara mentre è in auto con la moglie. Il processo è praticamente già deciso, il giudice Crossinton è un amico come anche il poliziotto che fa i rilievi del caso, Billy viene assolto. All'uscita dal tribunale, però, Billy incontra il vecchio padre della morta che lo sfiora e pronuncia una sola parola: Dimagra. Da quel momento Billy comincia inesorabilmente a perdere peso e, tra sospetti di malattia che sfociano in sospetti di follia, si avvia verso un declino inglorioso e annunciato. Ma Billy non ha intenzione di rinunciare a combattere.
    Che si firmi Bachman o King, c'è una cosa che al maestro è sempre piaciuta e riuscita: inserire nel quotidiano un elemento disturbante che spariglia le carte e cambia il destino. Qui, però, manca mordente: manca, per tutta la durata del libro e della vicenda, qualcosa di inatteso, originale, che susciti la curiosità e mantenga alta la tensione. L'occhio del male non è un brutto libro, ma scivola via senza troppe pretese di memoria. Ho apprezzato il personaggio di Ginelli, l'amico italiano di Billy che non va tanto per il sottile, ma non può bastare per sollevare le sorti di un libro che tramonta come sembra tramontare la vita del protagonista: tanto delirio, un bel carico di stereotipi e poco altro. Non mi sento di bocciare completamente questa storia, ma neppure di esaltarla… senza infamia e senza lode.


  • Discussioni simili

    1. King, Stephen - It
      Da Pezzo nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 84
      Ultimo messaggio: 02-06-2019, 05:15 PM
    2. King, Stephen - Misery
      Da torejx nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 47
      Ultimo messaggio: 03-31-2017, 10:44 AM
    3. King, Stephen
      Da Sir_Dominicus nel forum Autori
      Risposte: 164
      Ultimo messaggio: 07-09-2016, 01:21 AM
    4. King, Stephen - Blaze
      Da puffetta nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 9
      Ultimo messaggio: 06-21-2013, 01:21 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •