Carlotto, Massimo - L'oscura immensità della morte

Dorylis

Fantastic Member
Nel corso di una rapina, un malvivente prende in ostaggio una donna e il figlio di otto anni e li uccide. L'uomo, Raffaello Beggiato, viene condannato all'ergastolo, mentre il suo complice riesce a fuggire. Il marito della donna assassinata e padre del bambino, Stefano Contin, non si dà pace. Per quindici anni vive con l'ossessione di quella che lui chiama "l'oscura immensità della morte". Cambia vita, lascia il lavoro di successo che aveva prima della tragedia e diventa ciabattino in un supermercato, non frequenta più nessuno e va a vivere in uno squallido appartamento di periferia, dove trascorre il tempo a guardare quiz o le foto dei cadaveri dei suoi cari. Ha in mente solo la vendetta.

In questo libro di nemmeno duecento pagine Carlotto tratta con un linguaggio incisivo, crudo, quasi spiazzante il dramma parallelo del carnefice, costretto a morire per un tumore, e della vittima, un padre di famiglia agitato dal desiderio di vendetta.
Stasera andrò a vedere lo spettacolo teatrale da cui è tratto il libro, Oscura immensità con Giulio Scarpati e Claudio Casadio per la regia di Alessandro Gassmann: domani vi sarprò dire di più, intanto posso dirvi che il libro è meraviglioso.
 
Ultima modifica:

Dorylis

Fantastic Member
Riporto l'articolo che ho scritto su Padovando <b> Oscura immensità </b>by PADOVANDO
Sperando di fare cosa gradita riporto anche le date della tourneè teatrale

Padova Teatro Verdi 08/01/2013 - 13/01/2013
Milano Teatro Elfo Puccini 15/01/2013 - 20/01/2013
Pavia Teatro Fraschini 22/01/2013 -
Brescia Teatro Sociale 23/01/2013 - 27/01/2013
Bologna Arena del Sole 29/01/2013 - 30/01/2013
Bolzano Teatro Comunale 31/01/2013 - 03/02/2013
Verona Teatro Nuovo 12/02/2013 - 17/02/2013
Cattolica Teatro della Regina 19/02/2013 -
Trento Teatro Sociale 21/02/2013 - 24/02/2013
Vignola Teatro Fabbri 26/02/2013 -
Ancona Teatro Sperimentale 27/02/2013 - 03/03/2013
 

risus

New member
Letto qualche anno fa, forse il più bello
di Carlotto tra quelli passati tra le mie mani... straconsigliato!!!
:wink::wink::wink:
 
Alto