Beccati, Lorenzo - Il guaritore di maiali

lettore marcovaldo

Active member
Alla fine del 1500 a Genova, un misterioso assassino uccide alcune donne, seminando il panico.
Nello stesso momento, un personaggio dal passato tormentato, entra in città per
esercitare la sua particolarissima professione.
Il guaritore di maiali, veterinario e, suo malgrado, investigatore, ante litteram, è chiamato
a scoprire chi sconvolge la vita di un convento, uccidendo i maiali dei frati.
Le due vicende si intrecceranno e metteranno alla prova le capacità del protagonista.

Romanzo giallo ambientato a Genova, in realtà si sofferma poche volte a descrivere
la città. Per chi non la cc'è mai stato quindi non ci sono troppo particolari che finiscono
per non essere apprezzati, se non si conoscono i luoghi.

In certi passaggi l'analisi dei fatti e la metodologia "investigativa" del protagonista,
risultano in qualche modo anacronistiche: almeno questa è l'impressione che ho avuto.

Mi hanno molto colpito le descrizioni di alcune scene in cui è coinvolta la popolazione,
a mio parere decisamente originali ( all'inizio la scena della balena e la scena della folla
ai piedi della Lanterna)

Facendo le somme mi sembra un libro abbastanza apprezzabile.

voto 3/5
 
Ultima modifica:
Alto